13°

31°

Spettacoli

Film recensioni - Frankenweenie

Film recensioni - Frankenweenie
0

Lara Ampollini

Capita anche guardando un film di essere felici. Magari perché quel film è capace di risvegliare tutte le tue paure di essere umano e, nello stesso tempo, di consolarle. 
Questo è sicuramente il potere (auto) terapeutico del cinema di Tim Burton, popolato dai peggiori incubi di morte e allo stesso tempo carezzevole come la mano di una mamma che ti dà la buonanotte, prima che inizi a essere cullato dai tuoi sogni. Ecco, «Frankenweenie» è la summa della poetica di Tim Burton. 
La storia, ripresa da un suo stesso corto dell’84, del bambino solitario e del suo adorato cagnolino Sparky che muore e viene ‘rianimato’ da un esperimento alla Frankenstein potrebbe sembrare una favola ingenua. Ma sia nel corto, fatto con pochi mezzi e attori veri, e ancora di più in questo film e la sua meravigliosa stop-motion c’è una forza magnetica e appassionata che dà spessore al racconto e all’immagine (che poi al cinema sono la stessa cosa).  In «Frankenweenie» ci sono tutte le passioni di Tim Burton, a partire dal cinema horror di serie B (infinite le citazioni, Godzilla, Dracula, Frankenstein… interiorizzate nel loro valore simbolico profondo). 
E’ irresistibile il filmino iniziale coi soldatini e Sparky travestito da mostro, (in una scena, il cinema per Burton), come tutto il resto, illuminato dallo sguardo dell’ex bambino malinconico e solitario, che si sentiva diverso e vedeva riflesso il disagio negli occhi degli altri. 
Il suo è un campionario di freaks, dove ognuno è mostruoso a suo modo eppure tutti sono guardati con affetto: dal teneramente deforme, gobbo, dentone Edgar, alla dolcemente creepy bambina, proprietaria di ‘Signor Baffino’, il gatto che prevede eventi eccezionali con la forma delle sue cacchine (momento esilarante!). Le enormi orbite di tutti, scurite da una cronica prostrazione, sono parabole spalancate verso il meraviglioso, pronte a catturare i segni di un potere capace di cambiare di segno la realtà cupa e inesorabile che ci lega a questa terra, l’immaginazione. 
 
Giudizio: 4/5

SCHEDE
REGIA:  TIM BURTON
SCENEGGIATURA:  JOHN AUGUST
MUSICHE: DANNY ELFMAN
GENERE:  ANIMAZIONE
Usa 2012, bianco e nero, 1h e 27’
DOVE: THE  SPACE BARILLA C. E CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover