-4°

Spettacoli

SempreVerdi - Otello a Venezia

SempreVerdi - Otello a Venezia
0

Elena Formica

Da ascoltare, da vedere, da ricordare l’Otello di Verdi alla Fenice di Venezia. Sul podio Myung-Whun Chung, regia di Francesco Micheli.
Tremenda ma vinta la tempesta - “Esultate!” - all’inizio del primo atto. Una nave in miniatura passa di mano in mano, fragile e assurda come l’umana sorte, mentre la musica scolpisce potente l’uragano. L’alfa e l’omega: alla fine, dopo aver strangolato Desdemona con la catena del rosario, Otello s’ammazza. Il ricordo di un ultimo bacio e lei – muta – ritorna da crudele morte per raggiungere, abbracciata a lui, l’eternità. La tempesta, leopardianamente, si placa. Ed ecco venirci in mente l’Infinito: “Così tra questa immensità s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare”. E’ liquida la catarsi. Specie quella di Otello che andava per mare. Essa appartiene alla morte, non è un lieto fine. Ma la doppia morte scioglie, dissolve, risolve: come nella regia di Francesco Micheli, astronomia di dolore e psiche, dannatamente liberatoria, quasi serena. La volta celeste, con il suo bestiario di costellazioni care ai naviganti, tutto vede e prevede. Cassandre d’una tragedia annunciata, le stelle appaiono in questo Otello notturno come veggenti e testimoni d’una rotta senza scampo. Non a caso, proprio all’inizio dell’opera, viene proiettata una frase di Jago tratta dal primo atto dell’originale shakespeariano. Comincia così: “Io odio Otello”.  Noi, frattanto, si pensa all’Amleto: “Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia”. Le stelle, anche per questo, stanno a guardare. 
Al centro della scena ruota un cubo d’oro. Scrigno traforato di ossessivi decori,  prigione con tappeti d’oriente per il sogno d’amore del Moro e Desdemona, così diversi, così soli. Magnete nefasto d’ogni impossibile gioia, d’ogni possibile inganno. Geometria del potere, della preghiera, della vendetta. Un dado nelle mani del destino. E il dado è tratto: Otello crede alla menzogna di Jago, crede che Desdemona lo abbia tradito e la uccide. Lei era innocente, “nata sotto maligna stella”.
Scorre come il sangue nelle vene la direzione di Chung, che istiga e ammansisce il dramma con appassionata precisione. Una lettura, la sua, epica e poetica senza falsi pudori, decisa e suadente, favolosa e operosa nel pensiero, nell’azione. Ottimi l’Orchestra e il Coro della Fenice, quest’ultimo forgiato da Claudio Marino Moretti. Belli i costumi ottocenteschi di Silvia Aymonino, di grande effetto le scene di Edoardo Sanchi.
Magnifico l’Otello di Gregory Kunde. Nient’altro da aggiungere a un aggettivo così, l’Artista è totale. Vocalità di assoluto pregio quella di Leah Crocetto (Desdemona), che se da un lato deve impadronirsi di uno stile o della “parola scenica”,  dall’altro persuade sia per l’importanza del mezzo che per la coerenza morale, quindi anche interpretativa, con cui  ha affrontato un così arduo debutto. Funzionale ma spiccatamente esteriore,  perché modellato su uno standard sovraccarico di retoriche , il personaggio di Jago disegnato da Lucio Gallo. Bene Francesco Marsiglia (Cassio) ed Elisabetta Martorana (Emilia). Valido il resto del cast.

(Foto Crosera)

SempreVerdi - Recensioni dall'Italia e dal mondo
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video