15°

Spettacoli

SempreVerdi - Trovatore a Bologna

SempreVerdi - Trovatore a Bologna
0

Elena Formica
 "Aquiloni solitari", secondo Alberto Savinio, i canti del Trovatore. O meglio: nel Trovatore. Canti, li chiamava. Non arie, bensì "canti di una specie singolare, che aprono una finestra improvvisa per la quale l’anima salpa violentemente, e dolcissimamente assieme, nella sconfinata libertà dei cieli". Canti "verticali", dunque, che "in un cielo senza vento salgono diritti nella notte infinita".

Ma dov’erano questi canti nell’ultimo Trovatore al Teatro Comunale di Bologna? Dov’era questo Verdi che, complici i versi di Cammarano, ha ordito fascinose melodie per (in)cantare il cuore,  disseminando d’irresistibili seduzioni poetiche un’assurda trama di fatti, misfatti, antefatti?
Nell’opera appena andata in scena a Bologna, con regia di Paul Curran  ripresa da Oscar Cecchi, i canti <verticali>  descritti da Savinio risultavano purtroppo  orizzontali. “Tacea la notte placida”, “Deserto sulla terra”, “Il balen del suo sorriso”, “Ah sì, ben mio”, “D’amor sull’ali rosee” – stelle di sconcertante bellezza nel buio universo della vicenda- inanellati come in un semplice concerto, eseguiti all’insegna di un efficientismo scenico-vocale che parecchio dista dall’essere teatro. La delicatissima atmosfera del Trovatore, siderale e incandescente come la prima notte sulla Terra, trapanata dalla banalità di una regia che ha spostato in un Ottocento risorgimentale (ma senza il fuoco e l’anima del Risorgimento) la nera storia del Trovador di Gutiérrez, ambientata all’inizio del XV secolo.
Per fortuna dirigeva Renato Palumbo, volitivo e al pari accorto, con esiti estremamente pregevoli sul fronte orchestrale, nel tentare di condurre verso una sintesi ispirata, cioè verdiana, gli elementi vuoti e sparsi d’una messa in scena ambiziosa, ma di fatto ineloquente e avara nei confronti dei protagonisti, che davano l’impressione di occupare (non di vivere) lo spazio scenico sulla base di un’automatica successione di numeri con relativa attesa di applausi. Da qui, ad onta della musica, un’orizzontalità senza voli, senza emozioni.
Al debutto nel ruolo del titolo, Roberto Aronica: un Manrico di veritiero slancio tenorile e istintivamente sensibile, pure, a più intime e necessarie trepidazioni, credibile alfine. Onesta la prova di Maria José Siri (Leonora), fatta eccezione per un paio d’incontrollati strilli; crudele con stile Roberto Frontali nel ruolo del Conte. Animalesca e ululante, inappropriatamente carica e caricata l’Azucena di Andrea Ulbrich. Bene Luca Tittoto (Ferrando), ottimo il Coro forgiato da Lorenzo Fratini.
(foto Rocco Casalucci)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017