18°

Spettacoli

Einaudi al Regio: la voce narrante è il suo pianoforte

Einaudi al Regio: la voce narrante è il suo pianoforte
0

Claudia Cattani
È il battito di un cuore che palpita, che crescendo si trasforma prima in ritmo, poi in musica: si scompone e si alleggerisce, evapora, si trasforma in una pioggia sottile, avvolge come nebbia, per poi tornare a crescere animato da una spinta primordiale.
Un continuo rimando di sensazioni, tra salite e rincorse, sospensioni e carezze, è stato l’intenso concerto di Ludovico Einaudi al Teatro Regio, tappa di un tour europeo con il quale il pianista e compositore torinese presenta dal vivo il suo ultimo album «In a Time Lapse», accompagnato da un ensemble di undici giovani musicisti animati da un vivo entusiasmo palpabile nell’aria.
Da vero fuoriclasse della musica, che si è già meritato decenni di carriera e riconoscimenti internazionali, Einaudi ha intrecciato i fili della memoria e dell’emozione, trasformando il suo pianoforte in una voce narrante capace di essere al tempo stesso protagonista e voce fuori campo di un unico, infinito, racconto evocativo. Mescolando il ritmo al silenzio senza soluzione di continuità, la scrittura musicale di Einaudi ha toccato le corde più intime dell’ascoltatore e ha esaltato, dal vivo, la natura multiforme della musica attraverso lo «scorrere del tempo», facendone una cifra stilistica ed emotiva di resa immediata.
 Chi ne avesse ascoltato l’anteprima, «live from home» per solo pianoforte pubblicata in rete il 19 gennaio scorso, forse non si aspettava quel grado di intensità e dinamismo che ha regalato al pubblico del Regio, ma è stato anche grazie a questa piccola rivoluzione ritmica che Einaudi è riuscito ad ammaliare una platea folta ed entusiasta, la quale non ha fatto mancare applausi ad ogni pausa e una sentita standing ovation finale. Guida e interprete di una storia a più voci, il pianoforte di Einaudi si è intrecciato a chitarre e violini, unendo sul palco anche sperimentazioni elettroniche e percussioni di sapore folk, e diventando il perno di una lingua musicale perfettamente orchestrata che ha saputo giocare, trasformarsi, stupire.
 Dalla platea al loggione, il Regio pieno di giovani e giovanissimi è stato conquistato da una musica arrivata direttamente al cuore oltrepassando le barriere del repertorio, delle classificazioni di genere e dei confini culturali, traendo ispirazione tanto dalla new age come dai ritmi tribali e dalla musica classica. Accompagnato da una splendida regia di luci, delicato nel muoversi e nel parlare, Einaudi ha ringraziato Parma e annunciato il suo tour europeo. Non ha fatto mancare brani del suo repertorio più noto e ha regalato dalla prima all’ultima nota uno spettacolo fatto di cuore e di tecnica, salutando, prima dell’assolo di chiusura, con un finale imprevedibile e irresistibilmente ritmato che i presenti non dimenticheranno.
Parma ha dimostrato di amare un musicista puro, che non sa fare il divo ma che riesce ad essere un interprete sincero della dimensione emotiva contemporanea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento