15°

Spettacoli

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici
0

ROMA
La conferma della presenza di Sylvester Stallone, il giallo Quentin Tarantino, l’assenza dei politici all’Auditorium e, soprattutto, il poco tempo (quattro mesi e mezzo) per preparare la settima edizione del Festival di Roma, che si terrà dal 9 al 17 novembre, la prima con il suo marchio.
Il neo direttore artistico Marco Müller illustra il suo programma, ostentando nonchalance, misurando le parole da politico consumato e parlando del festival come «forte e propositivo, con cambiamenti sostanziali». Ma l’imbarazzo c'è e trapela. Non a caso spende a un certo punto le parole «miracolo» e «un cero alla Madonna» per il tempo breve in cui è stato realizzato il cartellone. Un risultato, ci tiene a dire, «provvisorio... e non un sogno infranto» e dunque migliorabile nel 2013.  E, va detto, non sono mancate provocazioni da parte della stampa per quanto riguarda gli effetti collaterali, sul festival, della tempesta scatenatasi sulla regione Lazio (Müller aveva in Renata Polverini il suo più grande sponsor).
 E così, nonostante la  vistosa assenza dei vertici politici romani (Zingaretti e Alemanno si sono attardati ad un convegno sulla Shoah, riferisce il presidente della Fondazione cinema per Roma, Paolo Ferrari), in conferenza stampa Müller non tradisce i suoi sostenitori e anzi li difende: «sono molto contento di avere il sostegno di tutti e tre (Provincia, Regione e Comune), una cosa che mi è mancata molto negli otto anni veneziani».
L'ex direttore della Mostra del cinema di Venezia, tornato a Roma dopo 22 anni, difende il suo programma pieno di opere prime, seconde e terze (14) e rivendica di aver «ripreso un dialogo fattivo con gli studios», cui si devono due titoli da tappeto rosso come «Bullet to Head» di Walter Hill che porterà Stallone (dalla Warner) e «Rise of the guardian» (Le cinque leggende, da Dreamworks) che dovrebbe assicurare la presenza sul red carpet di Jude Law e Chris Pine. «Ci avrebbe fatto piacere poterci inserire nei calendari delle uscite di novembre, ma con i tempi non c'eravamo più», aggiunge, sfumando il rammarico per non avere «Lincoln» di Spielberg che pure esce l’8 novembre.
Nell’illustrare il programma previene poi la domanda su uno dei film più attesi della stagione, dato per sicuro protagonista anche agli Oscar: il western di Tarantino. Müller rassicura tutti: «Quentin? Lo vedrete presto qui. Sarà una sorpresa ma intanto vi dico che Django Unchained calcherà le assi del palcoscenico dell’Auditorium». L’ipotesi più accreditata è che il film possa avere a Roma la première europea (negli Usa esce a Natale e nel resto del mondo a gennaio, il 17 in Italia) e avere così il 'marchio' del Festival di Roma.
  Tre i film italiani in concorso: «Alì ha gli occhi azzurri» di Claudio Giovannesi, il film in odor di scandalo «E la chiamano estate» di Paolo Franchi (con Isabella Ferrari) e «Il volto di un’altra» di Pappi Corsicato, con Laura Chiatti e Alessandro Preziosi. Più una sezione, Prospettive Italia, tutta tricolore.
Nel concorso principale si attendono due titoli a sorpresa: «Ma non aspettatevi film da Hollywood, piuttosto è un modo per proteggere alcuni cineasti e far presentare il loro film senza troppi rischi».  Oltre la pellicola d’apertura, il russo «Aspettando il mare» di Bakhtiar Khudojnazarov, tra le pellicole fuori concorso arrivano l'ultimo Twilight, «Breaking Dawn Parte 2», «Il cecchino» di Michele Placido (con Daniel Auteuil) e il nuovo film di Marjane Satrapi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti