16°

Spettacoli

Elezioni e par condicio, la Rai pensa di rinviare Sanremo

Elezioni e par condicio, la Rai pensa di rinviare Sanremo
3

Angela Majoli
 Dopo le polemiche contro Luciana Littizzetto e il suo affondo anti Berlusconi a «Che tempo che fa», anche la crisi di governo rischia di abbattersi sul festival di Sanremo di Fabio Fazio. Per la prima volta nella sua storia, la gara canora – prevista dal 12 al 16 febbraio – potrebbe slittare per evitare l’«ingorgo» con gli obblighi imposti dalla legge sulla par condicio, in caso di election day il 17-18 oppure il 24-25 febbraio. «Cerchiamo di capire quando saranno fissate le elezioni», frena il direttore generale Luigi Gubitosi, che però ammette: «Chiaramente diventa difficile competere con noi stessi». E il caso potrebbe anche essere affrontato oggi in Cda.
In attesa che venga ufficializzata la data del voto, a Viale Mazzini si sta già ragionando sull'impatto che la campagna elettorale avrebbe sul festival ed è «sotto esame» un periodo alternativo, compreso tra il 26 febbraio e il 5 marzo, quindi tra l’ultima settimana di febbraio e la prima di marzo. In base alla par condicio la tv pubblica è tenuta infatti a impegni stringenti: sarebbe difficile sottrarre Rai1 al suo ruolo di approfondimento, in prima serata, a ridosso di una tornata elettorale così importante, o immaginare le tribune e i dibattiti su un’altra rete, mentre sull'ammiraglia va in onda l'evento più atteso del palinsesto in termini di ascolti e di raccolta pubblicitaria. Senza dimenticare l’inevitabile strascico di polemiche che accompagnerebbe la satira (e non solo): tra i precedenti eclatanti, nel 2000 – anche allora conduceva Fazio e c'era la par condicio per le regionali – il 'D’Alema rap' intonato da Jovanotti per invocare la cancellazione del debito dei Paesi poveri.
D’altra parte, però, si valutano anche gli effetti di un eventuale rinvio: se per gli sponsor non dovrebbe essere un problema pianificare gli investimenti su una settimana diversa, più complicato è il discorso per gli ospiti e i superospiti - si è parlato di personaggi come Paul McCartney o Penelope Cruz - che potrebbero avere altri impegni. E finirebbe con l’essere messo in discussione tutto il progetto al quale Fazio e la sua squadra stanno lavorando dall’estate scorsa.
La questione potrebbe essere discussa oggi in Cda: «Visto che parliamo di palinsesti, è possibile che si valuti anche il caso Sanremo, ma prima di qualsiasi decisione bisogna conoscere con esattezza la data delle elezioni», ragiona il consigliere Rodolfo De Laurentiis.
 A “tifare” per il rinvio è invece il consigliere Antonio Verro: «Auspico lo slittamento, per evitare l'ingorgo istituzionale». Ancora più netta la presa di posizione di Fabrizio Cicchitto: «Fra poco tempo scatta la par condicio. Però, proprio alla vigilia delle elezioni, il Festival di Sanremo previsto per il 12-16 febbraio 2013 sarà guidato da due personalità come Fazio e la Littizzetto che non sanno dove stia di casa l’imparzialità», avverte il capogruppo del Pdl alla Camera, che richiama l’intervento anti-Cavaliere dell’attrice di domenica scorsa per porre «la presidente della Rai Tarantola e il dg Gubitosi davanti ad enormi responsabilità».
La decisione arriverà nei prossimi giorni. Intanto la macchina di Sanremo va avanti: venerdì è attesa l'ufficializzazione della lista dei big che saliranno sul palco dell’Ariston.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele Tanzi

    13 Dicembre @ 11.27

    Con il Paese in ginocchio, bisogna preoccuparsi per Sanremo? Ma rinviamo le elezioni!

    Rispondi

  • francesco balasso

    13 Dicembre @ 00.38

    Paura del grande pubblico....................... !

    Rispondi

  • Fabio

    12 Dicembre @ 21.30

    Allora bisognerebbe interrompere "Porta a porta" almeno per tre mesi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia