-4°

-2°

Spettacoli

Picelli "torna" a Mosca, 77 anni dopo

Picelli "torna" a Mosca, 77 anni dopo
Ricevi gratis le news
1

Dopo 77 anni Guido Picelli, leggendario comandante antifascista delle Barricate, «ritorna» a Mosca, dove negli anni '30 venne emarginato e perseguitato. Lo fa grazie al film documentario di Giancarlo Bocchi «Il ribelle», con le voci di Valerio Mastandrea e Francesco Pannofino, che martedì verrà presentato in anteprima al Gosfilmofond, l’Archivio nazionale del cinema russo.
«Dopo la presentazione alla Filmoteca Española di Madrid - afferma Bocchi - sono molto felice di questa nuova anteprima del film a Mosca, che si tiene nell’ambito del ciclo di proiezioni nei luoghi dove visse e lottò Picelli».
Picelli, infatti, nell’agosto del 1932 arrivò a Mosca. Ma, invece del promesso incarico politico e della partecipazione ai corsi dell’Accademia militare dell’Armata rossa, venne relegato come «apprendista operaio» nel reparto limature della fabbrica Kaganovic. Dopo qualche tempo ricevette l’incarico saltuario di docente alla Scuola Leninista Internazionale, l’università dei rivoluzionari di tutto il mondo, ma all’inizio del 1935 cominciarono le persecuzioni nei suoi confronti. Picelli chiese di lasciare la Russia per andare a combattere per la Repubblica spagnola. Per molti mesi non gli venne concesso il permesso di espatriare. Solo il 14 ottobre del 1936 riuscì fortunosamente a raggiungere Parigi.
«Durante le ricerche per il film - racconta il regista - sono riuscito a ricostruire per primo, con la scoperta di molti documenti segreti, tutta la vicenda della tormentata permanenza di Picelli a Mosca. Quello che ho trovato mi ha anche permesso di capire molte circostanze sulla sua morte». Tra poche settimane, i documenti segreti, le foto e gli scritti inediti su Picelli diventeranno un libro che uscirà in allegato al dvd del film. E’ in corso, fino al 12 febbraio, su http://www.verkami.com/projects/4065 un «funding» per il finanziamento indipendente di questo progetto. Bocchi chiude con una nota polemica nei confronti dell’amministrazione Pizzarotti: «In alcune capitali europee stanno riscoprendo Picelli, al contrario di quanto sta avvenendo a Parma, la sua città, dove hanno recentemente oltraggiato la sua memoria ruotando il suo monumento di 180 gradi, in spregio a leggi e regolamenti, per favorire una iniziativa privata».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • richard

    25 Gennaio @ 03.33

    Certo i comunisti, possono non aver ucciso picelli, ma ci sono andati vicini, per la Liberazione mi fan ridere i ragazzini anarchici di Parma che sfilano dopo lo stendardo del partito comunista, si perche' chi davvero uccideva gli anarchici non erano i fascisti ma i comunisti>? Sempre felice di una replica

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature sotto lo zero

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte di Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

Tg Parma

Panthers pronti per la nuova stagione, torneranno al "Lanfranchi" Video

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery