16°

31°

Spettacoli

Torna ParmaJazz Frontiere: "Non tacciono i canti"

Ricevi gratis le news
1

Giacomo Marzi
Un festival «che ormai è diventato quasi maggiorenne», come ha perfettamente descritto Marco Capra, direttore dell’istituzione Casa della Musica, struttura alla quale il ParmaJazz Frontiere Festival s’appoggia per diffondere ogni anno il “verbo” della musica afroamericana, con un occhio di riguardo comunque per la contemporaneità e per ciò che succede al di qua dell’Atlantico (anche se, va ricordato, al festival hanno partecipato personaggi del calibro di Terence Blanchard o Gary Peacock). Un festival internazionale quindi, che anche quest’anno si svolgerà alle porte dell’inverno (dal primo al 16 dicembre) e che si svolgerà fra la già citata Casa della Musica, il Teatro Due, e Palazzo Sanvitale dal titolo «Non Tacciono i Canti».
È Marco Capra ad aprire la conferenza stampa, per presentare la rassegna, nella sala conferenze della casa della musica ed a dire che proprio in un momento come questo, dove oltretutto «la cultura rappresenta il 5% del nostro pil, quando potrebbe e dovrebbe essere molto di più, le nostre istituzioni devono supportare chi con costanza cerca di fare cultura con consapevolezza e preparazione».
 Poi è il turno dell’assessore alla cultura della Provincia di Parma, che portando il saluto del presidente dell’ente Bernazzoli loda senza riserve l’operato del direttore artistico indiscusso della rassegna Roberto Bonati, e aggiunge che «le province, come istituzioni, presto scompariranno, e questo nostro appoggio ad un evento come il ParmaJazz Frontiere Festival vuole essere una sorta di lascito a testimonianza di un impegno sempre costante nel campo della cultura».
Ugualmente Franco Tedeschi ricorda l’impegno della Fondazione Banca Monte Parma per il festival, di cui è segretario generale, sottolineando che a Parma “non c’è solo la lirica”».
Ed infine giunge il turno di Roberto Bonati, direttore artistico del festival e direttore del dipartimento di jazz del Conservatorio di Parma, che con dovizia di particolari ribadisce le linee guida che ogni anno forniscono un faro irrinunciabile nella selezione degli ospiti. E le idee di Bonati sono chiare e notorie: «Sempre di più, negli ultimi anni, si sta raggiungendo una frantumazione della categorizzazione della musica per stili chiari e predefiniti ma una globalità della musica d’arte che può trovare la sua differenziazione solo nei vari linguaggi». E forse quest’anno ancor di più che negli altri anni questa verità è più evidente che mai: dalla scuola «nordica» Nils Petter Molvaer al jazz rock dei redivivi Vidya, senza dimenticare i giovani, punto su cui Bonati insiste forse più che sugli altri, perché il festival vuole davvero «responsabilizzare i giovani artisti». Ultima nota, un po’ amara, quella del musicista in merito «al taglio del 42% delle risorse che il festival ha ricevuto tre settimane fa da parte del Comune senza che per altro ci sia stata data la possibilità di interloquire con chiunque anche solo per chiedere spiegazioni».
Informazioni: ParmaFrontiere Associazione Culturale, tel. 0521. 633728; www.parmafrontiere.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Uash

    22 Novembre @ 23.35

    Il 42%? Senza dare spiegazioni? Mica male questi mitici 5 stelle, con la cultura ci sanno proprio fare...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti