-2°

Spettacoli

Il ministero dei Beni culturali ha commissariato il Maggio Fiorentino

0

(di Daniela Grondona - agenzia Ansa)

FIRENZE, 23 GEN – E il Maggio Musicale Fiorentino, diretto dal grande Zubin Mehta, finì commissariato. Il ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi ha avviato oggi le procedure amministrative ma il nome del commissario non si conoscerà prima di sette giorni. Temuta o invocata, a seconda delle posizioni, e da giorni nell’aria, la notizia è arrivata come una bomba sul prestigioso ente al centro di una crisi finanziaria profonda e di polemiche aspre. Il Maggio è da tempo scosso da una forte conflittualità tra dirigenza e sindacati, fino al durissimo scontro scaturito dall’invio della lettera di licenziamento a 10 lavoratori. Ma l’ha presa malissimo, la sovrintendente in carica, Francesca Colombo che ha definito il commissariamento «una gettata di acido in faccia» paragonandosi a Serghei Filin, il direttore artistico del Bolshoi, letteralmente sfigurato. È «un’atto che mi, ci offende nella forma e nel contenuto», ha aggiunto Colombo, che si è definita «vittima della politica» senza però specificare di quale parte.

Dopo le dimissioni dal cda di Mario Primicerio, seguite più di recente da quelle del vicepresidente Paolo Fresco, la situazione è precipitata nei giorni scorsi, quando anche il rappresentante del ministero della Cultura, Antonio Marotti, ha rimesso il suo mandato con una lettera piuttosto pesante indirizzata al Mibac. Marotti avrebbe riferito i contenuti della relazione dei sindaci revisori che hanno annunciato per il 2012 un buco di 3 milioni al posto del bilancio di pareggio previsto.

Ma, in conferenza stampa, Colombo, tesissima, ha difeso se stessa e il suo staff come una leonessa rivendicando il raggiungimento di ottimi obbiettivi di produzione e pubblico. «Noi abbiamo portato risultati artistici, atti gestionali, abbiamo messo strutturalmente il Maggio in pareggio. Mi chiedo perchè il commissariamento arrivi adesso, mi pongo tanti perchè e soprattutto mi chiedo cosa mi viene criticato. Questo nessuno me l’ha ancora detto. Io devo fare cultura e gestire bene i soldi pubblici. Questo l’ho fatto e i risultati concreti che sono pubblicati lo dimostrano. Perchè allora il commissariamento, così, ad un mese dalle elezioni politiche».

«Il commissariamento – ha poi aggiunto – è stato deciso perchè non c'è una patrimonializzazione. La patrimonializzazione non è responsabilità di un sovrintendente». Colombo a questo proposito ha spiegato che la «ristrutturazione della situazione debitoria» con l’accensione di un mutuo è un processo in corso. «Le banche – ha detto - hanno approvato il piano industriale, ma hanno subordinato la fattibilità dello stesso a precise garanzie patrimoniali. Le garanzie sono quei 26 miliardi del Nuovo Teatro che attendiamo sia conferito. Allora, perchè oggi il commissariamento?».

Al fianco della sovrintendente, s'è schierato Mehta che l’ha definita «tra le migliori che ci siano state». E il maestro, che lavora al Maggio dal '69, effettivamente ne ha visti molti passare. Non ha apprezzato invece le parole al vetriolo di Colombo il vicesindaco Dario Nardella: «In questo periodo abbiamo sempre dato un pieno sostegno all’operato della sovrintendente. L’amarezza odierna, se pur comprensibile, non giustifica però paragoni francamente impropri e le accuse mosse». «Uno degli obiettivi della nostra amministrazione è salvare il Maggio musicale fiorentino – ha sottolineato Nardella - e noi continueremo a lavorare in questa direzione. Abbiamo ereditato dal passato una situazione difficile, ma nonostante questo siamo riusciti finora ad ottenere risultati importanti, anche se siamo perfettamente consapevoli che non bastano».

Silenzio da parte del sindaco Matteo Renzi, che è anche presidente della Fondazione. Renzi incontrerà domani Ornaghi: si parlerà della delicata situazione del teatro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

13commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

arte

Kampah anti-Trump a Hollywood

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto