14°

31°

Spettacoli

Con un tris di spettacoli il Teatro al Parco è aperto per le feste

Con un tris di spettacoli il Teatro al Parco è aperto per le feste
Ricevi gratis le news
0

Un Natale da vivere a teatro in compagnia dei grandi classici, da Dickens a Perrault. Il Teatro al Parco resterà aperto durante le feste, dal 26 al 30 dicembre, per ospitare un calendario di spettacoli rivolti alle famiglie, la sera e il pomeriggio, tratti da capolavori di ogni tempo della letteratura e della fiaba. Ecco la neogotica Londra ottocentesca del “Canto di Natale”, dentro la indimenticabile parabola del cattivo Scrooge, che in una notte da incubo tra fantasmi e visioni conosce una redenzione che lo conduce dal rancore all’amore. Ecco la storia di coraggio e iniziazione di Pollicino, il bambino che salvando se stesso con l’aiuto dell’intelligenza diventa al contempo grande sottraendo la famiglia alla povertà. Ed ecco i ghiacci polari creati da un grande misconosciuto della letteratura del ‘900, il reggiano Silvio D’Arzo, con il suo percorso alla scoperta della relatività del dolore e della consapevole accettazione delle asprezze della vita. “Natale al Parco” è una iniziativa che fa parte di “Weekend al Parco”, la stagione teatrale per adulti e bambini del Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti. 

Il primo sipario si alza il 26 dicembre alle 17.30 su “L’orco sconfitto ovvero il sapere del più piccolo”, del Teatro delle Briciole, regia di Letizia Quintavalla, autrice del testo con Valentin Rossier, interpretato da Teodoro Bonci Del Bene (per un pubblico dai 4 anni, a capienza limitata). Una delle più celebri fiabe di iniziazione si trasforma in una sorta di piccolo "rapimento" teatrale. Tre bambini scelti tra il pubblico vivono un viaggio di crescita con l`attore, liberamente ispirato al "Pollicino" di Charles Perrault. «Ai bambini in scena viene chiesto di essere coraggiosi, di entrare nel gioco teatrale senza sapere nulla di ciò che succederà - spiega Letizia Quintavalla - . Per pochi minuti o per un’ora riceveranno suggestioni e informazioni pensate e scelte per far lavorare il loro intuito».
«Un Canto di Natale – racconto in musica», della compagnia Cà Luogo d’Arte, andrà in scena il 26 e 29 dicembre alle 21, il 27, 28, 30 dicembre alle 17,30. Lo spettacolo, rivolto a un pubblico dai 6 anni, è scritto da Marina Allegri, diretto da Maurizio Bercini, interpretato da Giulio Canestrelli, Pier Giorgio Gallicani, Francesca Grisenti. Le musiche di Paolo Codognola sono eseguite dal vivo dallo stesso con Nicholas Forlani e Stefano Schembari. Teatro e musica dal vivo si fondono in questa versione del capolavoro dickensiano.  
«Ci piace Dickens - spiega Marina Allegri - per il suo sguardo preciso, tagliente, decisamente moderno sull’infanzia e sulla costellazione di adulti che la circonda. Ma se si considera con sguardo attento il vero centro della storia: un bambino malato che morirà se le ombre del futuro non muteranno, si capisce che qualcosa può accadere, che il cambiamento non è impossibile ed è nelle nostre mani, nelle mani degli adulti che decidono, scelgono, prendono posizione».
Chiude il cartellone natalizio «Il pinguino senza frac», del Teatro delle Briciole, il 29 dicembre alle 17.30. Ispirato a un racconto di Silvio D`Arzo, diretto da Letizia Quintavalla e interpretato da Beatrice Baruffini, Agnese Scotti e Salvatore Arena, lo spettacolo racconta il viaggio di un pinguino nei ghiacci polari alla ricerca di un perché alla sua diversità. Un piccolo romanzo di formazione che porta a scoprire ciò che accomuna tutti gli esseri viventi e che si avvale anche di un viaggio musicale di grande intensità emotiva nei capolavori dell’opera italiana, da Verdi a Puccini a Rossini, eseguiti dalla banda Città di Ruvo di Puglia, composta da musicisti formati alla scuola del grande Nino Rota. 
(foto Serena Groppelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video