16°

Spettacoli

"Qui a Teatro Due è di casa il dialogo tra le diverse arti"

"Qui a Teatro Due è di casa il dialogo tra le diverse arti"
0

Maria Grazia Manghi
La contemporaneità si è fatta storia a Teatro Due dove, dal 14 al 25 novembre andrà in scena la XXX edizione di Teatro Festival. «Un’esperienza nata in modo un po’ folle nell’83, una sorta di moto d’orgoglio del gruppo che aveva animato il Festival universitario, verso il contesto culturale che si andava delineando in quegli anni, unito ai sempre più intensi rapporti con l’Europa, con personalità artistiche e compagnie che hanno fatto la storia del teatro - racconta Paola Donati, direttore artistico di Fondazione Teatro Due - e che da subito si è dato la veste di luogo di dialogo tra pratiche teatrali diverse, della ricerca e della tradizione, più che di semplice vetrina di spettacoli».
Musica e danza sono molto in evidenza nel programma del trentennale. Teatro Festival, che ha dimostrato nella sua storia di saper «vedere prima», ha individuato in questi ambiti la contemporaneità del teatro?
«Quest’anno ci siamo molto concentrati sul teatro d’arte interdisciplinare incarnato da figure indipendenti come Michela Lucenti, il Trio di Parma, Fabio Biondi, Julia Kent, che garantiscono anche una forte corrispondenza tra l’estetica che propongono e un alto senso etico. Le separazioni tra discipline - prosegue Donati - impediscono un vero flusso di scambio e portano all’inaridimento. In tutta Europa si assiste ad una sorta di ritorno all’antico, quando gli artisti erano caratterizzati da una forte versatilità e poliedricità».
Europa e giovani sono altri due filoni molto esplorati. E con i giovani arrivano anche i linguaggi del cinema e del documentario. C’è qualcosa che accomuna le due nuove produzioni «After Romeo and after Juliet» e «Con cuore puro»?
«Il tema dell’amore e della natura che si afferma rispetto ai codici sociali. Una decina di ragazzi dello IUAV hanno scritto un ipotetico quarto atto di Romeo e Giulietta, immaginando un processo alle figure superstiti del testo, chiedendo loro perché, ognuno per quel che gli competeva, avesse ignorato le ragioni della natura e del sentimento. In scena insieme agli attori dell’ensemble di Teatro Due anche i migliori allievi dell’Accademia Silvio D’Amico. Il documentario di Amedeo Guarnieri e Lucrezia Le Moli che racconta l’incerto universo amoroso, si ispira a Pasolini e a Barthes e si sviluppa attraverso una serie di interviste a gente comune e intellettuali che alla fine offrono dell’amore uno spaccato comune».
Possiamo individuare una sorta di filo rosso tra le proposte?
«Direi un’oscillazione tra la malinconia e l’aggressività a cui consegue una forte paura di quel che è fuori di noi e alla fine dentro ciascuno, come nella proposta del belga Peeping Tom. Anche il dialogo tra due violini 'Sanguineus et Melancolicus' di Europa Galante è una sorta di combattimento tra sentimenti. Oppure il concerto di Julia Kent che racconta il rapporto dell’essere umano con la natura che lo sovrasta. Se impariamo a conviverci potremmo far nascere una nuova possibilità».
Ci sono poi i collaterali, una conferenza dedicata al progetto europeo Poliglotti4.EU, rivolto allo studio e alla promozione del multilinguismo e la presentazione del film che accompagna la nuova edizione de «La camera da letto» di Attilio Bertolucci. Il teatro è davvero la casa delle arti?
 «Tutte le iniziative ospitate, al Festival come in Stagione, nutrono il teatro e gli spettatori. Ciò fa parte della funzione sociale di questo luogo che è vocato alla costruzione di un pensiero critico».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

8commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

5commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

3commenti

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

Collecchio

Tesoreria accentrata Parmalat-Lactalis, i consulenti del cda: "Nessun danno per il gruppo"

Il 29 maggio si valuterà l'azione di responsabilità verso il vecchio cda. Oggi assemblea su bilancio e collegio sindacale

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

1commento

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

F1

A Imola "Ayrton Day": il 1° maggio nel ricordo di Senna

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche