-4°

Spettacoli

Guccini non vuole andare oltre "L'ultima Thule"

Guccini non vuole andare oltre "L'ultima Thule"
1

 Carlo Mandelli

Il nuovo album di Francesco Guccini inizia con le voci di due amici che, in dialetto bolognese, gli dicono che è ora di spegnere la luce, perchè a letto ci si va per dormire e non per leggere. L’apertura non è casuale, visto che «L'ultima Thule», nei negozi da venerdì, è l'ultimo della sua carriera, come annunciato dallo stesso cantautore.
«Comporre canzoni mi è sempre più difficile - ha spiegato Guccini - mentre una volta non potevo stare nemmeno un giorno senza suonare la chitarra. Oggi non lo faccio quasi più. E poi se Quentin Tarantino non vuole fare più film e Michael Phelps non nuoterà più, anch'io posso dedicarmi ad altro». Il suo altro, però, non potrà che restare legato al mondo della scrittura e del racconto, anche se mancheranno le note. «Mi metterò a scrivere libri, ho già alcuni progetti».
Poche sono anche le possibilità che l’autore delle nuove «Su in collina», dedicata alla Resistenza partigiana, e «Quel giorno d’aprile», che canta l’Italia liberata, si metta a scrivere canzoni per altri. «In realtà in tutti questi anni non ho dato molte canzoni ad altri – commenta Guccini a questo proposito - a parte qualche caso come 'Dio è morto' che ho dato prima all’Equipe 84 (che non l’hanno mai cantata per paura che fosse troppo forte) e poi ai Nomadi, o anche 'Incontro' ad Enrico Ruggeri. Poi non credo che oggi qualcuno vorrebbe una mia canzone».
Per registrare il suo nuovo/ultimo album, il cantautore bolognese ha schivato la prassi dello studio per montare tutto il necessario nella sua Pavana, in un luogo a lui caro come il Mulino di Chicòn, una volta appartenuto a quel suo bisnonno Francesco Chicòn, che Guccini aveva ritratto da seduto anche sulla copertina dell’album «Radici». «E' un mulino a ruote orizzontali - ci tiene a precisare lui - dove ho passato i miei primi anni e dove tornavo sempre d’estate. È stato strano allestire uno studio dove prima entravano i muli con il loro carico di grano o altro».
Tra i protagonisti dell’album c'è anche la notte, amica dell’artista per molti anni. «Ho cominciato a fare il nottambulo quando ho lavorato alla Gazzetta di Modena - dice - e si chiudeva alle 3 del mattino. Poi a Bologna ho suonato tanto di notte con gli amici, ma da qualche anno sono tornato a Pavana dove si va a letto prima». 
Tra i ricordi del passato e le pennellate paesaggistiche dedicate ai suoi luoghi di sempre, Guccini ha dedicato uno sguardo anche all’Italia di oggi che ha riassunto tra le strofe di «Il testamento di un pagliaccio» («vuole tutti, amici, al funerale - canta Guccini - con gli abiti migliori come a festa. Sarà civile, ma ci vuole in testa sei politici, servi e un cardinale»). «E' una canzone ironica - dice Guccini - dedicata ad un paese dove i cittadini sono vessati continuamente da episodi sconcertanti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eleonora scarpitta

    03 Dicembre @ 14.07

    ho vissuto con i tuoi versi in musica,vorrei continuare,non mi ,non ci privare.Sei troppo giovane,la strada è lunga

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery