-3°

Spettacoli

Quel che resta di un sacrificio

Quel che resta di un sacrificio
0

 Di aule di giustizia popolate da faide familiari e da scandali politici le cronache italiane sono zeppe, oggi come ieri. 

 E come ieri anche oggi la Giustizia si confronta con la difficoltà di condannare i colpevoli. «After Romeo and after Juliet», una produzione di Fondazione Teatro Due al suo debutto domani a Teatro Due alle ore 21 (in replica domenica alle ore 16), nell’ambito della XXX edizione di Teatro Festival, fotografa dunque una realtà molto attuale pur essendo quella di Verona all’indomani della morte dei due amanti più sfortunati della storia del teatro, Romeo e Giulietta: in un’aula di tribunale sono chiamati alla sbarra dal Principe i superstiti della tragedia, interpretati dall’Ensemble Stabile di Teatro Due e da alcuni attori dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, ciascuno a portare la sua verità, alla ricerca di responsabilità individuali e risposte collettive alle domande che la morte dei due giovani pone alla collettività. 
La drammaturgia, composta collettivamente da alcuni studenti della Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche del Teatro - Facoltà di Design e Arti dell’Università IUAV di Venezia, prende le mosse dall’atto finale della tragedia shakespeariana, il V, che si conclude con la minaccia del Principe di Verona ai Montecchi e Capuleti e con la maledizione lanciata sulle loro teste di una punizione severa per i responsabili. 
Cosa rimane dunque dopo la tragedia di Romeo e Giulietta? Quale eredità lascia il sacrificio dei due giovani amanti alle loro famiglie e al loro popolo?  La stesura del VI atto di Romeo e Giulietta, quello mai scritto, viene messa in scena da Massimiliano Farau, regista di grande compostezza estetica che da anni collabora con Fondazione Teatro Due, portando in superficie tutto il taciuto del testo originale, le vite segrete dei personaggi, le loro motivazioni recondite, delineando una società disastrata e corrotta in cui la guerra e l’odio sembrano l’unica soluzione possibile. 
Davanti alla Corte e al Cancelliere, si alterneranno Capuleti e la moglie, Montecchi, il Coro dei cittadini di Verona, il Principe, Frate Lorenzo, Angelica, la balia di Giulietta, Benvolio, il cugino di Romeo, in un’atmosfera inquisitoria e drammatica, a tratti grottesca e venata di un umorismo noir, animata dai flash back che ricostruiscono il combattimento in cui persero la vita Mercuzio e Tebaldo, casus belli all’origine del dramma. Le loro spade, maneggiate con destrezza e spietatezza, a simbolo dell’impossibilità di comunicare e dell’unica pace possibile, "quella che rattrista". 
I biglietti sono in vendita on-line (www.teatrodue.org) e in biglietteria, in.B.go Salnitrara 10 (tel. 0521/230242- biglietteria@teatrodue.org). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Barilla Center: investita una 70enne Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video