12°

Spettacoli

Il ministero dei Beni culturali ha commissariato il Maggio Fiorentino

0

(di Daniela Grondona - agenzia Ansa)

FIRENZE, 23 GEN – E il Maggio Musicale Fiorentino, diretto dal grande Zubin Mehta, finì commissariato. Il ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi ha avviato oggi le procedure amministrative ma il nome del commissario non si conoscerà prima di sette giorni. Temuta o invocata, a seconda delle posizioni, e da giorni nell’aria, la notizia è arrivata come una bomba sul prestigioso ente al centro di una crisi finanziaria profonda e di polemiche aspre. Il Maggio è da tempo scosso da una forte conflittualità tra dirigenza e sindacati, fino al durissimo scontro scaturito dall’invio della lettera di licenziamento a 10 lavoratori. Ma l’ha presa malissimo, la sovrintendente in carica, Francesca Colombo che ha definito il commissariamento «una gettata di acido in faccia» paragonandosi a Serghei Filin, il direttore artistico del Bolshoi, letteralmente sfigurato. È «un’atto che mi, ci offende nella forma e nel contenuto», ha aggiunto Colombo, che si è definita «vittima della politica» senza però specificare di quale parte.

Dopo le dimissioni dal cda di Mario Primicerio, seguite più di recente da quelle del vicepresidente Paolo Fresco, la situazione è precipitata nei giorni scorsi, quando anche il rappresentante del ministero della Cultura, Antonio Marotti, ha rimesso il suo mandato con una lettera piuttosto pesante indirizzata al Mibac. Marotti avrebbe riferito i contenuti della relazione dei sindaci revisori che hanno annunciato per il 2012 un buco di 3 milioni al posto del bilancio di pareggio previsto.

Ma, in conferenza stampa, Colombo, tesissima, ha difeso se stessa e il suo staff come una leonessa rivendicando il raggiungimento di ottimi obbiettivi di produzione e pubblico. «Noi abbiamo portato risultati artistici, atti gestionali, abbiamo messo strutturalmente il Maggio in pareggio. Mi chiedo perchè il commissariamento arrivi adesso, mi pongo tanti perchè e soprattutto mi chiedo cosa mi viene criticato. Questo nessuno me l’ha ancora detto. Io devo fare cultura e gestire bene i soldi pubblici. Questo l’ho fatto e i risultati concreti che sono pubblicati lo dimostrano. Perchè allora il commissariamento, così, ad un mese dalle elezioni politiche».

«Il commissariamento – ha poi aggiunto – è stato deciso perchè non c'è una patrimonializzazione. La patrimonializzazione non è responsabilità di un sovrintendente». Colombo a questo proposito ha spiegato che la «ristrutturazione della situazione debitoria» con l’accensione di un mutuo è un processo in corso. «Le banche – ha detto - hanno approvato il piano industriale, ma hanno subordinato la fattibilità dello stesso a precise garanzie patrimoniali. Le garanzie sono quei 26 miliardi del Nuovo Teatro che attendiamo sia conferito. Allora, perchè oggi il commissariamento?».

Al fianco della sovrintendente, s'è schierato Mehta che l’ha definita «tra le migliori che ci siano state». E il maestro, che lavora al Maggio dal '69, effettivamente ne ha visti molti passare. Non ha apprezzato invece le parole al vetriolo di Colombo il vicesindaco Dario Nardella: «In questo periodo abbiamo sempre dato un pieno sostegno all’operato della sovrintendente. L’amarezza odierna, se pur comprensibile, non giustifica però paragoni francamente impropri e le accuse mosse». «Uno degli obiettivi della nostra amministrazione è salvare il Maggio musicale fiorentino – ha sottolineato Nardella - e noi continueremo a lavorare in questa direzione. Abbiamo ereditato dal passato una situazione difficile, ma nonostante questo siamo riusciti finora ad ottenere risultati importanti, anche se siamo perfettamente consapevoli che non bastano».

Silenzio da parte del sindaco Matteo Renzi, che è anche presidente della Fondazione. Renzi incontrerà domani Ornaghi: si parlerà della delicata situazione del teatro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia