21°

36°

Spettacoli

Il ministero dei Beni culturali ha commissariato il Maggio Fiorentino

0

(di Daniela Grondona - agenzia Ansa)

FIRENZE, 23 GEN – E il Maggio Musicale Fiorentino, diretto dal grande Zubin Mehta, finì commissariato. Il ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi ha avviato oggi le procedure amministrative ma il nome del commissario non si conoscerà prima di sette giorni. Temuta o invocata, a seconda delle posizioni, e da giorni nell’aria, la notizia è arrivata come una bomba sul prestigioso ente al centro di una crisi finanziaria profonda e di polemiche aspre. Il Maggio è da tempo scosso da una forte conflittualità tra dirigenza e sindacati, fino al durissimo scontro scaturito dall’invio della lettera di licenziamento a 10 lavoratori. Ma l’ha presa malissimo, la sovrintendente in carica, Francesca Colombo che ha definito il commissariamento «una gettata di acido in faccia» paragonandosi a Serghei Filin, il direttore artistico del Bolshoi, letteralmente sfigurato. È «un’atto che mi, ci offende nella forma e nel contenuto», ha aggiunto Colombo, che si è definita «vittima della politica» senza però specificare di quale parte.

Dopo le dimissioni dal cda di Mario Primicerio, seguite più di recente da quelle del vicepresidente Paolo Fresco, la situazione è precipitata nei giorni scorsi, quando anche il rappresentante del ministero della Cultura, Antonio Marotti, ha rimesso il suo mandato con una lettera piuttosto pesante indirizzata al Mibac. Marotti avrebbe riferito i contenuti della relazione dei sindaci revisori che hanno annunciato per il 2012 un buco di 3 milioni al posto del bilancio di pareggio previsto.

Ma, in conferenza stampa, Colombo, tesissima, ha difeso se stessa e il suo staff come una leonessa rivendicando il raggiungimento di ottimi obbiettivi di produzione e pubblico. «Noi abbiamo portato risultati artistici, atti gestionali, abbiamo messo strutturalmente il Maggio in pareggio. Mi chiedo perchè il commissariamento arrivi adesso, mi pongo tanti perchè e soprattutto mi chiedo cosa mi viene criticato. Questo nessuno me l’ha ancora detto. Io devo fare cultura e gestire bene i soldi pubblici. Questo l’ho fatto e i risultati concreti che sono pubblicati lo dimostrano. Perchè allora il commissariamento, così, ad un mese dalle elezioni politiche».

«Il commissariamento – ha poi aggiunto – è stato deciso perchè non c'è una patrimonializzazione. La patrimonializzazione non è responsabilità di un sovrintendente». Colombo a questo proposito ha spiegato che la «ristrutturazione della situazione debitoria» con l’accensione di un mutuo è un processo in corso. «Le banche – ha detto - hanno approvato il piano industriale, ma hanno subordinato la fattibilità dello stesso a precise garanzie patrimoniali. Le garanzie sono quei 26 miliardi del Nuovo Teatro che attendiamo sia conferito. Allora, perchè oggi il commissariamento?».

Al fianco della sovrintendente, s'è schierato Mehta che l’ha definita «tra le migliori che ci siano state». E il maestro, che lavora al Maggio dal '69, effettivamente ne ha visti molti passare. Non ha apprezzato invece le parole al vetriolo di Colombo il vicesindaco Dario Nardella: «In questo periodo abbiamo sempre dato un pieno sostegno all’operato della sovrintendente. L’amarezza odierna, se pur comprensibile, non giustifica però paragoni francamente impropri e le accuse mosse». «Uno degli obiettivi della nostra amministrazione è salvare il Maggio musicale fiorentino – ha sottolineato Nardella - e noi continueremo a lavorare in questa direzione. Abbiamo ereditato dal passato una situazione difficile, ma nonostante questo siamo riusciti finora ad ottenere risultati importanti, anche se siamo perfettamente consapevoli che non bastano».

Silenzio da parte del sindaco Matteo Renzi, che è anche presidente della Fondazione. Renzi incontrerà domani Ornaghi: si parlerà della delicata situazione del teatro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

Clooney con la moglie Amal. (foto d'archivio)

Il caso

Clooney vende il marchio della sua tequila per un miliardo di dollari

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Rapina in stazione con sequestro, identificati i tre responsabili

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

6commenti

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

1commento

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Università

Elezioni del rettore, ecco le modalità di voto

La prima votazione il 27 settembre, la seconda il 3 ottobre e l'eventuale ballottaggio è previsto per il 5 ottobre

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

Tg Parma

Pizzarotti e Scarpa le ultime proposte sono per il welfare

Il sindaco uscente propone il reddito garantito comunale, mentre lo sfidante propone il progetto "Da 0 a 100 anni"

paura

Rotatoria strada Argini/via Pastrengo, incidente: code e traffico a rilento

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

calcio

Un altro (grande) ex si fa avanti, Marchionni: "Parma, perchè no"

4commenti

Il caso

Cassano fa sempre discutere

2commenti

Noceto

Ha un malore mentre guida, esce di strada e muore

TRAVERSETOLO

Operazione mercato pulito: sei ambulanti multati

2commenti

MAGGIORANZA SPACCATA

Il sindaco di Pellegrino: «Potrei dimettermi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

modena

Uccide a coltellate il compagno e chiama la polizia

sanità

Bimbo di 6 anni muore per le complicanze del morbillo

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia