-2°

Spettacoli

"Quarantotto" punta sul melodramma

"Quarantotto" punta sul melodramma
1

Saranno la musica, l’opera lirica e i cantanti i protagonisti del nuovo appuntamento con «Quarantotto», la trasmissione di Luca Sommi in programma tutti i martedì, alle 21, su Tv Parma.
La terza puntata, in onda questa sera, si intitola «Il segreto del melodramma». «Sarà un viaggio alla scoperta dell’opera - anticipa Sommi -, in compagnia di tre ospiti d’eccezione: Michele Pertusi, e i due famosi melofili, Fulvio Villa e Federico Rota. Ripercorreremo la carriera artistica del celebre basso parmigiano, parleremo di musica, di melodramma; conosceremo da vicino la storia di alcuni dei più grandi interpreti, da Caruso a Maria Callas, da Luciano Pavarotti a Carlo Bergonzi, compositori e direttori d’orchestra, da Giuseppe Verdi ad Arturo Toscanini».
Un racconto fatto di note musicali, ma non solo. «Rota conosce molto bene Michele Pertusi - spiega Luca Sommi -, lo ha seguito in ogni suo debutto in giro per il mondo; conosce altrettanto bene Pavarotti e lo stesso Pertusi è stato allievo di Bergonzi. Attraverso le loro voci scopriremo gli aspetti più umani, non solo artistici, di questi grandi interpreti».
Saranno le storie a fornire lo spunto per approfondire il tema della musica e del melodramma. «Soprattutto - precisa Sommi - indagheremo sul significato che assume oggi il melodramma, ci chiederemo se è ancora in grado di emozionare e di parlare alla gente».
«Quando giunse al suo apice - continua - era il 1800. In scena veniva rappresentata la vita dell’epoca, per questo si andava a teatro. Oggi sono la televisione e i cinema a raccontare la realtà e probabilmente saranno a loro volta soppiantati dai nuovi media. Qual è, allora, il futuro del melodramma?». Nella terra di Verdi, dove il melodramma è sacro, si può - anzi, si deve - mettere in discussione questa forma d’arte. «Credo che avrà un futuro - anticipa Sommi -, a patto che sappia inventare nuovi codici comunicativi, per arrivare alle persone e soprattutto ai giovani. Michele Pertusi è reduce dalla rappresentazione ad Anversa della «Dannazione di Faust», diretta dal regista di Monty Python, Terry Gilliam. Una storia inventata, calata in un’epoca che invece conosciamo bene: il nazismo. Ci racconterà del grande successo che ha riscosso l’opera, soprattutto tra il pubblico più giovane».
«E tuttavia - aggiunge - la svolta non può essere solo legata a nuove ambientazioni. Servono nuove idee, in grado di comunicare e rigenerare la curiosità nel pubblico. Credo che a chiederlo siano anche i più appassionati melomani parmigiani».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fred

    23 Ottobre @ 23.22

    Bellissima puntata. Sempre affascinante Pertusi, anche fuori dal palcoscenico. Eccellenti Rota e Villa: che competenza e che verve. Bravi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio