Spettacoli

Boris Brott: "Verdi si rivela sempre un genio"

Boris Brott: "Verdi si rivela sempre un genio"
Ricevi gratis le news
0

Lucia Brighenti

E' noto nel mondo, oltre che come direttore d’orchestra di alto lignaggio, come innovatore che ha saputo portare la musica classica ai giovani oltrepassando le barriere tra le arti, usando la multimedialità, coinvolgendo nei suoi concerti personaggi che escono dagli orizzonti più consueti, come una delle poche donne astronaute, la canadese Roberta Bondar. Oggi Boris Brott è a Parma per dirigere “La battaglia di Legnano” (in vece dell’indisposto Andrea Battistoni), un appuntamento apparentemente più tradizionale, ma non per lui. «Uno degli spettacoli che ho organizzato per le scuole è ‘Pierino e il lupo’ di Prokofiev, - spiega – in cui un giovane artista di sedici anni illustra la storia, facendola sbocciare come un fiore davanti agli occhi dei ragazzi. È un modo per distruggere le barriere tra orchestra e pubblico perché l’elemento visuale, nell’era di Internet, è molto importante. Del resto non è una novità, l’opera lirica fa esattamente la stessa cosa...». Impegnato nelle prove del secondo titolo del Festival Verdi, Brott lo considera un lavoro di grande finezza che prelude a una svolta verdiana: «Verdi è un genio – dice – non si può dire che un’opera è meglio di un’altra, sarebbe come scegliere tra uno dei miei figli (e io ne ho tre...): non una buona idea. “La battaglia di Legnano” è una grande opera, la sfida è far vivere questi personaggi. Il carattere di Rolando è quello più forte: ha i suoi valori, è un padre, un marito, un guerriero, un giusto; Lidia è invece molto confusa, combattuta tra il dovere verso il marito, che non dà molti segni d’affetto, e il suo primo amore. Per far rivivere la partitura devo dare movimento al dramma con molti cambi di dinamica». Già assistente di Leonard Bernstein, Brott spiega di avere imparato dal geniale compositore e direttore l’amore per l’insegnamento ai giovani: «la musica è una cosa essenziale, - afferma – ha un incredibile potere educativo e stimola la produzione dell’”ormone della pace”, la serotonina. Per questo è importante far crescere un nuovo pubblico». Non per niente, nel suo paese il direttore si è prodigato per la diffusione della musica, creando la National Academy Orchestra of Canada e il Brott Music Festival. Guardando alla situazione italiana dei teatri lirici che, lavorando spesso in Italia, conosce bene, Brott osserva: «Per chi guarda l’Italia dall’estero, la cultura è importantissima: i tagli fatti sono una vergogna. I turisti vengono per la musica, per la pittura, per la storia, non per le industrie. Il design italiano è celebrato in tutto il mondo, ma le radici di quel design sono nella cultura italiana. Bisogna incoraggiare il governo a investire in musica e il modo per farlo è offrire belle performance e avere spettatori coinvolti e appassionati, come quelli che ho visto alla prima di Rigoletto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260