12°

22°

Spettacoli

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici
0

ROMA
La conferma della presenza di Sylvester Stallone, il giallo Quentin Tarantino, l’assenza dei politici all’Auditorium e, soprattutto, il poco tempo (quattro mesi e mezzo) per preparare la settima edizione del Festival di Roma, che si terrà dal 9 al 17 novembre, la prima con il suo marchio.
Il neo direttore artistico Marco Müller illustra il suo programma, ostentando nonchalance, misurando le parole da politico consumato e parlando del festival come «forte e propositivo, con cambiamenti sostanziali». Ma l’imbarazzo c'è e trapela. Non a caso spende a un certo punto le parole «miracolo» e «un cero alla Madonna» per il tempo breve in cui è stato realizzato il cartellone. Un risultato, ci tiene a dire, «provvisorio... e non un sogno infranto» e dunque migliorabile nel 2013.  E, va detto, non sono mancate provocazioni da parte della stampa per quanto riguarda gli effetti collaterali, sul festival, della tempesta scatenatasi sulla regione Lazio (Müller aveva in Renata Polverini il suo più grande sponsor).
 E così, nonostante la  vistosa assenza dei vertici politici romani (Zingaretti e Alemanno si sono attardati ad un convegno sulla Shoah, riferisce il presidente della Fondazione cinema per Roma, Paolo Ferrari), in conferenza stampa Müller non tradisce i suoi sostenitori e anzi li difende: «sono molto contento di avere il sostegno di tutti e tre (Provincia, Regione e Comune), una cosa che mi è mancata molto negli otto anni veneziani».
L'ex direttore della Mostra del cinema di Venezia, tornato a Roma dopo 22 anni, difende il suo programma pieno di opere prime, seconde e terze (14) e rivendica di aver «ripreso un dialogo fattivo con gli studios», cui si devono due titoli da tappeto rosso come «Bullet to Head» di Walter Hill che porterà Stallone (dalla Warner) e «Rise of the guardian» (Le cinque leggende, da Dreamworks) che dovrebbe assicurare la presenza sul red carpet di Jude Law e Chris Pine. «Ci avrebbe fatto piacere poterci inserire nei calendari delle uscite di novembre, ma con i tempi non c'eravamo più», aggiunge, sfumando il rammarico per non avere «Lincoln» di Spielberg che pure esce l’8 novembre.
Nell’illustrare il programma previene poi la domanda su uno dei film più attesi della stagione, dato per sicuro protagonista anche agli Oscar: il western di Tarantino. Müller rassicura tutti: «Quentin? Lo vedrete presto qui. Sarà una sorpresa ma intanto vi dico che Django Unchained calcherà le assi del palcoscenico dell’Auditorium». L’ipotesi più accreditata è che il film possa avere a Roma la première europea (negli Usa esce a Natale e nel resto del mondo a gennaio, il 17 in Italia) e avere così il 'marchio' del Festival di Roma.
  Tre i film italiani in concorso: «Alì ha gli occhi azzurri» di Claudio Giovannesi, il film in odor di scandalo «E la chiamano estate» di Paolo Franchi (con Isabella Ferrari) e «Il volto di un’altra» di Pappi Corsicato, con Laura Chiatti e Alessandro Preziosi. Più una sezione, Prospettive Italia, tutta tricolore.
Nel concorso principale si attendono due titoli a sorpresa: «Ma non aspettatevi film da Hollywood, piuttosto è un modo per proteggere alcuni cineasti e far presentare il loro film senza troppi rischi».  Oltre la pellicola d’apertura, il russo «Aspettando il mare» di Bakhtiar Khudojnazarov, tra le pellicole fuori concorso arrivano l'ultimo Twilight, «Breaking Dawn Parte 2», «Il cecchino» di Michele Placido (con Daniel Auteuil) e il nuovo film di Marjane Satrapi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

«Parma Gestione Entrate non poteva riscuotere le multe»

Consiglio

Il bilancio del Comune, polemica di Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre"

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

1commento

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

2commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

2commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

2commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Politica

E' morto Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

36^Giornata

Parma - Sudtirol 0-1: gli highlights del match Video

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport