22°

Spettacoli

Stone versione pulp: più sangue che tensione

Stone versione pulp: più sangue che tensione
0

Filiberto Molossi
Prendi qualche vaga reminiscenza di «Butch Cassidy», una bionda mozzafiato e due fusti da spiaggia (che se la spupazzano entrambi), l’adrenalinico talento narrativo di un ex detective prestato alla letteratura (Don Winslow), un pizzico di Shakespeare (che sta bene con tutto) e qualche chilo di «erba» da fumare: poi aggiungi la più assolata California, un discreto numero di inquadrature sghembe, accelerazioni e rewind, lezioni spicciole di macroeconomia, valigette piene di soldi, un (finto) finale western, tanto Tarantino (e Robert Rodriguez...) e dosi massicce di macelleria messicana. Frulla tutto insieme e otterrai «Le belve», il sanguinario, ultrapop e sovraeccitato pulp movie che avrebbe dovuto segnare il rilancio di Oliver Stone (uno che non azzecca veramente un film dai tempio di «Ogni maledetta domenica»), ma che in realtà, per quanto cool, energico e vitalissimo, riesce solo saltuariamente a trasformarsi nello scintillante biglietto da visita per la rentrée nel cinema che conta del virile regista americano.
Fisico e feroce, squarciato e spietato, il tatuato, abbronzato e (a suo modo) romantico romanzo criminale di Stone ci restituisce infatti un autore sì convinto dei propri mezzi, ma che sembra non riesca a nascondere nemmeno a se stesso la sua età (cinematografica prima che anagrafica), confermandosi - nella riproposizione violenta e ostinata di soluzioni già viste che costellano una visione che invece si vorrebbe moderna e inedita - decisamente di un’altra generazione rispetto a colleghi più giovani (Refn, manche la iena Quentin...) capaci di destrutturare con maggiore forza e fantasia i generi.
Nel mondo che non puoi cambiare perché è lui che cambia te, là dove la gioventù è multitasking, la morale un impiccio e «le droghe sono la risposta razionale alla follia», l’avventura senza freni di due amici per la pelle che producono e spacciano la migliore marjuana che c'è. Uno pusher no global dal cuore d’oro, l’altro reduce pieno di cicatrici e testosterone, Ben e Chon (e la fidanzata di entrambi, O come Ofelia...) compongono un terzetto di «bellissimi selvaggi»: felici e «immortali», almeno fino a quando la regina del narcotraffico messicano non mette gli occhi sul loro piccolo impero... Crime movie libertario e post hippie, trash e flashato, «Le belve», che ad attori (molto) emergenti affianca comprimari extra lusso (Travolta, Del Toro, la Hayek...), è un efferato divertissment dai colori accesi, a tratti anche seducente, in cui però più spesso la tensione latita. Un film tosto e vivo, ma con tanti distinguo: quelli che rischiano di fare apparire il pur coraggioso Stone come certi pensionati che vanno ancora in giro coi jeans strappati...

Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA:  Oliver Stone
SCENEGGIATURA:  Oliver Stone, Shane Salerno e Don Winslow dal suo romanzo
FOTOGRAFIA:  Daniel Mindel
INTERPRETI:  Blake Lively, Taylor Kitsch, Aaron Taylor-Johnson, John Travolta, Benicio Del Toro, Salma Hayek
Usa 2012, colore, 2 h e 11'

GENERE:   Crime movie
DOVE: The Space Barilla  e The Space Cinecity

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Parma 360»:uno speciale sul festival

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

2commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

4commenti

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

7commenti

evento

Piovani alla presentazione a Milano del Gola Gola festival Video

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon