10°

Spettacoli

"Qui a Teatro Due è di casa il dialogo tra le diverse arti"

"Qui a Teatro Due è di casa il dialogo tra le diverse arti"
0

Maria Grazia Manghi
La contemporaneità si è fatta storia a Teatro Due dove, dal 14 al 25 novembre andrà in scena la XXX edizione di Teatro Festival. «Un’esperienza nata in modo un po’ folle nell’83, una sorta di moto d’orgoglio del gruppo che aveva animato il Festival universitario, verso il contesto culturale che si andava delineando in quegli anni, unito ai sempre più intensi rapporti con l’Europa, con personalità artistiche e compagnie che hanno fatto la storia del teatro - racconta Paola Donati, direttore artistico di Fondazione Teatro Due - e che da subito si è dato la veste di luogo di dialogo tra pratiche teatrali diverse, della ricerca e della tradizione, più che di semplice vetrina di spettacoli».
Musica e danza sono molto in evidenza nel programma del trentennale. Teatro Festival, che ha dimostrato nella sua storia di saper «vedere prima», ha individuato in questi ambiti la contemporaneità del teatro?
«Quest’anno ci siamo molto concentrati sul teatro d’arte interdisciplinare incarnato da figure indipendenti come Michela Lucenti, il Trio di Parma, Fabio Biondi, Julia Kent, che garantiscono anche una forte corrispondenza tra l’estetica che propongono e un alto senso etico. Le separazioni tra discipline - prosegue Donati - impediscono un vero flusso di scambio e portano all’inaridimento. In tutta Europa si assiste ad una sorta di ritorno all’antico, quando gli artisti erano caratterizzati da una forte versatilità e poliedricità».
Europa e giovani sono altri due filoni molto esplorati. E con i giovani arrivano anche i linguaggi del cinema e del documentario. C’è qualcosa che accomuna le due nuove produzioni «After Romeo and after Juliet» e «Con cuore puro»?
«Il tema dell’amore e della natura che si afferma rispetto ai codici sociali. Una decina di ragazzi dello IUAV hanno scritto un ipotetico quarto atto di Romeo e Giulietta, immaginando un processo alle figure superstiti del testo, chiedendo loro perché, ognuno per quel che gli competeva, avesse ignorato le ragioni della natura e del sentimento. In scena insieme agli attori dell’ensemble di Teatro Due anche i migliori allievi dell’Accademia Silvio D’Amico. Il documentario di Amedeo Guarnieri e Lucrezia Le Moli che racconta l’incerto universo amoroso, si ispira a Pasolini e a Barthes e si sviluppa attraverso una serie di interviste a gente comune e intellettuali che alla fine offrono dell’amore uno spaccato comune».
Possiamo individuare una sorta di filo rosso tra le proposte?
«Direi un’oscillazione tra la malinconia e l’aggressività a cui consegue una forte paura di quel che è fuori di noi e alla fine dentro ciascuno, come nella proposta del belga Peeping Tom. Anche il dialogo tra due violini 'Sanguineus et Melancolicus' di Europa Galante è una sorta di combattimento tra sentimenti. Oppure il concerto di Julia Kent che racconta il rapporto dell’essere umano con la natura che lo sovrasta. Se impariamo a conviverci potremmo far nascere una nuova possibilità».
Ci sono poi i collaterali, una conferenza dedicata al progetto europeo Poliglotti4.EU, rivolto allo studio e alla promozione del multilinguismo e la presentazione del film che accompagna la nuova edizione de «La camera da letto» di Attilio Bertolucci. Il teatro è davvero la casa delle arti?
 «Tutte le iniziative ospitate, al Festival come in Stagione, nutrono il teatro e gli spettatori. Ciò fa parte della funzione sociale di questo luogo che è vocato alla costruzione di un pensiero critico».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia