22°

34°

Spettacoli

Teatro del Tempo, scena per la città

Teatro del Tempo, scena per la città
0

Mariagrazia Manghi 


La Stagione del Teatro del Tempo, presentata ieri a Palazzo Sanvitale, quindicesima edizione, continua seguendo il percorso inventato e concretizzato nel 1998 da Luca Ambanelli, presenza sempre viva nelle parole degli organizzatori, i figli e la moglie Simonetta e dei sostenitori e sponsor con i quali l’avvocato, umanista, intellettuale, aveva stretto un rapporto vero fatto di fiducia e condivisione di scelte culturali.
È una comunità quella che si presenta, di attori, registi, amici, in molti presenti all’incontro, Giancarlo Ilari, Paolo Briganti, Franca Tragni, Carlo Ferrari, Luca Savazzi, solo per citarne alcuni, vicini a Simonetta e Mattia Ambanelli secondo lo spirito che da sempre caratterizza la vita di questo teatro, piccolo gioiello dell’Oltretorrente. A fare gli onori di casa Roberto Delsignore, presidente di Fondazione Monte di Parma: «Sosteniamo questa impresa culturale ormai da un decennio, per la sua validità, la durata nel tempo e qualità. Siamo fortemente convinti che la cultura sia l’antidoto alla crisi, termine che ormai ha monopolizzato incontri e riflessioni». Con lui il vice presidente, Franco Tedeschi e il direttore generale di Fondazione Monte, Carla Dini che non hanno voluto mancare a questo saluto verso un teatro così amato. Anche Federico Costa, consigliere delegato di Gazzetta di Parma, sostenitore attivo della Stagione del Teatro del Tempo ha portato il suo saluto e ringraziamento alla famiglia Ambanelli: «Perché il loro lavoro che si concretizza nel programma presentato è una delle importanti iniziative che fanno di Parma una città attiva e vivace artisticamente». Per Mattia Ambanelli in Borgo Cocconi abita l’anima del padre che qui aveva trasformato l’idea di tornare a calcare i palcoscenici – come aveva fatto in gioventù – in un teatro che accogliesse le esperienze più significative dell’anima artistica di Parma, senza barriere di generi o di istituzioni, trasformando concretamente un deposito merci in uno spazio di musica, parola, danza, ricerca.
Il programma, otto appuntamenti a partire dal 25 ottobre, ricalca questa idea. «Un po’ di crisi dobbiamo parlare – dice Simonetta Sorba che del teatro è il direttore artistico – lo spettacolo introduttivo di Roberto Latini “Seppur voleste colpire” si presenta come un programma di resistenza teatrale, che nel titolo riprende le parole di Ariel nella Tempesta di Shakespeare quando si riferisce ai malvagi che hanno spade troppo pesanti per arrivare in alto». Alla crisi si fa riferimento in modo scherzoso e ironico con Crazy Crisi, ma gli spettacoli poi si aprono a temi quali il rapporto con la letteratura, e qui arriva Pascoli, tanto amato dall’avvocato Ambanelli, nella visione dell’Argante Studio in occasione del centesimo anniversario della morte, e le parole incrociate del poeta Roberto Roversi. Due le produzioni del Teatro, la lettura scenica del poema storico-civile di Emilio Zucchi «Le midolla del male» (vincitore dei prestigiosi premi  Toti Scialoja, Lerici-Pea, Tarquinia-Cardarelli)   e l’omaggio musicale a Marcel Proust, il concerto cameristico a cura di Mario Lavagetto. Pausa di ironia con Franca Tragni e Carlo Ferrari e chiusura di stagione con un omaggio ad Edith Piaf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...