14°

Spettacoli

Tv Parma - Via alle commedie dialettali nel nome di Luigi Frigeri

Tv Parma - Via alle commedie dialettali nel nome di Luigi Frigeri
0

 Lorenzo Sartorio

Una volta, per sentire  certe colorite battute dialettali che hanno sempre fatto parte del sarcasmo, dell’humor e della simpatia della nostra gente,  era sufficiente  portarsi in Ghiaia, oppure in qualsiasi borghetto  del centro o «dedla da l’acua».
 Non parliamo poi delle osterie disseminate  in tutta la città nelle quali, robusti pezzi di tortafritta e «scudlén» di lambrusco e malvasia,  accompagnavano  certe battute che diventavano  ancor più spiritose e pungenti, se i bicchieri aumentavano e le bottiglie calavano.
 Il progresso, il cambiamento di mode e  costumi, il profondo mutamento dei nostri borghi,  la globalizzazione, la demonizzazione del  dialetto da parte di certi intellettuali «anni Sessanta»  (gli stessi che sostenevano che Giovannino Guareschi fosse uno «scrittorucolo») e la completa sparizione di osterie e locali tipici, hanno di fatto inferto un colpo mortale alle nostre tradizioni e alla lingua dei nostri padri. Perchè,  che lo si voglia o meno, che piaccia o non piaccia, il dialetto, o meglio i dialetti, sono una lingua: la lingua della nostra memoria e dei nostri ricordi più cari.  Fortunatamente, esistono ancora in questa «chernobyl della memoria» alcune oasi dove la parmigianità  resiste ancora. Ed allora circoli, come ad esempio l’«Aquila Longhi», il «Pedale Veloce», il «Solari», l’«Aquila Gigole» e pochi altri nonché  associazioni culturali, come «Parma Nostra» (con il suo imbattibile «Lunario parmigiano» realizzato interamente in vernacolo) e la «Famija Pramzana» (con il suo antico e glorioso bagaglio culturale), attraverso  sforzi al limite dell’impossibile e assumendo le sembianze di «riserve indiane», cercano di limitare i danni inventando e studiando iniziative volte alla tutela del nostro dialetto. Un dialetto, il nostro, che, fortunatamente,  ha trovato un forte difensore nella persona di Enrico Maletti al quale va ascritto il pregio e l’umiltà di affidarsi per le sue traduzioni ad un  testo sacro del vernacolo parmigiano: il dizionario di Guglielmo Capacchi.  Ed allora,  quale migliore occasione  può presentarsi  per fare una full immersion di «dialètt pramzàn» che assistere ad una commedia dialettale?  Di recente, la compagnia dialettale della «Famija Pramzana» ha perso un suo pilastro, un suo punto di riferimento: Luigi Frigeri.  Proprio per onorare questo bravo  regista e attore dialettale che diede tanto alla causa del dialetto in una compagnia teatrale di antiche e gloriose tradizioni che vide calcare il palco da autentici istrioni  come i fratelli Clerici, Alberto Montacchini, Dante Pramori, Bruno Lanfranchi , Ettorina Cacciani e  altri,  Tv Parma, da oggi, in prima serata  con inizio alle 21, con repliche alla domenica  mattina e nei giorni successivi,  trasmetterà  una serie di spassose pieces del teatro vernacolo che potremmo definire «storiche» in quanto registrate all’inizio degli anni Novanta.  E, tra gli attori,  esattamente nella «Forsa 'dl'intares»,  figura un giovanissimo Federico Pizzarotti,  che, a quei tempi,  non pensava  certamente di divenire sindaco di Parma. La rassegna,  trasmessa da Tv Parma  grazie alla collaborazione  della «Famija Pramzana» e della propria presidente Anna Dall’Argine, prevede le seguenti commedie : «Al bagolòn dal luster» (la prima ad andare in onda stasera alle 21).  Seguiranno (sempre al sabato): «Cala télo», «Il donni? Schivia!»,  «Incó l’é acsì», «Guai ‘d l’arbitro», «Mingèt zò ‘d pirla», «Un gioren Tortorela», «Stavolta a n’ la bev miga», «La colpa l'é äd Paganini», «La mazurka d’Migliavacca», «Spozèmma anca la nona», «Leder si, mo miga tant», «Säl e pevor», «Riccio da Parma», «La forsa 'dl'intares», la lettura a tre voci di «La Congiura di Fevdatäri», con Frigeri, Spaggiari e Maletti. Infine, non poteva mancare «Peppino Verdi».
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv