Spettacoli

Film recensioni - Re della terra selvaggia

Film recensioni - Re della terra selvaggia
0

Lara Ampollini

Tra i soliti grandi titoli candidati all’Oscar c’è quest’anno un film indipendente, senza star nel cast, girato da un esordiente. Non segue gli stili narrativi di Hollywood, intessuto com’è di momenti immaginifici, partoriti dal punto di vista della bambina protagonista. Eppure è candidato a quattro statuette (miglior film, regia, sceneggiatura e attrice femminile, la magica Quvenzhané Wallis, 9 anni, la più giovane candidata al premio) e rischia anche di vincerle. Non tanto perché il film è bellissimo, girato con un stile insieme documentaristico e fantastico, in un contesto socialmente depresso e naturalisticamente ostile come la foce di un fiume della Lousiana. Non perché racconti una fiaba, infatti è tanto duro quanto fantastico. Ma basta spogliarsi del punto di vista esterno, giudicante, di chi ha vissuto una realtà privilegiata ed entrare negli occhi di Hushpuppy, la bimba. In quelli di un padre ubriacone che pure, a suo modo, ti insegna a stare al mondo. E se i conti tra bene e male non tornano, usare l’immaginazione per riscostruire tutti i pezzettini di un universo rotto, inspiegabile, feroce. Un universo dove i terribili ‘auroch’ stanno arrivando al galoppo a mangiarsi i bambini. Ma dove c’è anche una mamma lontana e sognata in ogni luce all’orizzonte. Ogni disegno realizzato in segreto da Hushpuppy è per lei, ma di fronte al mondo la bambina mostra i muscoli, come le ha insegnato papà. E’ un mondo dove, per mangiare, devi saper spezzare i granchi a mani nude. Dove anche tuo padre, se ha bevuto, ti scaccia come un cane. E dove gli uragani non ci mettono niente a spazzare via tutto, la tua casa di lamiere, i vicini troppo pieni di birra anche per riuscire a fuggire. Il presidente Obama ha lodato il film da Oprah Winfrey, rivelandolo alle platee mondiali. Non a caso, perché in questo piccolo film (costato niente, girato con non professionisti) ci sono cose minuscole (le fantasie di un bambino) e riflessioni planetarie, dall’apocalisse ambientale all’economia che spazza via senza riguardi chi non conta niente. E al centro un’eroina orfana, povera, femmina, scarmigliata e nera. Una nullità, secondo le categorie della ricchezza e del potere. Almeno finché qualcuno non avrà il coraggio di cambiare prospettiva, di andare contro il conformismo che ha prodotto tutto il male della Terra. Una favola? Forse per noi. Ma una bambina sconosciuta candidata all’Oscar e il sorriso di Obama sono la garanzia per noi rassegnati al peggio: i bei sogni possono vincere anche sulla più brutta realtà. 
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  BEHN ZETLIN
SCENEGGIATURA: BENH ZEITLIN, LUCY ALIBAR
MUSICHE: BENH ZEITLIN, DAN ROMER
INTERPRETI: QUVENZHANÉ WALLIS, DWIGHT HENRY, LEVY EASTERLY, LOWELL LANDES, PAMELA HARPER
GENERE: DRAMMATICO
 Usa 2012, colore, 1 h e 33’
DOVE: EDISON

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà