21°

31°

Spettacoli

Grassi, l'ingegnere della lirica: "Grazie alla Tebaldi"

Grassi, l'ingegnere della lirica: "Grazie alla Tebaldi"
0

Lucia Brighenti
Ha debuttato recentemente «Un ballo in maschera» nel Teatro di San Gallo, in Svizzera, interpretando il ruolo di Renato «con grande ricchezza di sfaccettature tra vellutato dolore [...] e durezza d’acciaio», secondo il critico P. Surber del «St. Gallen Tagblatt»; ora Luca Grassi canterà per la prima volta a Parma proprio nell’opera verdiana che apre la stagione lirica 2013 del Teatro Regio (la prima sabato alle 20).
«Per la verità ho già cantato al Regio nel 1996, – dice il baritono – quando arrivai alle finali di un concorso indetto dalla Corale Verdi. Sono bei ricordi, ma non ancora professionali».
Nato a San Marino, Luca Grassi ha scelto il canto dopo una laurea in ingegneria e non senza un incoraggiamento di Renata Tebaldi, che nella sua città natale passò gran parte degli ultimi anni della sua vita: «La Tebaldi abitava a 50 metri da casa mia. – racconta - Erano stati degli amici comuni a invitarla a San Marino e, sapendo che studiavo canto, organizzarono un’audizione. Lei m’incoraggiò e, più tardi, parlando di carriera mi disse: ‘la fortuna non esiste in questo campo, esistono lo studio, la forza di volontà, la perseveranza’. Ho studiato mentre già esercitavo come ingegnere, poi è arrivato il debutto, i primi contratti importanti e, a quel punto, ho dovuto scegliere».
Sul suo ruolo in «Un ballo in maschera», Grassi osserva: «Renato è un personaggio molto complesso, forse uno dei più riusciti, anche se Verdi ha sempre scritto bene per baritono. La drammaturgia ti consente di passare dal cantabile, alla violenza, alla sete di vendetta. Come tutti i personaggi verdiani è molto umano e la musica è perfettamente adattata al testo, scritta così bene che sembra di averla sempre ascoltata». Spesso interprete di titoli francesi (per il Festival di Martina Franca ha cantato in Roland, di Niccolò Piccinni e in altre opere riscoperte per l’occasione; a Venezia ha interpretato I Pescatori di Perle di Georges Bizet, edizione di cui sono in commercio un cd e un dvd), Grassi spiega di aver scoperto strada facendo che quello francese è un repertorio che gli riesce bene; «tuttavia – osserva – i ruoli di queste opere sono a volte un po’ ingrati, non scritti bene come quelli di Verdi in cui il baritono è sempre centrato e lasciato sulla pastosità della tessitura centrale. I compositori francesi sfociano facilmente in zone più acute o basse della voce, in maniera spesso scomoda».
In «Un ballo in maschera» Grassi canterà a fianco di Francesco Meli (Riccardo), con la regia di Massimo Gasparon (da un’idea di Pier Luigi Samaritani) e sotto la direzione di Massimo Zanetti, che sarà alla guida della nuova Filarmonica del Teatro Regio («è un’orchestra molto attenta e con un bel suono», commenta il baritono). Tra i suoi prossimi impegni, Un ballo in maschera e Attila a San Gallo, Stiffelio a Catania, Otello a Tel Aviv. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

elezioni 2017

Affluenza discreta a Parma: alle 12 ha votato il 16,24 % (media nazionale 14,9%) Video

1commento

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

5commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

calcio

Messi e Ronaldo non sono i più costosi al mondo: vince Neymar

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse