-2°

Spettacoli

Baliani, quale "Identità"?

Baliani, quale "Identità"?
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Manghi
Dopo 27 anni insieme, entrambi autori e attori dello spettacolo Identità, Marco Baliani e Maria Maglietta hanno scelto Parma, il Teatro al Parco, per il debutto della loro creazione «Identità», all’interno della programmazione del Festival Zona Franca. «Abbiamo sempre collaborato - dice Marco Baliani, raggiunto durante le prove - ma a volte ero io alla regia, altre volte in scena; il tema dell’identità, una parola chiave del nostro momento storico, declinata in una infinità di contesti, religioso, etnico, di genere, biografico, biologico ci ha dato lo spunto».
Cosa puoi anticipare di questo lavoro che debutterà domani alle 21 al Parco?
«È come un arazzo, una storia unica, anche se presenta registri linguistici differenti. L’inizio è più di stampo cinematografico, il linguaggio è monologante; la vicenda è quella di un pestaggio, poliziotti che negano l’identità a un altro essere umano e il racconto si svolge come entrando e uscendo dalla testa di tutti i protagonisti».
Poi il contesto cambia, cosa succede?
«Nel secondo blocco ci sono io, un uomo che cammina in città, sta andando a denunciare lo smarrimento della carta d’identità. Durante il percorso faccio tanti incontri, africani che vendono prodotti cinesi, rom che chiedono elemosina e mi fanno pensare alle guerre etniche in Jugoslavia, vedo badanti ucraine e ragiono sul senso dell’identità degli stranieri che scelgono di venire da noi».
E che ne è della tua identità?
«Il pensiero si sposta verso di me, la mia genealogia, i miei nonni, e invece tutti questi stranieri che arrivano e sono così tanti che non riusciamo a riconoscerli. Quando arrivo in questura mi porto dietro tutte le identità che ho raccolto lungo la strada».
Maria che ruolo ha in questa storia?
«I suoi interventi sono come blitz improvvisi, che interrompono il mio flusso. Una volta è una madre che guardando il suo bambino realizza che lui è già un’identità a sé. Una volta è la storia di un bambino ebreo che, scappato dai tedeschi incontra il padre, che lo costringe a cambiare identità per sopravvivere. Un’altra volta è la storia di un giovane studente inglese che si veste, mette la divisa dell’Università, prepara il suo zaino e lì capisci che è un immigrato che sta per farsi esplodere, che nel momento in cui prende consapevolezza della sua nuova identità brucia con essa».
Un testo forte, drammatico, senza pause fino alla fine?
«Non posso raccontare tutto, ma anticipo che si finisce ridendo. Si entra in un’altra dimensione teatrale, io e Maria siamo un rospo e una fanciulla superficiale, vorremmo esser baciati e diversi. Abbiamo diverse identità e troviamo la nostra solo se incontriamo il bacio giusto».
Come avete costruito la drammaturgia?
«Ci siamo ispirati alle tematiche di un saggio del romanziere Amin Maalouf, 'L’identità', alle riflessioni di Ryszard Kapuscinski, e al libro 'Tu che mi guardi, tu che mi ascolti' di Adriana Cavarero. Non sono testi narrativi o teatrali, ma ci hanno aiutato a ragionare sul tema dell’identità che in questo momento storico offre due opzioni: l’incontro con l’altro può essere di chiusura e di scontro, o di reciproco arricchimento nella diversità. Il teatro mostra questo conflitto e non dà risposte, non fa pedagogia».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto