18°

Spettacoli

Orchestra Regio, si cambia: bando per la selezione dei musicisti

Orchestra Regio, si cambia: bando per la selezione dei musicisti
17

Comunicato stampa

Il Teatro Regio di Parma, in collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini, promuove una selezione di musicisti finalizzata alla formazione dell’orchestra che sarà impegnata nelle due produzioni della prossima Stagione Lirica, nei mesi di gennaio e marzo 2013. La partecipazione è aperta a musicisti diplomati di ogni nazionalità e di età non inferiore ai 18 anni. I termini di partecipazione e il relativo bando saranno resi noti nei prossimi giorni sul sito del Teatro Regio di Parma www.teatroregioparma.org e divulgati a mezzo stampa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anonimo

    31 Ottobre @ 17.03

    @ Emilio Con i pare e i sentito dire sul web non si va tanto lontano,se c'erano cose non chiare Pizzarotti doveva chiamare i responsabili e dire chiaramente ci sono questioni che non possiamo tollerare e quindi vi devo sostituire , a me non risulta che sia stato fatto e infatti fino a pochi giorni prima era tutto a posto , ora a me i dubbi sulla bontà di tutta l'operazione aumentano,per la questione audizioni nuova orchestra anche questa mi sembra una manovra per dare una parvenza di legittimità alla situazione ma nello stesso tempo per umiliare ancora di più gli ex OTR,provate a immaginare dopo tutte queste polemiche con che serenità i musicisti affronterebbero la prova,nel OTR ci sono e c'erano musicisti di alto livello che nella loro carriera hanno suonato in tutte le orchestre e con i maestri più famosi ,invitarli a sostenere un audizione per suonare Ballo in Maschera e Nabucco magari giudicati anche da colleghi con titoli molto minori è una cosa che fa ridere (e infatti lo sta già facendo)per non dire peggio,detto questo non credo che saranno molti gli ex OTR che parteciperanno alla selezione e questo non per paura di fallire ma per l'ennesima presa per i fondelli,diverso era se avessero controllato le presenze negli ultimi anni e i titoli artistici delle prime parti, ma ormai è chiaro che l'obbiettivo non era solo la dirigenza ma smantellare tutto per fare spazio a un nuovo soggetto, infatti i prossimi anni il problema non si porrà con l'egemonia musicale della Toscanini che alla lunga non credo darà grandi risultati almeno sul piano musicale, è sempre stato così quando c'è un unico soggetto il livello si abbassa

    Rispondi

  • Daniele

    31 Ottobre @ 14.45

    Pizzarotti in un intervento inerente alla governance del Regio, ha detto che la scelta è stata fatta verso chi ha dimostrato capacità di buon governo e rettitudine. Il bando Ciclosi prevedeva una clausula attraverso la quale legittimamente la Fondazione poteva revocare il bando stesso, in qualunque stato della procedura. I professori d'orchestra avevano dei "contratti" con chi gestiva la S.r.l., la quale pare non avesse dei rapporti così legittimi con il Teatro.. A me pare che questo cambiamento porti ad una gestione più trasparente e basata su criteri di merito, grazie alla quale tanti musicisti, compresi quelli che suonavano al Regio in passato, potranno aspirare a suonare in Teatro.

    Rispondi

  • bandosìbandono

    31 Ottobre @ 12.02

    Curioso: Pizzarotti per nominare un Amministratore Esecutivo, peraltro nemmeno previsto dallo Statuto della Fondazione in vigore dal 21/09/2012, ANNULLA UN BANDO creato da Ciclosi, invece, per costituire un'orchestra e dare opportunità ai professori di quella cacciata INDICE UN BANDO. Se l'Amministratore Esecutivo è stato nominato per "chiara fama", perchè sottoporre musicisti, già conosciuti e che potrebbero essere chiamati per "chiara fama" ad un'audizione? Pizzarotti ci DEVE spiegare in nome di quale principio sta agendo all'interno del teatro e lo deve spiegare in nome di quel principio da lui introdotto nel fare politica LA TRASPARENZA.

    Rispondi

  • Marco

    31 Ottobre @ 08.45

    @vento di bolina Le audizioni servono per selezionare il personale e le persone devono dimostrare di saper suonare bene. Vengono selezionate da una commissione nominata da chi indice le audizioni. Per come la vedo io meglio il triunvirato della Toscanini che il duo della srl. Lo sa che il teatro anni fa fece delle audizioni per le bandine in palcoscenico? Strana cosa non trova? Per quanto riguarda i soldi mi trova d accordo.

    Rispondi

  • Enrico Maghenzani

    30 Ottobre @ 19.05

    Perchè per i precari storici tecnici no concorsi o audizioni e per i musicisti storici si? che cosa significa audizione? Che cosa devono dimostrare? E poi chi li sceglierà il trinuvirato della Toscanini? Intanto li tengono a dieta: ad oggi 30 ottobre non hanno ancora pagato gli stipendi del 2012 ai musicisti della Orchestra... non è una scandalosa vergogna questa differenza di trattamento?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017