23°

Spettacoli

Festival Roma, il debutto alla regia di Lucarelli: la nostra videorecensione

Festival Roma, il debutto alla regia di Lucarelli: la nostra videorecensione
Ricevi gratis le news
1

Il critico cinematografico della Gazzetta Filibeto Molossi commenta il debutto alla regia dello scrittore parmigiano Carlo Lucarelli. "L'isola dell'angelo caduto" è- come l'ha definita il suo autore - un  thriller gotico surreale . Guarda la videorecensione

 

Il film è stato presentato al Festival del Cinema di Roma

(ANSA) Francesco Gallo

 «Il mio film è un thriller gotico surreale che ha un linguaggio complesso e contorto. Parte come un giallo classico ma, mano a mano, prevale una dimensione surreale in una specie di sinfonia di immagini». Così Carlo Lucarelli parla del suo esordio alla regia nel film 'L'isola dell’angelo cadutò, tratto dal suo omonimo romanzo e passato oggi al Festival di Roma nella sezione Prospettive Italia.  Un film, quello dello scrittore, che guarda a più generi, dal thriller a fumetto, e che racconta di una colonia penale durante il regime fascista, esattamente nel 1925. Qui un giorno un commissario (Giampaolo Morelli) si trova ad indagare su una serie di strani delitti, ma capirà che se porterà avanti la sua indagine con scrupolo e correttezze rischia di non uscire più da quell'isola, la cui moglie Hana (Sara Sartini) odia, e in cui c'è una forte presenza demoniaca.
Contro di lui il feroce e violento capomanipolo Mazzarino (Gaetano Bruno) e le inquietanti e ambigue figure de l’inglese (Rolando Ravello)' di sua moglie (Veronica Gentili)', del farmacista (Roberto Mantovani).
«Certo per me il cinema è più difficile della scrittura che invece mi risulta naturale. È come se avessi fatto un esperimento, un’avventura in cui scopri tante altre cose» ha spiegato Lucarelli oggi all’Auditorium.
Comunque per lo scrittore nessuna voglia per ora di misurarsi ancora con il cinema. Mentre i suoi riferimenti continui al diavolo li spiega così: «vengo dal noir, una cosa vicina al gotico e così anche al diavolo».  Il «grottesco» ci tiene poi a dire «è stata una scelta cercata di proposito, come taglio per raffigurare la storia».  Cosa porta Lucarelli, conduttore tra l’altro del programma Misteri italiani, verso la parte buia degli uomini? «E il mistero che mi piace il fatto che ci sia una porta socchiusa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    13 Novembre @ 18.02

    Ho letto quasi tutti i libri di Lucarelli con buona, seppur alterna, soddisfazione. Lucarelli è e resta uno dei migliori scrittori gialli-noir realisti contemporanei italiani. Quello che però non riesco a comprendere di Lucarelli è il suo bisogno di "fare tutto": scrittore di libri gialli, scrittore di libri scolastici (li usa mio figlio alle medie, e il loro livello contribuisce alla bassa qualità del sistema scolastico italiano...), editor librario, autore televisivo, presentatore e, adesso, anche regista. E' forse questione di presenzialismo? O di soldi? Boh! Per certo, so solamente che è la dimostrazione che "tanto" non equivale a "buono". Forse, fare ciò in cui si riesce meglio è scelta di assoluta saggezza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

13commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

16commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Blitz della Guardia Civil contro il governo catalano: 14 arresti. Tensione altissima a Barcellona

1commento

terremoto

Città del Messico, un edificio si sbriciola in diretta Video

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D