-2°

Spettacoli

Busseto celebra Giuseppe Verdi: un intenso weekend di iniziative

Busseto celebra Giuseppe Verdi: un intenso weekend di iniziative
0

“E’ doppia l’avventura!”, così esclama Falstaff nell’ultimo capolavoro di Verdi. Con due intense giornate dedicate a Giuseppe Verdi - una “doppia avventura” nella grande musica verdiana fra “essere” e “divenire”, fra gli originali del Maestro e le rivisitazioni contemporanee - si inaugurerà, sabato 26 e domenica 27 gennaio, il Bicentenario Verdiano a Busseto. Una “due giorni” di elevato profilo artistico e culturale: l’avvio ufficiale delle celebrazioni promosse dal Comune di Busseto per i duecento anni della nascita di Verdi. 
Il Salone di Casa Barezzi, il Teatro Verdi, la Collegiata di San Bartolomeo, luoghi simbolo della presenza di Verdi a Busseto, faranno da cornice agli eventi in programma, che si concluderanno domenica 27 gennaio con il prestigioso concerto de “laVerdi” di Milano. 

Le celebrazioni si apriranno sabato 26 gennaio al Museo di Casa Barezzi, sede dell’associazione Amici di Verdi. “Verdi nostro contemporaneo”: questo il titolo dell’incontro, alle 17, con il musicologo Philip Gossett e i compositori Azio Corghi, Riccardo Piacentini, Marco Lombardi, Giorgio Colombo Taccani, autori delle interessanti rivisitazioni delle liriche da camera del Maestro che verranno eseguite al Teatro Verdi, quella stessa sera, dall’Ensemble Nuove Musiche (ore 21, ingresso libero). Al progetto “Verdi nostro contemporaneo” hanno aderito anche i compositori Fabio Vacchi, Marcello Pusceddu, Fabrizio De Rossi Re e Marco Betta. Con il coro “Va, pensiero” da Nabucco si concluderà, in Piazza Verdi davanti alla Statua del Maestro, la prima giornata di celebrazioni.

Domenica 27 gennaio, 112° anniversario della morte di Verdi, verrà celebrata nella Chiesa Collegiata di San Bartolomeo (alle 10,30) la santa messa in suffragio del grande compositore.

Al Teatro Verdi, alle 20,30, concerto de “laVerdi” di Milano con il Quartetto d’archi formato dalle prime parti dell’Orchestra (Luca Santaniello e Lycia Viganò, violini; Gabriele Mugnai, viola; Mario Shirai Grigolato, violoncello)  e con il Coro Sinfonico di Milano “Giuseppe Verdi”. Maestro del coro Erina Gambarini. Al pianoforte Luigi Ripamonti. Programma: Verdi, Quartetto per archi; Liszt, Grande parafrasi da concerto su Ernani di Verdi; Cori verdiani da I Lombardi alla Prima Crociata, Nabucco, La forza del destino, Ernani, Il Trovatore, Macbeth, La Traviata.

«E’ per noi motivo di orgoglio e prestigio - ha dichiarato Maria Giovanna Gambazza, sindaco di Busseto - collaborare proprio in questa speciale occasione con laVerdi di Milano, con cui  è in corso ormai da tempo un rapporto continuo e continuativo, che vedrà in futuro nuove iniziative congiunte all’insegna della valorizzazione del nome e dell’opera di Verdi: prima fra tutte l’esecuzione della Messa da Requiem, la prossima estate, con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica e del Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi. L’attività del Comune di Busseto è inoltre sempre più orientata verso la valorizzazione a tutto tondo dei luoghi verdiani, con l’obiettivo di innescare un circolo virtuoso anche di natura turistica. Citerò, ad esempio, gli importanti interventi strutturali che questa amministrazione sta attivando, come prevede la Legge nazionale sul bicentenario verdiano, a cominciare dalla ristrutturazione della Casa natale del grande musicista, cui si accompagna il recupero con fondi ministeriali della secentesca Villa Pallavicino e delle annesse scuderie, destinate a ospitare sia l’Accademia di Alta Vocalità Verdiana sia il Museo del Melodramma ‘Renata Tebaldi’. Quest’ultimo, costituito ex novo, diventerà la prima sede museale permanente in Italia dedicata al belcanto e potrà contare come direttore artistico su una figura di alto profilo quale Giovanni Gavazzeni>.

 

Luigi Corbani, direttore generale de “laVerdi”, ha sottolineato < l’ottimo e proficuo rapporto di collaborazione tra laVerdi e il Comune di Busseto, che a partire dal concerto del 27 gennaio si svilupperà a 360° gradi, all’insegna del condiviso obiettivo di diffondere e affermare i valori legati alla figura e all’opera di Verdi, non solo musicali ma anche culturali in senso esteso. Così, se da una parte non potranno mancare altre significative occasioni musicali, come l’esecuzione del Requiem verdiano prevista per la prossima estate a Busseto, dall’altra stiamo impostando – in collaborazione con il Comune di Milano e con il Comune di Busseto – iniziative di valenza permanente, come, ad esempio, il progetto di un museo interamente dedicato a Verdi, alla sua opera e al suo tempo, con sede a Milano, città d’adozione del grande compositore>.

 

Info per il concerto de “laVerdi”:  Ufficio Turistico di Busseto, tel. 0524.92487, www.comune.busseto.pr.it 

Biglietti: euro 15, posto unico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti