-3°

Spettacoli

Stèfani, il rock scritto "controcorrente"

Stèfani, il rock scritto "controcorrente"
0

Alessandra Pradelli
«Sono sostenitore del... come si chiama? Del rock»: la citazione incuriosisce non soltanto perché, nel 1980, a dirla fu Papa Giovanni Paolo II ma perché oggi campeggia sulla copertina di «Wild Thing», libro autobiografico di Max Stèfani, fondatore nel 1977 della rivista «Mucchio Selvaggio» (oggi dirige «Suono») e indiscusso talento del giornalismo musicale italiano. «Cercavo qualcosa di irriverente, qualcosa che potesse solleticare la curiosità di chi si avvicina alla copertina - ha spiegato l’autore alla libreria Feltrinelli di via Repubblica in un incontro con il pubblico di appassionati (e nostalgici), sia della musica rock che del «Mucchio Selvaggio», da lui diretto fino a un anno fa - Sono sempre stato un outsider, uno controcorrente, di conseguenza era importante mettere un’immagine che rispecchiasse ciò che sono». «Wild Thing», edito da GE – Gruppo Editoriale e in libreria da aprile, non è solo una biografia che percorre le tappe fondamentali della vita professionale di Massimo Stèfani, ma indica anche quelli che per l’autore sono stati i migliori dischi dal 1960 ad oggi, i film da non perdere a partire dal 1977, ed è ricco di illustrazioni, foto e contributi di altre firme. «Tra le cose che ho imparato c'è che l’artista è una cosa, l’uomo un’altra: spesso l’uomo è una delusione rispetto a quello che crea. L’intervista più difficile che abbia mai fatto probabilmente è stata quella a Bob Dylan: le persone più famose sono sempre quelle più chiuse e teoricamente sta al giornalista tentare di stimolare la conversazione con l’artista ma non è facile». «Sono sempre stato molto esterofilo - prosegue - però ho avuto conoscenze approfondite con alcuni musicisti italiani, tra cui Ligabue, i Gang, i Csi. Il problema è che nel momento in cui decidi di fare bene il tuo mestiere, e che quindi se esce un disco non buono del tuo amico musicista ne parli male, hai chiuso: il musicista, l’artista, non accetta la critica, tanto più se proviene da una persona che considera amica. Tra i musicisti stranieri ho un bellissimo ricordo di Little Steven, il chitarrista di Springsteen: completamente pazzo. Ce ne sono tanti di personaggi, magari appartenenti a gruppi meno conosciuti, ma tutti contraddistinti dalla voglia di fare musica con l’entusiasmo di quando avevano 20 anni: è questa la gente che dà di più, anche se devo dire che è inversamente proporzionale alla loro notorietà». Quindi un consiglio ai ragazzi che ascoltano musica oggi: «I giovani hanno solo un grosso vantaggio: hanno saltato gli anni belli del rock, però hanno a disposizione una biblioteca enorme. Hanno solo l’imbarazzo della scelta, possono scoprire una quantità infinita di gemme preziose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Barilla Center: investita una 70enne Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video