10°

18°

Spettacoli

Ditelo al veterinario - Fare di fido un campione? Tre condizioni

0

Buon giorno dottor Gresia,  sono un appassionato allevatore di cani da caccia che spesso porto a fare gare di lavoro anche di livello internazionale. Soprattutto in questi ambienti si sente parlare di alimentazione per poter far svolgere al meglio l'attività fisica al proprio cane ed ognuno dice la sua aggiungendo dubbi a dubbi. Potrebbe  per cortesia darmi delle delucidazioni impostate   su valide basi scientifiche affinchè io possa avere degli animali sani, pieni di energia e di conseguenza anche felici? La ringrazio in anticipo del tempo che mi dedicherà.
Gentile lettore, bisogna innanzitutto dire che sono tre gli elementi fondamentali che determinano un vero campione: una genetica importante, un fisico atletico ed una alimentazione mirata.
Per quanto riguarda il primo punto va detto che non sempre risulta facile selezionare una linea di sangue adeguata ma una volta trovata non bisogna sedersi sugli allori bensì continuare come sempre per migliorare sempre e di più. La fisicità del cane è allo stesso modo importante, infatti è necessario che, una volta raggiunto il top dell'allenamento, esso venga mantenuto costante nel tempo; non è ammissibile infatti che, una volta finita la stagione venatoria o il periodo di gare, il cane venga rinchiuso in un box fino alla stagione successiva.
In seguito ad un allenamento regolare l'organismo si adatta al tipo di sforzo richiesto con un aumento delle masse muscolari ma anche di ossa e tendini in seguito ad una sollecitazione continua, aumenta così la richiesta di ossigeno e nutrimenti e l’apparato cardio-circolatorio si potenzia ed aumenta il volume di sangue destinato ai muscoli. Fatte queste doverose premesse il ruolo dell’alimentazione diventa di estrema importanza per il mantenimento di questi standard di qualità, permette infatti di aumentare la resa atletica del soggetto, la concentrazione sul lavoro e permette di sfruttare al meglio i suoi sensi.
Solo il 25% dell’energia assunta viene utilizzata per il lavoro muscolare mentre il restante 75% viene trasformato in calore rendendo così indispensabile la sua eliminazione che come si sa, non avvenendo con la sudorazione ma con l’ansimazione, diventa un fattore di rischio per il “colpo di calore” , risulta così essenziale l’apporto idrico dell’animale: ad esempio un cane di 20 Kg deve assumere 1,3 l di acqua per il mantenimento e 1,2 l per il lavoro.
Il fabbisogno energetico del cane sportivo nei giorni di riposo è aumentato di circa il 25% rispetto ad un cane sedentario, mentre nei giorni in cui il soggetto lavora, prendendo come esempio lo stesso cane di 20Kg l’energia necessaria sale a 2500 Kcal pari al doppio di quella di quando è a riposo.
Il consiglio che si può dare alla luce di quanto suddetto è quello di utilizzare mangimi bilanciati e di ottima qualità rivolgendosi per i propri acquisti in centri specializzati.
agresia@virgilio.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

11commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery