-2°

Spettacoli

Film recensioni - The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 2

Film recensioni - The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 2
0

Lisa Oppici

L’avevamo lasciata alle prese con la  «trasformazione», estremo tentativo per salvarle la vita dopo il parto, la ritroviamo vampira. È (finalmente) vampira, Bella, occhi rossi d’ordinanza: quelli che chiudevano la parte 1 di «Breaking Dawn» e che aprono oggi questa parte 2, l’ultima (forse...) della saga di «Twilight». Eccoli, gli occhi rossi di Bella, preceduti da (gradevoli) titoli di testa tutti giocati sul binomio bianco-rosso (rosso sangue) e sul passaggio dall’uno all’altro. Dunque vampira, e davvero rinata: «Il mio tempo da umana era finito, ma non mi ero mai sentita più viva. Ero nata per essere una vampira». Vampira a coronare il sogno d’amore con Edward Cullen, in una famiglia che l’ha accolta a braccia aperte. Tutto bene, tutto un idillio (lunghetto: la prima ora). Peccato però che ci si mettan di mezzo i Volturi, che partono armi e bagagli contro i Cullen perché hanno ricevuto brutte informazioni su Renesmee, la figlia di Edward e Bella; credono che sia una bambina immortale (cioè trasformata in vampira) e si preparano alla guerra. Dire che questa seconda parte dell’epilogo (ma sarà poi vero che finisce tutto? Ci sono due o tre ganci in bella evidenza cui potersi legare in un’eventuale nuova puntata) è meglio della prima non salva comunque il film, che conferma la deriva già da tempo intrapresa dalla serie (il primo «Twilight» era un’altra cosa). Del resto fare meglio della parte 1 (a proposito: cinematograficamente scellerata la decisione, del tutto commerciale, di dividere l’ultimo libro della Meyer in due film) non era difficile, anche solo per il personaggio di Bella, che qui diventa vera protagonista e ha forza e vitalità nuove (anche Kristen Stewart, pur nella consueta monoespressività, sembra metterci qualcosa in più). Meglio della parte 1 la Stewart, certi scorci e certi contrasti di colore ben creati, il lungo e bel confronto degli «eserciti» sulla neve, visivamente interessante ma anche ben condotto, una certa ironia sparsa
qua e là. Il resto però fa acqua, e talvolta raggiunge il comico involontario: la sceneggiatura rimane inconsistente, il ritmo in tutta la prima ora e oltre latita, la bimba neonata, ritoccata al computer, è mostruosa, alcune scene gridano vendetta. Ciliegina sulla torta (si fa per dire), la «sintesi visiva» che Bella offre a Edward nel finale (seduti in un campo di fiori...) e i titoli di coda che ricordano tutti gli attori della serie: roba da far impallidire una soap.

Giudizio: 2 su 5

SCHEDA
THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN - PARTE 2
REGIA: BILL CONDON
SCENEGGIATURA: MELISSA ROSENBERG
INTERPRETI: KRISTEN STEWART, ROBERT PATTINSON, TAYLOR LAUTNER, ASHLEY GREENE, MICHAEL SHEEN
GENERE: FANTASY
Usa, 2012, colore, 1 h e 56'
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY CAMPUS, ODEON (Salso)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria