Spettacoli

Anna Pirozzi: "Verdiana di voce e anima"

Anna Pirozzi: "Verdiana di voce e anima"
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
La vera Amelia è questa. L’altra è falsa. O meglio: la vera Amelia è quella di Un ballo in maschera, l’opera che inaugurerà il Bicentenario Verdiano a Parma. L’Amelia che non è Amelia è invece la protagonista del Simon Boccanegra. Lei scoprirà, nel corso dell’opera, di chiamarsi Maria Boccanegra. Ma è tutta un’altra storia.
Ciò detto, l’Amelia d.o.c. di Un ballo in maschera al Regio – la «prima» sabato 12 gennaio - sarà Anna Pirozzi, soprano controcorrente rispetto al fast food dell’attuale mercato «vocale»: una cantante, cioè, che di gavetta ne ha fatta tanta sui palcoscenici di provincia prima d’approdare nei teatri che contano. Non è – per capirci - una di quelle «dive subito» che, troppo numerose per essere autentiche rarità, imperversano all’improvviso e all’improvviso spariscono. Rottamate? Che brutta parola, ma spesso è così. L’anno verdiano è anche l’anno - molto emiliano - della Pirozzi. Nel 2013 sarà Lady Macbeth al Teatro Comunale di Bologna, Abigaille al Teatro Regio di Parma (nel Nabucco in scena a marzo) e di nuovo Abigaille a Bologna sotto la direzione di Michele Mariotti.
Già nel 2012, comunque, si percepivano le avvisaglie d’un suo exploit in maglia verdiana: l’artista si era fatta apprezzare nel Nabucco diretto da Donato Renzetti al Teatro Lirico di Cagliari e critiche assai favorevoli ne avevano siglato il debutto al Regio di Torino proprio nel Ballo in maschera, sul podio Renato Palumbo. A Bologna, nello scorso mese di dicembre, era stata Leonora nel Trovatore. Vincitrice nel 2009 del Concorso Mattia Battistini, un paio d’anni fa era stata un’applaudita Abigaille al Teatro Magnani di Fidenza e aveva cantato con Ambrogio Maestri al Teatro Verdi di Busseto; più di recente si è esibita in concerto nella nostra città su invito degli Amici della Lirica del Cral Cariparma. Adesso l’esordio al Regio: «In effetti – conferma il soprano -, la mia carriera ricorda quella di molti artisti del passato, che si facevano le ossa nei piccoli teatri di provincia, poi, se ne avevano le qualità, venivano scritturati nei templi della lirica. Un tempo funzionava così. Io ho cantato nel coro, ho affrontato importanti ruoli da solista in teatri come quelli di Carpi, Fidenza, Aosta, Sanremo, e soltanto dopo tutte queste esperienze ho debuttato sui palcoscenici di Cagliari, Torino, Bologna. Sì, ho in programma altri prestigiosi debutti, ma per ora preferisco mantenere il riserbo». «Però devo dire – continua - che l’attesa per il salto di livello non è stata breve. Non avevo un’agenzia che mi rappresentasse e, malgrado i consensi di pubblico e gli articoli favorevoli sulla stampa, non venivano ad ascoltarmi, nei contesti di provincia, gli operatori più importanti del settore. Le cose sono cambiate soltanto quando ho trovato un’agenzia in grado di proporre il mio nome a teatri di rilievo nazionale e internazionale. Un’agenzia, peraltro, che mi ha dato fiducia ascoltando una semplice registrazione. Così la mia carriera ha spiccato il volo». «Verdiana nella voce e nell’anima», dice di sé Anna Pirozzi, che pensa di affrontare in futuro (un futuro forse vicinissimo?) opere quali Aida, Don Carlo, La forza del destino ed Ernani, I Masnadieri, I Vespri Siciliani. Per quanto riguarda Amelia nel Ballo in maschera, non ha dubbi: «Amo molto questo ruolo – spiega – che impegna al massimo, sia tecnicamente che interpretativamente, il soprano. Amelia canta l’amore e la paura dell’amore, esprime la forza di un sentimento travolgente e la voglia di esserne liberata, perché si tratta di un amore vero ma lacerante, al di fuori delle regole sociali. Il duetto d’amore di Amelia e Riccardo è il più bello, a mio parere, di tutto il teatro d’opera. Quanto ad Abigaille nel Nabucco, il suo è un canto potente, pirotecnico, di grande virtuosismo, ma non privo di quell’inconfondibile “legato” verdiano che, soprattutto nell’aria “Anch’io dischiuso un giorno”, evoca i ricordi dolci e malinconici della sua giovinezza, di un’Abigaille che ormai non è più la stessa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

8commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova