-2°

Spettacoli

Film recensioni - Frankenweenie

Film recensioni - Frankenweenie
0

Lara Ampollini

Capita anche guardando un film di essere felici. Magari perché quel film è capace di risvegliare tutte le tue paure di essere umano e, nello stesso tempo, di consolarle. 
Questo è sicuramente il potere (auto) terapeutico del cinema di Tim Burton, popolato dai peggiori incubi di morte e allo stesso tempo carezzevole come la mano di una mamma che ti dà la buonanotte, prima che inizi a essere cullato dai tuoi sogni. Ecco, «Frankenweenie» è la summa della poetica di Tim Burton. 
La storia, ripresa da un suo stesso corto dell’84, del bambino solitario e del suo adorato cagnolino Sparky che muore e viene ‘rianimato’ da un esperimento alla Frankenstein potrebbe sembrare una favola ingenua. Ma sia nel corto, fatto con pochi mezzi e attori veri, e ancora di più in questo film e la sua meravigliosa stop-motion c’è una forza magnetica e appassionata che dà spessore al racconto e all’immagine (che poi al cinema sono la stessa cosa).  In «Frankenweenie» ci sono tutte le passioni di Tim Burton, a partire dal cinema horror di serie B (infinite le citazioni, Godzilla, Dracula, Frankenstein… interiorizzate nel loro valore simbolico profondo). 
E’ irresistibile il filmino iniziale coi soldatini e Sparky travestito da mostro, (in una scena, il cinema per Burton), come tutto il resto, illuminato dallo sguardo dell’ex bambino malinconico e solitario, che si sentiva diverso e vedeva riflesso il disagio negli occhi degli altri. 
Il suo è un campionario di freaks, dove ognuno è mostruoso a suo modo eppure tutti sono guardati con affetto: dal teneramente deforme, gobbo, dentone Edgar, alla dolcemente creepy bambina, proprietaria di ‘Signor Baffino’, il gatto che prevede eventi eccezionali con la forma delle sue cacchine (momento esilarante!). Le enormi orbite di tutti, scurite da una cronica prostrazione, sono parabole spalancate verso il meraviglioso, pronte a catturare i segni di un potere capace di cambiare di segno la realtà cupa e inesorabile che ci lega a questa terra, l’immaginazione. 
 
Giudizio: 4/5

SCHEDE
REGIA:  TIM BURTON
SCENEGGIATURA:  JOHN AUGUST
MUSICHE: DANNY ELFMAN
GENERE:  ANIMAZIONE
Usa 2012, bianco e nero, 1h e 27’
DOVE: THE  SPACE BARILLA C. E CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti