16°

Spettacoli

Boris Brott: "Verdi si rivela sempre un genio"

Boris Brott: "Verdi si rivela sempre un genio"
0

Lucia Brighenti

E' noto nel mondo, oltre che come direttore d’orchestra di alto lignaggio, come innovatore che ha saputo portare la musica classica ai giovani oltrepassando le barriere tra le arti, usando la multimedialità, coinvolgendo nei suoi concerti personaggi che escono dagli orizzonti più consueti, come una delle poche donne astronaute, la canadese Roberta Bondar. Oggi Boris Brott è a Parma per dirigere “La battaglia di Legnano” (in vece dell’indisposto Andrea Battistoni), un appuntamento apparentemente più tradizionale, ma non per lui. «Uno degli spettacoli che ho organizzato per le scuole è ‘Pierino e il lupo’ di Prokofiev, - spiega – in cui un giovane artista di sedici anni illustra la storia, facendola sbocciare come un fiore davanti agli occhi dei ragazzi. È un modo per distruggere le barriere tra orchestra e pubblico perché l’elemento visuale, nell’era di Internet, è molto importante. Del resto non è una novità, l’opera lirica fa esattamente la stessa cosa...». Impegnato nelle prove del secondo titolo del Festival Verdi, Brott lo considera un lavoro di grande finezza che prelude a una svolta verdiana: «Verdi è un genio – dice – non si può dire che un’opera è meglio di un’altra, sarebbe come scegliere tra uno dei miei figli (e io ne ho tre...): non una buona idea. “La battaglia di Legnano” è una grande opera, la sfida è far vivere questi personaggi. Il carattere di Rolando è quello più forte: ha i suoi valori, è un padre, un marito, un guerriero, un giusto; Lidia è invece molto confusa, combattuta tra il dovere verso il marito, che non dà molti segni d’affetto, e il suo primo amore. Per far rivivere la partitura devo dare movimento al dramma con molti cambi di dinamica». Già assistente di Leonard Bernstein, Brott spiega di avere imparato dal geniale compositore e direttore l’amore per l’insegnamento ai giovani: «la musica è una cosa essenziale, - afferma – ha un incredibile potere educativo e stimola la produzione dell’”ormone della pace”, la serotonina. Per questo è importante far crescere un nuovo pubblico». Non per niente, nel suo paese il direttore si è prodigato per la diffusione della musica, creando la National Academy Orchestra of Canada e il Brott Music Festival. Guardando alla situazione italiana dei teatri lirici che, lavorando spesso in Italia, conosce bene, Brott osserva: «Per chi guarda l’Italia dall’estero, la cultura è importantissima: i tagli fatti sono una vergogna. I turisti vengono per la musica, per la pittura, per la storia, non per le industrie. Il design italiano è celebrato in tutto il mondo, ma le radici di quel design sono nella cultura italiana. Bisogna incoraggiare il governo a investire in musica e il modo per farlo è offrire belle performance e avere spettatori coinvolti e appassionati, come quelli che ho visto alla prima di Rigoletto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Corniglio

Lupo morto avvelenato

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Calcio

Parma, che bel poker

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino al 31 marzo

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia Foto della partita

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017