20°

Spettacoli

Film recensioni - Tutti i santi giorni

Film recensioni - Tutti i santi giorni
0

 Filiberto Molossi

C'è una voglia «incosciente» e non scontata di speranza, la timida serenità di rappresentare un’eccezione nell’epoca che rovina le cose belle, il coraggio paradossale di chi non parte lancia in resta per cambiare il mondo, ma magari prova a ricucirne gli strappi in silenzio, e un pezzetto alla volta, tutti i santi giorni.  C'è questo (e molto altro), nel nuovo, sincero e partecipato, film di Paolo Virzì: che, traducendo in immagini il romanzo del front man dei Virginiana Miller Simone Lenzi, racconta la «generazione difettosa», quella senza pay per view che va a lavorare in scooter e canta canzoni che nessuno ascolta e magari si accontenta, che mica è un peccato capitale, mica è un’offesa a Dio: ma solo un modo per provare a costruire una felicità possibile, lontano dalle esigenze degli altri, nella pacifica rinuncia di un altrove che non sarà mai meglio di qui e di adesso. E' un film tenero, una sorta di antidepressivo naturale, che parla in tempi caotici e crudeli la lingua della fiducia, «Tutti i santi giorni»: una commedia agrodolce non priva di inserti surreali che abbraccia il pubblico con immediata e naturale empatia. E lo rende parte, senza spingerlo o tirarlo per la giacca, della storia di Guido e Antonia, un amore non da cartolina, lui portiere di notte e lei impiegata in un autonoleggio, giovani, veri e trasparenti, ma con un figlio che non ne vuole sapere di arrivare: «che poi nemmeno lo so perché lo voglio così tanto»... Molto bravo a raccontare, sulle noti dolci e malinconiche di una chitarra che accarezza le corde del cuore, un quotidiano fatto di piccole cose (le sigarette fumate sul letto, l’amore al mattino, le buste coi soldi allungate dai genitori, «che non si sa mai»...), il regista di «Ovosodo» utilizza la «scusa» della maternità mancata per cogliere sogni proibiti e corse in scooter di una generazione che non vuole lasciarsi corrompere dalla volgarità del presente, cedendo così la scena a due splendidi personaggi fuori dal mondo, il latinista gentile che sa a memoria le vite dei santi e la siciliana che scrive canzoni minimaliste e no, quelle di Vasco non le sa. Sconfitti - nella loro endemica asocialità - come individui, eppure credibili e vincenti come coppia, anche quando il mondo gli pesta i piedi e la pazienza è meglio perderla prima che diventi vigliaccheria. Un po' affaticato nel finale, «Tutti i santi giorni», forte di due protagonisti bravissimi e centrati (Luca Marinelli e la cantautrice Thony, una scoperta, che firma anche le bellissime e sussurrate canzoni del film), ha però dalla sua una contagiosa positività: là dove, in quel felice e non casuale riconoscersi, la parola amore ancora esiste.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA:  PAOLO VIRZÌ
 SCENEGGIATURA:  PAOLO VIRZÌ, FRANCESCO BRUNI E SIMONE LENZI dal romanzo di quest'ultimo  «LA GENERAZIONE»
FOTOGRAFIA: VLADAN RADOVIC
MUSICA: THONY
INTERPRETI:  LUCA MARINELLI, THONY, MICOL AZZURRO, BENEDETTA BARZINI, LUCIA BODENIZZA
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2012, colore, 1 h e 42’
DOVE:  THE SPACE BARILLA CENTER E THE SPACE CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: due fermi. La ragazza: "Sembravano bestie"

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017