-5°

Spettacoli

"Mollare tutto e ricominciare? Si può"

"Mollare tutto e ricominciare? Si può"
1

Gianluigi Negri
Lasciare tutto e ricominciare: ripartire da zero e trovare il coraggio di inseguire i propri sogni. In due parole: cambiare vita. Facile? Non proprio. Ma alcuni lo fanno: e lo raccontano. Questa sera alle 21,15, su Rai 5, andrà in onda la seconda puntata del programma «Un’altra vita». L’autore, Nicola Alvau, è un parmigiano che da diversi anni vive a Milano, ma che non ha cancellato i legami con la propria città. Scritto con Simone Perotti, che ne è anche il conduttore, il programma di Alvau si sviluppa in sei puntate. Stasera si parlerà della scelta di vita di una donna di Roma che faceva l’architetto, ha mollato tutto ed ora alleva cani Golden Retriever. Ogni puntata avrà anche un ospite importante: giovedì scorso c’era Gino Strada, in quella di oggi ci sarà padre Natale Brescianini, un monaco camaldolese che parlerà della solitudine.
«Molte volte - racconta Alvau - ho sentito delle persone dire la fatidica frase 'Mi sono rotto, mollo tutto e me ne vado'. E mi sono chiesto: 'Ma qualcuno alla fine lo fa davvero'? Così mi sono documentato e ho scoperto che molte più persone di quanto sospettassi hanno davvero deciso di lasciare il loro lavoro, e spesso la loro città, per provare a vivere una vita diversa. Di queste, posso garantire, nessuno si è pentito. Ho trovato in libreria il libro “Adesso basta” di Simone Perotti e così, parlando con il produttore Charlie Tango, abbiamo deciso di coinvolgerlo nel progetto. Simone, infatti, oltre ad avere scritto un libro sul downshifting (letteralmente «scalare la marcia»), lo ha messo in pratica: si è licenziato ed ha deciso di vivere solo con la scrittura e lo skipperaggio».
Da tempo Alvau lavora come sceneggiatore per il cinema (ha firmato gli script di «Ecco fatto» di Muccino e del recente «Bar sport» tratto dal libro di Benni) e per la tv (la serie «All stars» con Diego Abatantuono e Fabio De Luigi), oltre che come autore televisivo («Ale e Franz Show», «Scherzi a parte»).
«Rai 5 - dichiara - si è dimostrata subito interessata al progetto e siamo andati prestissimo in produzione, anche grazie al direttore di rete Massimo Ferrario. Devo dire che, in anni che faccio questo mestiere, ho trovato una libertà totale sui contenuti. Oltre alle storie di persone comuni, ci sono anche alcuni personaggi invitati ad approfondire con noi vari temi che molto hanno a che fare con il cambiamento. Silvano Agosti in una delle prossime puntare parlerà, ad esempio, di lavoro e Oscar Farinetti di sogno». E il rapporto di Alvau con Parma? «Ci sono i miei genitori e i miei amici di sempre. Sarebbe bello prima o poi sviluppare un progetto 'ducale'».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franca gambino

    25 Novembre @ 07.28

    UN'ALTRA VITA: Se Perotti è interessato, io e tutta la mia famiglia stiamo vivendo la sua stessa esperienza e attrezzandoci con un pezzetto di terra. 3395948181oppure O187 629267.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto