-4°

Spettacoli

"Quarantotto" punta sul melodramma

"Quarantotto" punta sul melodramma
1

Saranno la musica, l’opera lirica e i cantanti i protagonisti del nuovo appuntamento con «Quarantotto», la trasmissione di Luca Sommi in programma tutti i martedì, alle 21, su Tv Parma.
La terza puntata, in onda questa sera, si intitola «Il segreto del melodramma». «Sarà un viaggio alla scoperta dell’opera - anticipa Sommi -, in compagnia di tre ospiti d’eccezione: Michele Pertusi, e i due famosi melofili, Fulvio Villa e Federico Rota. Ripercorreremo la carriera artistica del celebre basso parmigiano, parleremo di musica, di melodramma; conosceremo da vicino la storia di alcuni dei più grandi interpreti, da Caruso a Maria Callas, da Luciano Pavarotti a Carlo Bergonzi, compositori e direttori d’orchestra, da Giuseppe Verdi ad Arturo Toscanini».
Un racconto fatto di note musicali, ma non solo. «Rota conosce molto bene Michele Pertusi - spiega Luca Sommi -, lo ha seguito in ogni suo debutto in giro per il mondo; conosce altrettanto bene Pavarotti e lo stesso Pertusi è stato allievo di Bergonzi. Attraverso le loro voci scopriremo gli aspetti più umani, non solo artistici, di questi grandi interpreti».
Saranno le storie a fornire lo spunto per approfondire il tema della musica e del melodramma. «Soprattutto - precisa Sommi - indagheremo sul significato che assume oggi il melodramma, ci chiederemo se è ancora in grado di emozionare e di parlare alla gente».
«Quando giunse al suo apice - continua - era il 1800. In scena veniva rappresentata la vita dell’epoca, per questo si andava a teatro. Oggi sono la televisione e i cinema a raccontare la realtà e probabilmente saranno a loro volta soppiantati dai nuovi media. Qual è, allora, il futuro del melodramma?». Nella terra di Verdi, dove il melodramma è sacro, si può - anzi, si deve - mettere in discussione questa forma d’arte. «Credo che avrà un futuro - anticipa Sommi -, a patto che sappia inventare nuovi codici comunicativi, per arrivare alle persone e soprattutto ai giovani. Michele Pertusi è reduce dalla rappresentazione ad Anversa della «Dannazione di Faust», diretta dal regista di Monty Python, Terry Gilliam. Una storia inventata, calata in un’epoca che invece conosciamo bene: il nazismo. Ci racconterà del grande successo che ha riscosso l’opera, soprattutto tra il pubblico più giovane».
«E tuttavia - aggiunge - la svolta non può essere solo legata a nuove ambientazioni. Servono nuove idee, in grado di comunicare e rigenerare la curiosità nel pubblico. Credo che a chiederlo siano anche i più appassionati melomani parmigiani».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fred

    23 Ottobre @ 23.22

    Bellissima puntata. Sempre affascinante Pertusi, anche fuori dal palcoscenico. Eccellenti Rota e Villa: che competenza e che verve. Bravi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery