Spettacoli

Cresce la febbre da Oscar: favoriti i film a tema storico

Cresce la febbre da Oscar: favoriti i film a tema storico
0

Francesca Scorcucchi
La stagione dei premi del cinema americano sta entrando nel vivo e nelle sale italiane arrivano alla spicciolata i principali candidati alla vittoria della più prestigiosa statuetta in circolazione: l’Oscar, la cui cerimonia si svolgerà Hollywood il 24 febbraio. Il 10 gennaio verranno comunicate le nomination per il prestigioso riconoscimento, ma già con quelle annunciate in vista dei Golden Globes è possibile avere un’idea di quali saranno le pellicole destinate  ad entrare quest’anno nell’immaginario collettivo degli appassionati di cinema.
«Lincoln» di Steven Spielberg è uno dei film più gettonati:  la ricostruzione storica della presidenza che portò alla abolizione dello schiavismo, fatta dal regista di «Schindler's list» ed interpretata da Daniel Day Lewis nei panni del popolare presidente repubblicano, ha raccolto molti consensi e sono quasi certe le candidature a miglior film, miglior regista per Spielberg e migliore attore protagonista per Day Lewis.
Altrettanto bene pare dover fare un’altra rievocazione storica, seppur molto diversa, di quello stesso periodo. «Django Unchained» di Quentin Tarantino è piaciuto molto e Leonardo DiCaprio, nel ruolo di un perfido proprietario di schiavi, otterrà quasi sicuramente la candidatura come migliore attore non protagonista, nomination che potrebbe portare finalmente, dopo un lungo inseguimento, la statuetta al protagonista di capolavori «Titanic», «Inception» e «J.Edgar».
Non meno bene dovrebbero fare due altri film che raccontano  altri pezzi di storia americana, anche se più recenti: «Zero Dark Thirty», ovvero il racconto della cattura e uccisione di Osama Bin Laden, pellicola ad opera della prima donna premio Oscar per la regia, Kathryn Bigelow, e «Argo», storia del blitz che portò alla liberazione di un gruppo di cittadini americani rifugiatasi nell’ambasciata canadese a Teheran, durante i giorni della deposizione dello Scià di Persia e dell’ascesa al potere dell’ayatollah Khomeini.
Ben Affleck, che ha diretto e interpretato «Argo», quasi sicuramente sarà fra i candidati, così come è probabile una candidatura per la protagonista di Zero Dark Thirty, Jessica Chaistain e per la Bigelow, che potrebbe ottenere la sua seconda nomination alla regia, se non addirittura doppiare la statuetta a fine febbraio.
Dopo quello storico, un altro filone potrebbe portare a numerose candidature: è quello dei film tratti dai grandi capolavori della letteratura ottocentesca, «I Miserabili», adattamento cinematografico del musical tratto dal famoso romanzo di Victor Hugo, diretto da Tom Hooper, che vede protagonisti Anne Hathaway, Hugh Jackman, Russell Crowe potrebbe ottenere più di una candidatura e la stessa cosa potrebbe accadere a «Anna Karenina», tratto dal capolavoro di Tolstoj, che vede protagonista Keira Knightley nel ruolo dell’eroina romantica. Più delicata la posizione di «The Master», film di Paul Thomas Anderson che vede protagonisti un magistrale Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman. Il tema trattato, la controversa nascita di Scientology, setta potente a Hollywood,  potrebbe condizionarne le candidature. Difficile anche la posizione di «Cloud Atlas», film dei fratelli Wachowski (quelli di «Matrix») in cui recita un’istituzione del cinema hollywoodiano come Tom Hanks. Il copione, affascinante ma di difficile comprensione potrebbe far rimanere il film fuori dai giochi.
Diverso il discorso de «Lo Hobbit», un viaggio inaspettato, di Peter Jackson, forse uno dei film più attesi della stagione e decisamente in grado di prenotarsi numerose candidature. Il prequel della saga de «Il Signore degli Anelli» potrebbe far saltare il banco come otto anni fa fece l’ultimo episodio della triologia tratta dal romanzo di Tolkien. Buone chance di una candidatura fra i migliori film ce l’hanno anche «Silver Linings Playbook», con Robert De Niro, Bradley Cooper e Jennifer Lawrence, che racconta una storia d’amore e di riscatto e «La vita di Pi», avventura marina e molto poetica diretta da Ang Lee. Le supposizioni diventeranno certezze giovedì, quando all’alba della mattina di Los Angeles verranno rese note le candidature.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti