20°

31°

Spettacoli

Film recensioni - Les Misérables

Film recensioni - Les Misérables
1

 Filiberto Molossi

E' uno dei romanzi cardine della letteratura europea, uno dei libri più letti di sempre, ma anche lo spettacolo teatrale più amato nel mondo, visto da 60 milioni di persone, sui palcoscenici di 42 Paesi dove le sue 49 canzoni sono state tradotte in 21 lingue diverse. Un successo che, dal West end londinese a Broadway (e non solo), dura ininterrottamente da 28 anni. E che ora si riverbera sul grande schermo in un musical da oltre 138 milioni di dollari incassati (e non è finita...), 8 nomination all’Oscar, 3 Golden Globes vinti. Sì insomma se diamo i numeri, se la buttiamo di lì, i numeri sono quelli del trionfo. 
Un film colossale, «Les Misérables» («Les Mis», per gli amici), pantagruelico, smisurato: colmo fino all’orlo di passioni forti (amore, morte, colpa...), brulicante di un’umanità calpestata e reietta eppure capace, talvolta, di gesti enormi. Dunque, detto questo, considerata la popolarità che circonda questo musical, capirete come mi farò sicuramente dei nemici nel dirvi che l’indiscutibilmente sontuosa versione cinematografica di Tom Hooper (il regista de «Il discorso del re») è un po' una palla. Sì, avete capito bene: me ne scuso con i profondi appassionati del genere (gli unici, credo, che qui in Italia lo ameranno, e forse capiranno, davvero), ma il filmone che dà voce e melodia alle parole di Hugo appare realmente ridondante e noioso nella sua incapacità di inseguire una vera (o almeno brillante) idea cinematografica, restando per molti versi (volutamente) prigioniero - nonostante le infinite possibilità del grande schermo - di una dimensione eccessivamente teatrale, nell’aderenza poco ispirata allo spettacolo da cui è tratto. Con il pericolo incombente che, nell’affamata Francia ottocentesca, là dove «la vita ha ucciso il sogno», il teatro rischi di divorarsi il cinema, nella monotona proposizione di quadri, numeri e performance che spesso e volentieri equivalgono a - più o meno riusciti - monologhi cantati. Se la storia è sempre quella - con l’ex galeotto Jean Valjean che, trascorsi 19 anni in cella per avere rubato un tozzo di pane, cerca con la libertà il riscatto morale ma è costretto costantemente a fuggire dall’infernale ispettore Javert -, infatti, il musical, dopo un inizio potente, si mostra un po' timoroso nel montaggio, facendosi rispettare nelle scene di massa (come quella della rivolta) ma scricchiolando assai, nonostante l’accurata confezione, nel tradurre in musica e parole i grandi temi - dalle ingiustizie sociali ai limiti della legge, dalla redenzione alla libertà, dalla pietà al rimorso - del romanzo storico di Hugo. E il fatto che il film duri la bellezza di 2 ore e 38 minuti (non finisce più...) e che il «cattivo» Russell Crowe canti non meglio di alcuni di noi sotto la doccia, non aiuta nel complesso un kolossal dove le star (per la prima volta nella storia del musical) hanno eseguito, con coraggio e discreta imprudenza,  i loro brani in presa diretta: se al «gladiatore» Crowe si adatta più il Colosseo che l’Arena di Verona, ne escono però meglio Hugh Jackman (Valjean) e, soprattutto, l’emozionante Anne Hathaway, l’unica che, venduti i capelli ma non l’anima, colpisce al cuore.
Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA: TOM HOOPER
SCENEGGIATURA: WILLIAM NICHOLSON DAL MUSICAL DI CLAUDE-MICHEL SCHÖNBERG E ALAN BOUBLIL, A SUA VOLTA TRATTO DALL'OMONIMO ROMANZO DI VICTOR HUGO
INTERPRETI: HUGH JACKMAN, RUSSELL CROWE, ANNE HATHAWAY, AMANDA SEYFRIED, SACHA BARON COHEN, HELENA BONHAM CARTER
GRAN BRETAGNA 2012, COLORE, 2 H E 38'
GENERE: MUSICAL
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER E THE SPACE CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lina

    04 Febbraio @ 19.40

    Victor Hugo sta applaudendo dal cielo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Spaccata nella notte al barino: i ladri se ne vanno con la cassa  (vuota)

furto

Spaccata nella notte al Barino Video: i ladri se ne vanno con la cassa

1commento

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

3commenti

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

4commenti

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

1commento

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

1commento

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

4commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

10commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

5commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

E' morto Paolo Limiti: conduttore e paroliere. Scrisse per Mina - Gallery

guardia di finanza

Indagine appalti, dipendente del Comune di Piacenza ai domiciliari

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

vela

America's Cup, trionfo New Zealand

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse