Spettacoli

Picelli "torna" a Mosca, 77 anni dopo

Picelli "torna" a Mosca, 77 anni dopo
1

Dopo 77 anni Guido Picelli, leggendario comandante antifascista delle Barricate, «ritorna» a Mosca, dove negli anni '30 venne emarginato e perseguitato. Lo fa grazie al film documentario di Giancarlo Bocchi «Il ribelle», con le voci di Valerio Mastandrea e Francesco Pannofino, che martedì verrà presentato in anteprima al Gosfilmofond, l’Archivio nazionale del cinema russo.
«Dopo la presentazione alla Filmoteca Española di Madrid - afferma Bocchi - sono molto felice di questa nuova anteprima del film a Mosca, che si tiene nell’ambito del ciclo di proiezioni nei luoghi dove visse e lottò Picelli».
Picelli, infatti, nell’agosto del 1932 arrivò a Mosca. Ma, invece del promesso incarico politico e della partecipazione ai corsi dell’Accademia militare dell’Armata rossa, venne relegato come «apprendista operaio» nel reparto limature della fabbrica Kaganovic. Dopo qualche tempo ricevette l’incarico saltuario di docente alla Scuola Leninista Internazionale, l’università dei rivoluzionari di tutto il mondo, ma all’inizio del 1935 cominciarono le persecuzioni nei suoi confronti. Picelli chiese di lasciare la Russia per andare a combattere per la Repubblica spagnola. Per molti mesi non gli venne concesso il permesso di espatriare. Solo il 14 ottobre del 1936 riuscì fortunosamente a raggiungere Parigi.
«Durante le ricerche per il film - racconta il regista - sono riuscito a ricostruire per primo, con la scoperta di molti documenti segreti, tutta la vicenda della tormentata permanenza di Picelli a Mosca. Quello che ho trovato mi ha anche permesso di capire molte circostanze sulla sua morte». Tra poche settimane, i documenti segreti, le foto e gli scritti inediti su Picelli diventeranno un libro che uscirà in allegato al dvd del film. E’ in corso, fino al 12 febbraio, su http://www.verkami.com/projects/4065 un «funding» per il finanziamento indipendente di questo progetto. Bocchi chiude con una nota polemica nei confronti dell’amministrazione Pizzarotti: «In alcune capitali europee stanno riscoprendo Picelli, al contrario di quanto sta avvenendo a Parma, la sua città, dove hanno recentemente oltraggiato la sua memoria ruotando il suo monumento di 180 gradi, in spregio a leggi e regolamenti, per favorire una iniziativa privata».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • richard

    25 Gennaio @ 03.33

    Certo i comunisti, possono non aver ucciso picelli, ma ci sono andati vicini, per la Liberazione mi fan ridere i ragazzini anarchici di Parma che sfilano dopo lo stendardo del partito comunista, si perche' chi davvero uccideva gli anarchici non erano i fascisti ma i comunisti>? Sempre felice di una replica

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery