13°

30°

Spettacoli

Bernardo Bertolucci: "Il mio prossimo film sarà in piena luce"

Bernardo Bertolucci: "Il mio prossimo film sarà in piena luce"
0

Francesco Gallo
Il maestro  Bernardo Bertolucci  a Roma per presentare «Io e te», già passato all'ultimo Festival di Cannes fuori competizione e ora nelle sale in 300 copie distribuite da Medusa dal 25 ottobre,  non ama parlare dei progetti futuri. «Ci ho preso gusto a girare. Per me è come una terapia, ma non posso dire nulla dei  miei film che sono sempre in divenire» dice. Ma poi, solo alla  fine, si lascia andare e, a margine dell'incontro, confessa: «Avete presente come finisce 'Io e te'? Con i due ragazzi che  escono in strada dalla cantina e vanno in piena luce. Il mio  prossimo film sarà così, all'aperto, in piena luce».
«Io e te», tratto dal romanzo omonimo di Niccolò Ammaniti (Einaudi) è infatti un racconto claustrofobico, ovvero la  storia di Lorenzo (Jacopo Olmo Antinori), adolescente solitario  che invece di partire per la settimana bianca si rinchiude nella  cantina di famiglia. Ma la sua solitudine verrà interrotta  dall'arrivo di una sorellastra ribelle e vitale come Olivia (Tea  Falco) che lo aprirà al mondo.
«Di questo film, che abbiamo ritoccato rispetto a Cannes  togliendo qualche fotogramma (un minuto e venticinque secondi in meno) - spiega il regista de “L'ultimo imperatore” -, abbiamo cambiato il finale. Siccome Olivia è tossica non per questo deve morire (come accade nel libro). Mi sembrava una cosa moralistica».   Questo film - ha continuato Bertolucci - «ha preso un'altra strada rispetto al libro. E' un film sulla liberazione. Il  pubblico che esce dalla sala cinematografica dovrebbe sentire tutto quello che accade a Lorenzo. Il suo incontro con questa ragazza che è un miscuglio tra King Kong e Marlene Dietrich. Lui a un certo punto, grazie a lei, deve accettare che esiste l'altro e per lui sarà come una sorta di iniziazione».  
Ma il premio Oscar Bernardo Bertolucci non manca di tornare sulla polemica che lo ha visto contrapposto al sindaco di Roma Gianni Alemanno. E questo dopo che il regista si è visto impossibilitato a raggiungere in Campidoglio la sala rossa dove si svolgeva il matrimonio dei suoi amici Mario Martone e Ippolita Di Majo. «Mi sono reso conto che anche vicino a casa mia è ormai un percorso di guerra. Nel mio quartiere  Trastevere, a vicolo delle Scala, come a vicolo del Moro i passaggi dedicati ai disabili sono sempre ostruiti. Vivo in una città proibita e spero che succeda, prima o poi, qualcosa. Ma una cosa va detta, dopo le mie lamentele,  la risposta del sindaco su YouTube la trovo patetica». E ancora: «E non mi si venga a dire che non si voleva  deturpare la bella facciata michelangiolesca del Campidoglio. Al British Museum c'è una rampa in bella vista, ora perché non mettere in Campidoglio una rampa di legno da tirar fuori all'occasione?».   Circa il fatto poi che  il cinema italiano ultimamente non va troppo bene mentre lui e i fratelli Taviani  riescono a fare prodotti di qualità low-cost, Bertolucci spiega: «Io non penso mai al pubblico quando giro un film. Molti cineasti italiani pensano troppo al pubblico. I miei film invece riflettono il mio stato incluse le aritmie. Questo è il segreto».
 La colonna sonora del film ha le musiche di Franco Piersanti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover