-1°

Spettacoli

Film recensioni - La sposa promessa

Film recensioni - La sposa promessa
0

Filiberto Molossi

E' un viaggio segreto dentro a un mondo sconosciuto e a parte, un itinerario fatto in punta di piedi - e con estremo pudore - all’interno di un universo chiuso ermeticamente, il racconto «dal di dentro» di chi alza, con garbo e poesia, un velo su una realtà che, per scelta e per destino, le appartiene. Non ci sono denunce, né tesi, né riposte indotte ne «La sposa promessa», il film «sorpresa» dell’ultima Mostra di Venezia, alfiere e insieme testimone della renaissance del nuovo cinema israeliano: ma sguardi, lacrime, carezze. E il senso profondo di una visione privata, raggomitolata su se stessa, intima oltre che interiore. Dramma familiare dai forti riflessi culturali, religiosi e infine politici, «La sposa promessa» (pessimo titolo italiano per il più internazionale e assai più significante «Fill the void», ossia «riempi il vuoto») è ambientato dalla debuttante Rama Burshtein nella comunità ultra ortodossa di Tel Aviv (di cui la stessa regista fa parte), dove la 18enne Shira è costretta (o meglio caldamente invitata...) a sposare un uomo che non ama, l’ex marito della sorella appena morta di parto. Interessante e atipico, narrato con severa lentezza per mezzo soprattutto di primi e primissimi piani a camera fissa, eppure intenso, cesellato, il film (non privo di momenti di tipico humor yiddish) è una riflessione colta e per nulla banale (dentro e fuori fuoco come certi film degli anni '80) sulla condizione femminile (il matrimonio come unico modo per ottenere l’accettazione e il rispetto della comunità) e sui limiti del libero arbitrio: là dove, nell’anacronistica (ma davvero così tanto?) oppressione familiare, il sentimento rischia di venire azzerato e «le buone maniere non portano all’altare». Un universo a cui la Burshtein (complice l’interpretazione di una bravissima Hadas Yaron, migliore attrice a Venezia) si avvicina con rispetto e senza schermi ideologici, cogliendo però il tremolio e l’invisibile incrinatura del dovere.

Giudizio: 4 su 5

SCHEDA
LA SPOSA PROMESSA (Fill the void)
REGIA:  RAMA BURSHTEIN
SCENEGGIATURA: RAMA BURSHTEIN
INTERPRETI: HADAS YARON, YFTACH KLEIN, IRIT SHELEG CHAIM SHARIR
GENERE: DRAMMATICO
Israele 2012, colore, 1 h e 30'
DOVE: D’AZEGLIO

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria