Spettacoli

Penelope Cruz: "L'ossessione di avere un figlio"

Penelope Cruz: "L'ossessione di avere un figlio"
1

 Francesco Gallo

Amore, su tutto, ma anche voglia di maternità, amicizia, guerra, morte, musica, rimozione e stupri etnici. Il tutto per la durata di 132 minuti e con, sullo sfondo, la guerra bosniaca. Insomma fa bene a dire Sergio Castellitto che questo «Venuto al mondo», nelle sale da giovedì in 350 copie distribuite da Medusa e tratto dall’omonimo libro della moglie Margaret Mazzantini, è un «film sui fondamentali, gli archetipi della vita umana, un film molto ambizioso».  
Protagonista Gemma (Penelope Cruz) che si reca a Sarajevo con suo figlio Pietro (Pietro Castellitto) per presiedere a una mostra fotografica del padre del ragazzo Diego (Emile Hirsch). Diciannove anni prima, la stessa Gemma aveva lasciato la città in piena guerra con Pietro neonato. Lasciandosi alle spalle non solo l’amato Diego, ma anche la famiglia bosniaca d’adozione: Gojko (Adnan Haskovic) esuberante poeta, Aska (Saadet Aksoy), ragazza musulmana e la piccola Sebina. Ma all’amore tra Diego e la sterile Gemma manca un figlio. Si presterà Aska a prendere il posto della Cruz, ma il bambino che nascerà sarà un particolare figlio della guerra. Nel film c'è anche Castellitto: interpreta Giuliano, un affidabile ufficiale dei carabinieri, che sposa Gemma al suo rientro a Roma.  Del film, presentato in anteprima mondiale al Toronto Film Festival, con il suo titolo internazionale «Twice Born», e poi a San Sebastian, dice Penelope Cruz: «avevo letto il libro della Mazzantini e mi sono innamorata della storia e del personaggio di Gemma, proprio come mi capitò con 'Non ti muovere'. Così, per me, è diventata quasi una necessità fare questo personaggio». La volontà di essere madre da parte di Gemma, ha spiegato poi l’attrice spagnola: «l'ho capita meglio da quando sono diventata io stesso madre. E so cosa significa».  Comunque, spiega ancora la Cruz, «il ruolo di Gemma non è proprio politically correct, ma non ho certo avuto paura per questo. Non mi chiedo mai se sono simile al personaggio che recito, ma cerco solo di capire, al cento per cento, la psicologia del personaggio che devo interpretare. La sua ossessione è quella di voler dare un figlio all’uomo che ama. Ed è molto bella la sua espressione che indica come tenere legato a lei Diego: “Voglio un lucchetto di carne”». 
 Toni divertenti in conferenza stampa arrivano dal 22enne Pietro Castellitto che non sconfessa il fatto che il più che sentito sfogo contro la madre virtuale Penelope Cruz nel film potrebbe riecheggiare la sua stessa volontà di ribellione contro gli ingombranti genitori: «Sì – ammette – quello sfogo non era scritto esattamente così come l’ho interpretato. Fare un film con i miei genitori è stato come consacrare un sodalizio. Era poi strano durante le riprese vederli tornare a casa ogni sera e sfiorare la separazione».  Da parte sua Sergio Castellitto, infine, ci tiene a dire che da Pietro, suo figlio, pretende più che dagli altri: «In questo – dice – sono un uomo all’antica». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • isabel marant

    18 Gennaio @ 15.21

    http://www.purpleloop.org/activity/p/212432/ <a href="http://sneakersisabemarant.webs.com" title="isabel marant">isabel marant</a>

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà