15°

29°

Spettacoli

Cresce la febbre da Oscar: favoriti i film a tema storico

Cresce la febbre da Oscar: favoriti i film a tema storico
Ricevi gratis le news
0

Francesca Scorcucchi
La stagione dei premi del cinema americano sta entrando nel vivo e nelle sale italiane arrivano alla spicciolata i principali candidati alla vittoria della più prestigiosa statuetta in circolazione: l’Oscar, la cui cerimonia si svolgerà Hollywood il 24 febbraio. Il 10 gennaio verranno comunicate le nomination per il prestigioso riconoscimento, ma già con quelle annunciate in vista dei Golden Globes è possibile avere un’idea di quali saranno le pellicole destinate  ad entrare quest’anno nell’immaginario collettivo degli appassionati di cinema.
«Lincoln» di Steven Spielberg è uno dei film più gettonati:  la ricostruzione storica della presidenza che portò alla abolizione dello schiavismo, fatta dal regista di «Schindler's list» ed interpretata da Daniel Day Lewis nei panni del popolare presidente repubblicano, ha raccolto molti consensi e sono quasi certe le candidature a miglior film, miglior regista per Spielberg e migliore attore protagonista per Day Lewis.
Altrettanto bene pare dover fare un’altra rievocazione storica, seppur molto diversa, di quello stesso periodo. «Django Unchained» di Quentin Tarantino è piaciuto molto e Leonardo DiCaprio, nel ruolo di un perfido proprietario di schiavi, otterrà quasi sicuramente la candidatura come migliore attore non protagonista, nomination che potrebbe portare finalmente, dopo un lungo inseguimento, la statuetta al protagonista di capolavori «Titanic», «Inception» e «J.Edgar».
Non meno bene dovrebbero fare due altri film che raccontano  altri pezzi di storia americana, anche se più recenti: «Zero Dark Thirty», ovvero il racconto della cattura e uccisione di Osama Bin Laden, pellicola ad opera della prima donna premio Oscar per la regia, Kathryn Bigelow, e «Argo», storia del blitz che portò alla liberazione di un gruppo di cittadini americani rifugiatasi nell’ambasciata canadese a Teheran, durante i giorni della deposizione dello Scià di Persia e dell’ascesa al potere dell’ayatollah Khomeini.
Ben Affleck, che ha diretto e interpretato «Argo», quasi sicuramente sarà fra i candidati, così come è probabile una candidatura per la protagonista di Zero Dark Thirty, Jessica Chaistain e per la Bigelow, che potrebbe ottenere la sua seconda nomination alla regia, se non addirittura doppiare la statuetta a fine febbraio.
Dopo quello storico, un altro filone potrebbe portare a numerose candidature: è quello dei film tratti dai grandi capolavori della letteratura ottocentesca, «I Miserabili», adattamento cinematografico del musical tratto dal famoso romanzo di Victor Hugo, diretto da Tom Hooper, che vede protagonisti Anne Hathaway, Hugh Jackman, Russell Crowe potrebbe ottenere più di una candidatura e la stessa cosa potrebbe accadere a «Anna Karenina», tratto dal capolavoro di Tolstoj, che vede protagonista Keira Knightley nel ruolo dell’eroina romantica. Più delicata la posizione di «The Master», film di Paul Thomas Anderson che vede protagonisti un magistrale Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman. Il tema trattato, la controversa nascita di Scientology, setta potente a Hollywood,  potrebbe condizionarne le candidature. Difficile anche la posizione di «Cloud Atlas», film dei fratelli Wachowski (quelli di «Matrix») in cui recita un’istituzione del cinema hollywoodiano come Tom Hanks. Il copione, affascinante ma di difficile comprensione potrebbe far rimanere il film fuori dai giochi.
Diverso il discorso de «Lo Hobbit», un viaggio inaspettato, di Peter Jackson, forse uno dei film più attesi della stagione e decisamente in grado di prenotarsi numerose candidature. Il prequel della saga de «Il Signore degli Anelli» potrebbe far saltare il banco come otto anni fa fece l’ultimo episodio della triologia tratta dal romanzo di Tolkien. Buone chance di una candidatura fra i migliori film ce l’hanno anche «Silver Linings Playbook», con Robert De Niro, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence, che racconta una storia d’amore e di riscatto e «La vita di Pi», avventura marina e molto poetica diretta da Ang Lee. Le supposizioni diventeranno certezze giovedì, quando all’alba della mattina di Los Angeles verranno rese note le candidature.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti