11°

29°

Spettacoli

Orchestra del Regio "sfrattata" anche dalle sale prove del teatro

Orchestra del Regio "sfrattata" anche dalle sale prove del teatro
10

 Laura Ugolotti

«Si riparte da qui, da dove tutto è iniziato». Il «qui» è il salone dell’associazione Parma Lirica, in via Gorizia, che ieri ha ospitato le prove di una decina di solisti - tutti italiani - dell’Orchestra del Teatro Regio.
«Abbiamo iniziato a suonare in questa sala, quando eravamo ragazzini. Per fortuna ci hanno ospitato loro - dicono -, altrimenti non avremmo saputo dove provare». Dopo essere stati esclusi dal Festival Verdi, infatti, ora i musicisti sono anche stati «sfrattati» dal loro abituale e naturale luogo di prova: il Teatro Regio. «Stiamo preparando tre concerti, che terremo a Salsomaggiore domani (oggi per chi legge ndr),  il 21 e il 28 ottobre - spiega il presidente e direttore artistico dell’Orchestra, Sergio Pellegrini - e, come facciamo da 12 anni, abbiamo chiesto al teatro la disponibilità, per sabato (ieri per chi legge ndr), di una qualsiasi delle sale, per fare le prove. A sorpresa la direttrice di produzione ci ha consigliato di inoltrare la richiesta alla segretaria del nuovo amministratore esecutivo, la quale a sua volta ci ha rimandato al suo responsabile, con cui in questi giorni non ci è comunque stata data la possibilità di parlare».
«Abbiamo preferito lasciar perdere e chiedere ospitalità a Parma Lirica», commenta Manlio Maggio, responsabile di produzione dell’Orchestra. La situazione che si è creata a partire dal 28 luglio però, da quando cioè il Comune ha annunciato l’esclusione dell’Orchestra dal Festival Verdi - dicono - è surreale. «Con il Teatro abbiamo ancora una convenzione, che scade nel 2015 - precisa Pellegrini - e che prevede l’uso degli uffici e delle sale prove; ci sono sempre state messe a disposizione, anche per preparare concerti al di fuori della nostra attività con il Regio. Sarebbe questo il teatro trasparente, partecipato e aperto a tutti promesso dal Comune?». Un trattamento che i musicisti non si spiegano. «Da una parte sembra che con l’Orchestra del Teatro Regio non vogliano più avere a che fare - dicono -: siamo esclusi dal Festival, probabilmente anche dalla stagione concertistica e il link dell’Orchestra è stato cancellato dal sito del Teatro. Dall’altra ci rendono difficile la ricerca di nuovi incarichi». Il riferimento è alla tournée del 2013 negli Stati Uniti a cui dovrebbe prendere parte il gruppo di musicisti, in occasione dell’anno della cultura italiana. «Il Ministero degli Esteri ha richiesto espressamente la nostra presenza, insieme alla Filarmonica della Scala che però suonerà in collegamento dall’Italia. Saremmo gli unici a portare fisicamente il nome di Parma negli Stati Uniti. Il tutto a costo zero, perché l’iniziativa è interamente sponsorizzata da privati, e a fronte di una straordinaria visibilità. Eppure non ci è ancora stata data l’autorizzazione a partire». «E neppure dei 542 mila euro che il Teatro ci deve ancora corrispondere per l’anno 2012 - aggiunge ironico Pellegrini - abbiamo avuto notizia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gino

    18 Ottobre @ 13.09

    Molto tempo fa' dovevano pagare un affitto circa 12 se non sbaglio. Il comune dovrebbe all'associazione srl. di pellegrini chiedergli gli arretrati!!!

    Rispondi

  • simone

    16 Ottobre @ 13.09

    Era ora che vi mandassero altrove! A quale titolo dovete usare una struttura pubblica per i vostri interessi?

    Rispondi

  • renato

    15 Ottobre @ 16.51

    Povero Pellegrini, come farai? Sono in pensiero per te! Gli affitti costano, ma non per questo dobbiamo pagarteli noi...

    Rispondi

  • Guido

    15 Ottobre @ 15.55

    Chi è il dott.Fontana,quello che è stato messo a capo della Scala da Pillitteri? Quello che è diventato senatore con il PDS(oraPD)? Quello che il sindaco di Parma ha chiamato a ricoprire un ruolo inventato perchè non avrebbe potuto diventare sovrintendente in quanto licenziato alla Scala stessa. Ricordo a qualcuno che le distinzioni di classe esistono pure nel linguaggio: nel caso di Fontana si parlò di revoca del mandato e non di licenziamento,ma ricordo pure che è la stessa cosa.Ricordo ancora a Sergio che se si volessero scoperchiare gli errori del passato anche qualche stella locale in auge,dovrebbe essere ostracizzata e per motivi ben più gravi.

    Rispondi

  • domenica

    15 Ottobre @ 15.02

    Concordo con Sergio, è troppo comodo avere una srl, e poi le spese di gestione le paghiamo tutti noi, rimangono ai titolari solo i guadagni.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima