16°

31°

Spettacoli

Baliani, quale "Identità"?

Baliani, quale "Identità"?
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Manghi
Dopo 27 anni insieme, entrambi autori e attori dello spettacolo Identità, Marco Baliani e Maria Maglietta hanno scelto Parma, il Teatro al Parco, per il debutto della loro creazione «Identità», all’interno della programmazione del Festival Zona Franca. «Abbiamo sempre collaborato - dice Marco Baliani, raggiunto durante le prove - ma a volte ero io alla regia, altre volte in scena; il tema dell’identità, una parola chiave del nostro momento storico, declinata in una infinità di contesti, religioso, etnico, di genere, biografico, biologico ci ha dato lo spunto».
Cosa puoi anticipare di questo lavoro che debutterà domani alle 21 al Parco?
«È come un arazzo, una storia unica, anche se presenta registri linguistici differenti. L’inizio è più di stampo cinematografico, il linguaggio è monologante; la vicenda è quella di un pestaggio, poliziotti che negano l’identità a un altro essere umano e il racconto si svolge come entrando e uscendo dalla testa di tutti i protagonisti».
Poi il contesto cambia, cosa succede?
«Nel secondo blocco ci sono io, un uomo che cammina in città, sta andando a denunciare lo smarrimento della carta d’identità. Durante il percorso faccio tanti incontri, africani che vendono prodotti cinesi, rom che chiedono elemosina e mi fanno pensare alle guerre etniche in Jugoslavia, vedo badanti ucraine e ragiono sul senso dell’identità degli stranieri che scelgono di venire da noi».
E che ne è della tua identità?
«Il pensiero si sposta verso di me, la mia genealogia, i miei nonni, e invece tutti questi stranieri che arrivano e sono così tanti che non riusciamo a riconoscerli. Quando arrivo in questura mi porto dietro tutte le identità che ho raccolto lungo la strada».
Maria che ruolo ha in questa storia?
«I suoi interventi sono come blitz improvvisi, che interrompono il mio flusso. Una volta è una madre che guardando il suo bambino realizza che lui è già un’identità a sé. Una volta è la storia di un bambino ebreo che, scappato dai tedeschi incontra il padre, che lo costringe a cambiare identità per sopravvivere. Un’altra volta è la storia di un giovane studente inglese che si veste, mette la divisa dell’Università, prepara il suo zaino e lì capisci che è un immigrato che sta per farsi esplodere, che nel momento in cui prende consapevolezza della sua nuova identità brucia con essa».
Un testo forte, drammatico, senza pause fino alla fine?
«Non posso raccontare tutto, ma anticipo che si finisce ridendo. Si entra in un’altra dimensione teatrale, io e Maria siamo un rospo e una fanciulla superficiale, vorremmo esser baciati e diversi. Abbiamo diverse identità e troviamo la nostra solo se incontriamo il bacio giusto».
Come avete costruito la drammaturgia?
«Ci siamo ispirati alle tematiche di un saggio del romanziere Amin Maalouf, 'L’identità', alle riflessioni di Ryszard Kapuscinski, e al libro 'Tu che mi guardi, tu che mi ascolti' di Adriana Cavarero. Non sono testi narrativi o teatrali, ma ci hanno aiutato a ragionare sul tema dell’identità che in questo momento storico offre due opzioni: l’incontro con l’altro può essere di chiusura e di scontro, o di reciproco arricchimento nella diversità. Il teatro mostra questo conflitto e non dà risposte, non fa pedagogia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

1commento

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

7commenti

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

5commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

9commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

1commento

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

11commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

1commento

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti