-2°

Spettacoli

I migliori profeti del blues? Sono di Parma. E saranno premiati a Memphis

I migliori profeti del blues? Sono di Parma. E saranno premiati a Memphis
4

di Francesca Lombardi

A volte vince l'utopia. Te la ritrovi lì sotto gli occhi tutto d'un tratto, concretissima, e capisci che non solo può diventare realtà, ma che ne puoi addirittura inventare un'altra, e vincente. L'utopia che ha vinto si chiama “Keeping the Blues Alive Awards 2009”e la incontreranno i “ragazzi del blues” di Parma a Memphis, il 7 febbraio. All'hotel “Giù in città doppioalbero - Downtown Doubletree” della capitale del Tennessee i soci del “Roots&Blues” riceveranno un premio importantissimo, che dice che sono i migliori al mondo a tenere vive la storia e la tradizione blues. A rappresentare l'Italia ci saranno loro e la rivista “Il Blues” che quest'anno ha compiuto un quarto di secolo.

E pensare che fino a qualche mese fa, mentre Robert Bilbo Walker & company facevano dimenticare l'umidità e le zanzare della Bassa, Antonio Boschi, Ferdinando Vighi, Andrea Pastori, Andrea Armellini e Michele Soliani, di fronte al palco pensavano solo di inchinarsi. Stavolta invece ci saliranno. Come Bilbo Walker, come Kenny Brown, Spencer Bohren e i North Mississippi Allstars. Un po' da star, anche se  le uniche stars nel mondo del blues sono le stelle quelle vere, del cielo.

La forza dei “ragazzi del blues”, di Antonio, Ferdinando, Andrea, Michele, e dei soci dell'associazione Roots&Blues sta proprio lì: nell'essere stelle del cielo, vere, sognatrici, e vicino a tante altre stelle. Che è un po' la stessa forza della musica che cercano di far conoscere dal 2004. Autentica, profonda, eppure così aperta e socievole.

Non è un caso se da quattro anni il festival “Rootsway – Roots&Blues&Food” che organizzano, si fa nella Bassa. Perché è vero che d'estate c'è un'umidità da tagliare con il coltello  e ci sono zanzare tigre più grosse delle tigri vere. Ma è solo lì, fra Ragazzola, Gramignazzo di Sissa, Polesine, Soragna, Zibello e dintorni che si trova quell'atmosfera romanticamente rurale e vera e così simile al Mississippi, dove la musica blues è nata.  In quelle terre, per qualche strano motivo, ci si conosce meglio, come se si facesse tutti parte di un unico grande popolo.

Sa di vero, l'associazione parmigiana degli appassionati di quella musica un po' cantilena che sembra sempre uguale e invece è sempre così diversa. Ed è per questo che ha vinto. Non solo a Parma e provincia – ormai il festival estivo Rootsway è annoverato fra i migliori del genere -, ma anche a Memphis. E' quel vero che nasce solo da un'utopia. Da un sogno che si farà spazio fra la nebbia e le zanzare, per sbocciare – ed è un progetto che sta diventando realtà – in una crociera blues nel Mediterraneo piuttosto che in un tour in treno con i musicisti. Tutto è possibile, quando si parla di blues.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    25 Novembre @ 23.04

    Non mancherò, ciao!

    Rispondi

  • antonio boschi

    24 Novembre @ 23.45

    Un grande ringraziamento alla Gazzetta per averci dato ancora una volta spazio tra le proprie righe, così come RPR tra le proprie onde. E' molto importante per noi dell'Associazione Roots 'n' Blues di Parma poter contare su questo apporto per la diffusione di una cultura sconosciuta e per la valorizzazione del nostro territorio con le proprie tradizioni, usi e costumi. Vi aspettiamo numerosi al prossimo appuntamento col Rootsway Festival da metà giugno 2009 sempre lungo il Po a sconfiggere zanzare e a gustare ottimo cibo accompagnato da musica genuina "from Mississippi".

    Rispondi

    • Marco

      25 Novembre @ 09.07

      Complimentissimi allo staff per il premio, Memphis è una città semplicemente stupenda che ho conosciuto nel 2007 in occasione del trentennale di Elvis (il 16 agosto ero a Graceland). Muri che trasudano Storia della Musica, atmosfera incredibile. Ve lo meritate, ciao.

      Rispondi

      • antonio boschi

        25 Novembre @ 11.40

        Grazie Marco!!! ma il Mississippi è molto nella nostra Bassa, bisogna solamente imparare a conoscerla. Credo che sia uno dei punti più belli della nostra provincia, perchè la scopri piano piano e hai sempre delle emozioni differenti. Ti aspettiamo a giugno e il 14 febbraio al Teatro di Soragna per "Rootsway d'inverno" con i fantastici Mandolin' Brothers.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio