12°

Spettacoli

Bicentenario Verdi - Peluffo: "Al via il comitato per le celebrazioni"

Bicentenario Verdi - Peluffo: "Al via il comitato per le celebrazioni"
2

 Valorizzare il patrimonio verdiano e favorire la conoscenza del compositore di Busseto e della sua opera: sono i principali obiettivi delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Il decreto che costituisce il comitato promotore è stato firmato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Peluffo, una volta completati gli adempimenti per le designazioni da parte delle amministrazioni centrali. La prima riunione del Comitato è prevista per l’8 febbraio.

 
Al comitato – spiega una nota – Peluffo intende sottoporre la nomina del Comitato scientifico e proporre l’adozione di rigorosi criteri di valutazione su tutte le iniziative legate al bicentenario, con una netta preminenza per quelle durature, senza dare inutile spazio all’effimero. Proprio domani ricorre il 112/o anniversario della morte del compositore (Milano, 27
gennaio 1901), l’artista italiano più conosciuto al mondo. Dal Nabucco alla Traviata, dal Macbeth all’Aida: i teatri di ogni continente si apprestano a celebrare Verdi.
«Protagonista del Risorgimento e dell’Unità d’Italia, Verdi rappresenta una figura attorno a cui il nostro Paese può ritrovarsi e ritrovare unità in uno dei periodi più difficili della storia repubblicana. Il bicentenario della nascita, infatti, offre agli italiani un’opportunità unica per riscoprire la storia, il pensiero e l’altissimo valore culturale delle sue opere, a partire dalla Traviata, la più famosa, suonata e apprezzata», ricorda il sottosegretario Peluffo, presidente del Comitato per le celebrazioni.
Il programma sarà sviluppato su due fronti, secondo quanto indicato dal Parlamento con la Legge del 12 novembre 2012 n.206: quello della valorizzazione del patrimonio monumentale, storico-archivistico e museografico verdiano e quello di favorire la conoscenza del compositore di Busseto e della sua opera, apprezzatissima dai giovani. «Sul fronte della valorizzazione del patrimonio, sulla scia del programma di interventi del 150/o dell’Unità d’Italia, il programma prevede il recupero edilizio e il restauro conservativo dei luoghi verdiani, nelle Province di Milano, Parma, Piacenza e Reggio Emilia, con particolare riferimento a Villa Verdi e alla casa natale. Sul fronte culturale, invece, l’obiettivo è di far conoscere la figura di quello che è considerato il musicista italiano più celebrato».
Chiude Peluffo: «In accordo con il ministero dell’Istruzione, e con la collaborazione dei Teatri lirici, ci proponiamo di portare Verdi nelle scuole e i giovani a Teatro. Ma anche di promuovere progetti di ricerca scientifica, attraverso borse di studio e bandi di concorso con l’obiettivo di coinvolgere di scuole, conservatori e giovani artisti. Il programma delle celebrazioni del bicentenario verdiano sarà sostenuto da una campagna di comunicazione. Così come per il 150/o dell’Unità d’Italia vogliamo che il bicentenario verdiano diventi progetto di tutto il Paese e ogni iniziativa possa fregiarsi del logo ufficiale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annamaria poma swank

    01 Febbraio @ 15.54

    sono furiosa...ho visto Rigoletto a NY e non credevo si potesse arrivare al punto di sostituire il libretto di un capolavoro di Verdi e Francesco Maria Piave che è stato sostituito da un.......americano ignorante....i sostenitori del valore della musica di Verdi devono fare qualcosa per fermare questa continua violazione di uno dei più grandi compositorei mai esistiti........mi appello alla commissione di Parma per la celebrazione (e non dissacrazione) della nascita di Verdi

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    26 Gennaio @ 13.45

    Credo che Reggio Emilia stia a Giuseppe Verdi come i cavoli a merenda. Il Maestro amava (poco) Parma e lo stesso Busseto (molto) Villanova sull'Arda e Milano. Basta vedere dove ha costruito la Sua residenza e le altre opere che ha lasciato in dono.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery