13°

23°

Spettacoli

E il Festival salpa sulla nave dei film d'autore

E il Festival salpa sulla nave dei film d'autore
Ricevi gratis le news
0
Dal nostro inviato
Filiberto Molossi
 
ROMA - Salpa su una nave senza mare né equipaggio, alla ricerca di un passato che non può tornare, cavalcando, ostinatamente, le onde dell’utopia, il film, dal forte valore metaforico, che ha inaugurato ieri la settima edizione del Festival di Roma. E forse non è un caso che il timoniere Muller, capitano coraggioso che rimbalza ogni critica, abbia scelto proprio «Aspettando il mare», la pellicola del tagiko Khudojnazarov, per prendere il largo nella tempesta delle polemiche. 
Il primo scoglio? Convincere l’opinione pubblica che il vascello capitolino nonostante qualche falla (il calo di spettatori, l’assenza del catalogo, la temperatura polare di alcune sale...) non imbarca acqua. Ma di certo un’apertura da più parti considerata in «tono minore», con un film di non grandissimo e comunque immediato appeal, non aiuta particolarmente a gonfiare le vele. Anche perché la pellicola di Khudojnazarov (già regista del notevole «Luna Papa») vive sì di suggestioni anche potenti, ma brucia molto di quello che ha da dire nella prima parte per poi dilungarsi in maniera ripetitiva verso un finale già scritto. Tra fiaba e melodramma, tradizione e superstizione, la ballata del mare smarrito dell’autore tagiko  è un invito scoperto a vivere - con determinazione - il presente, là dove la felicità di ieri è diventata l’inutile reperto archeologico dell’oggi e l’impossibilità di perdonarsi l’eterna prigione di chi non sa accettare il lutto. Forte di una vena surreale che ricorda a tratti certe soluzioni di Kusturica, il film racconta la storia di un marinaio che nel naufragio della sua barca perde tutti i suoi uomini e la donna che ama. Perseguitato dal senso di colpa, una volta uscito di galera pensa solo a rimettere a punto la sua vecchia nave per andare a cercare il suo equipaggio: peccato che il mare nel frattempo sia sparito... Porti dove non attracca più nessuno, distese d’acqua trasformate in sabbia, villaggi sperduti in un mondo che è il relitto di quello che è stato: Khudojnazarov va alla ricerca del tempo perduto, consapevole però che la nostalgia è una trappola. E che solo la caparbietà dei sognatori fa ancora girare (dalla parte giusta) il mondo.
Da un film aperto alla speranza a uno, al contrario, sadico e nerissimo: è toccato infatti al sanguinario «Lesson of the evil» dare il via al concorso (15 in tutto i film in gara, tra cui tre italiani, il primo in corsa oggi: «Alì ha gli occhi azzurri» di Claudio Giovannesi), senza lesinare in brutalità. Thriller di ambientazione scolastica con (lungo) massacro finale, l’ultimo film del prolificissimo giapponese Takashi Miike cita Poe e Brecht (l'uso ossessivo, in più versioni, de «La ballata di Mackie Messer», celeberrimo brano tratto dall’«Opera da tre soldi»...) scomodando anche il giovane Werther nella costruzione del suo thriller a due facce (la prima, più torbida e psicologica, la seconda decisamente «teen horror») di colta e patologica ispirazione. Abbandonati temporaneamente i suoi amati samurai, il 52enne Miike arma stavolta un eroe ferocemente negativo, tuffandosi nell’irrefrenabile vortice di pazzia di un professore modello, brillante e di bell'aspetto. Peccato solo che sia un serial killer... Passato in rassegna un intero campionario di genitori psicopatici, insegnanti molestatori e studenti nichilisti, l’autore giapponese sale in cattedra rivisitando con movimenti lenti e molto ben calibrati il cinema di genere in un gioco spietato di attrazioni e repulsioni, segreti e ricatti, dove agita anche gli spettri di stragi reali (quella di Columbine, ma soprattutto quella di Oslo): la mattanza, con sangue a fiotti, è eccessivamente prolungata (e potrebbe non finire nemmeno qui, visto che il film si annuncia come il primo di una serie), ma Miike dimostra di conoscere a memoria la lezione del male.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

CALESTANO

Operaio punto da calabrone si sente male a Marzolara: il 118 manda anche l'elicottero Foto

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

1commento

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

4commenti

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

FUMETTI

La fine di Rat-Man: addio alla serie non all'eroe Foto

Ortolani: "La sfida per me sarebbe inventare un altro personaggio"

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

5commenti

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

SPORT

Tennis

San Pietroburgo, Fognini è in finale

MOTOMONDIALE

Aragon, impresa del Dottore: Valentino Rossi fa il terzo tempo, pole di Vinales

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery