13°

Spettacoli

Elezioni e par condicio, la Rai pensa di rinviare Sanremo

Elezioni e par condicio, la Rai pensa di rinviare Sanremo
Ricevi gratis le news
3

Angela Majoli
 Dopo le polemiche contro Luciana Littizzetto e il suo affondo anti Berlusconi a «Che tempo che fa», anche la crisi di governo rischia di abbattersi sul festival di Sanremo di Fabio Fazio. Per la prima volta nella sua storia, la gara canora – prevista dal 12 al 16 febbraio – potrebbe slittare per evitare l’«ingorgo» con gli obblighi imposti dalla legge sulla par condicio, in caso di election day il 17-18 oppure il 24-25 febbraio. «Cerchiamo di capire quando saranno fissate le elezioni», frena il direttore generale Luigi Gubitosi, che però ammette: «Chiaramente diventa difficile competere con noi stessi». E il caso potrebbe anche essere affrontato oggi in Cda.
In attesa che venga ufficializzata la data del voto, a Viale Mazzini si sta già ragionando sull'impatto che la campagna elettorale avrebbe sul festival ed è «sotto esame» un periodo alternativo, compreso tra il 26 febbraio e il 5 marzo, quindi tra l’ultima settimana di febbraio e la prima di marzo. In base alla par condicio la tv pubblica è tenuta infatti a impegni stringenti: sarebbe difficile sottrarre Rai1 al suo ruolo di approfondimento, in prima serata, a ridosso di una tornata elettorale così importante, o immaginare le tribune e i dibattiti su un’altra rete, mentre sull'ammiraglia va in onda l'evento più atteso del palinsesto in termini di ascolti e di raccolta pubblicitaria. Senza dimenticare l’inevitabile strascico di polemiche che accompagnerebbe la satira (e non solo): tra i precedenti eclatanti, nel 2000 – anche allora conduceva Fazio e c'era la par condicio per le regionali – il 'D’Alema rap' intonato da Jovanotti per invocare la cancellazione del debito dei Paesi poveri.
D’altra parte, però, si valutano anche gli effetti di un eventuale rinvio: se per gli sponsor non dovrebbe essere un problema pianificare gli investimenti su una settimana diversa, più complicato è il discorso per gli ospiti e i superospiti - si è parlato di personaggi come Paul McCartney o Penelope Cruz - che potrebbero avere altri impegni. E finirebbe con l’essere messo in discussione tutto il progetto al quale Fazio e la sua squadra stanno lavorando dall’estate scorsa.
La questione potrebbe essere discussa oggi in Cda: «Visto che parliamo di palinsesti, è possibile che si valuti anche il caso Sanremo, ma prima di qualsiasi decisione bisogna conoscere con esattezza la data delle elezioni», ragiona il consigliere Rodolfo De Laurentiis.
 A “tifare” per il rinvio è invece il consigliere Antonio Verro: «Auspico lo slittamento, per evitare l'ingorgo istituzionale». Ancora più netta la presa di posizione di Fabrizio Cicchitto: «Fra poco tempo scatta la par condicio. Però, proprio alla vigilia delle elezioni, il Festival di Sanremo previsto per il 12-16 febbraio 2013 sarà guidato da due personalità come Fazio e la Littizzetto che non sanno dove stia di casa l’imparzialità», avverte il capogruppo del Pdl alla Camera, che richiama l’intervento anti-Cavaliere dell’attrice di domenica scorsa per porre «la presidente della Rai Tarantola e il dg Gubitosi davanti ad enormi responsabilità».
La decisione arriverà nei prossimi giorni. Intanto la macchina di Sanremo va avanti: venerdì è attesa l'ufficializzazione della lista dei big che saliranno sul palco dell’Ariston.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele Tanzi

    13 Dicembre @ 11.27

    Con il Paese in ginocchio, bisogna preoccuparsi per Sanremo? Ma rinviamo le elezioni!

    Rispondi

  • francesco balasso

    13 Dicembre @ 00.38

    Paura del grande pubblico....................... !

    Rispondi

  • Fabio

    12 Dicembre @ 21.30

    Allora bisognerebbe interrompere "Porta a porta" almeno per tre mesi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

3commenti

FIDENZA

Non ha il biglietto del treno: aggredisce il controllore

1commento

protesta

Oggi anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

LA MORTE DEL BOSS

Addio a Riina. E c'è chi gli rende omaggio

Adolescenti

Il bullo? Si combatte con l'ironia

1commento

A Lesignano

Nuovi lavori al centro dato alle fiamme

SERIE B

Il Cittadella stende il Palermo (3-0): il Parma conserva il primato

SISSA TRECASALI

Muore sulla pista da ballo

Cinema

Archibugi: «Ma i ragazzi non sono tutti sdraiati»

FORNOVO

Stazione in mano agli sbandati

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

2commenti

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

7commenti

SEMBRA IERI

L'alta Val Ceno devastata da una tromba d'aria (1996)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Tensione

Stato di allerta in Libano: esercito al confine con Israele

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica