-1°

Spettacoli

Tredici milioni di spettatori per la finale di Sanremo

0

Sono stati oltre 13,6 milioni gli spettatori che hanno seguito ieri la prima parte della serata finale del festival di Sanremo di Fabio Fazio: dalle 20.50 alle 24.11 davanti a Rai1 ci sono stati in media 13 milioni 635 mila, pari al 51.96% di share. Nella seconda parte (dalle 24.10 all’1.05), gli spettatori con stati 10 milioni 349 mila con il 66.60%. 
La media delle due parti è stata di 12 milioni 997mila spettatori pari al 53.80% di share.
Lo scorso anno la finale del festival di Gianni Morandi aveva ottenuto 14 milioni 456 mila spettatori con il 50.93% nella prima parte e 12 milioni 31 mila con il 69.74% nella seconda, con una media pari a 13 milioni 287mila spettatori e al 57.43%.

Facendo una media dei risultati di tutte le serate, il Festival targato Fazio-Littizzetto ha i dati migliori degli ultimi 13 anni: la media di ascolto delle cinque puntate di questo Sanremo è di 11 milioni 936 mila spettatori (814 mila in più dello scorso anno), pari al 47.26% di share. In valori assoluti, è il risultato più alto dal 2000, quando il Festival, sempre condotto da Fazio, ottenne in media 13 milioni 586 mila spettatori (54.41%).

Il picco di ascolto durante la serata finale del festival di Sanremo, pari a 15 milioni 542
mila telespettatori, è stato raggiunto alle 21.48, con il siparietto tra Fazio, Littizzetto e Balti tra le esibizioni di Modà e Cristicchi. Il picco di share alle 24.56, con il 73.48% alla proclamazione di Marco Mengoni vincitore dell’edizione 2013.

LUCIANA LITTIZZETTO: "E' COME AVER SCALATO L'EVEREST CON GLI INFRADITO". «Mi sembra di aver scalato l'Everest con gli infradito: sono stanchissima ma molto contenta. Era una scommessa difficilissima», dice Luciana Littizzetto all’indomani della finale del Festival di Sanremo. «E' anche vero – sottolinea in sala stampa – che Sanremo mi porta fortuna: nel 2003 con Pippo è stato molto bello, altrettanto stavolta. Devo dire che il merito va a Fabio, lui con gli autori ha costruito questo progetto, io ci sono stata dentro, ma la costanza, la determinazione, la precisione di Fabio hanno fatto la differenza. Lui ha gestito tutto: non c'erano i fiori, altrimenti avrebbe scelto personalmente i ranuncoli da mettere sul palco».

IL COMMENTO DI FABIO FAZIO: "ABBIAMO GODUTO DI LIBERTA'. PORTO DENTRO L'AMICIZIA CON LUCIANA". Fabio Fazio, raggiunto al telefono durante la conferenza stampa finale del festival, ha commentato: «Sono riuscito a sopravvivere fisicamente e a mantenere fede a un impegno, quello di tradurre l'idea di popolare nel senso migliore del termine, di dimostrare che per piacere non bisogna fare per forza cose volgari. La libertà di cui abbiamo goduto, a una settimana dalle elezioni, è stata davvero inusuale, e di questo davvero ringrazio il direttore generale della Rai, che ci ha consentito di arrivare in fondo dove volevamo».
«Sanremo è strano - ha aggiunto Fazio - dalla prima alla quinta serata passano delle ere geologiche. Tutto quello che hai costruito nei mesi precedenti lo devi smontare. Ma l'allegria, l’amicizia e la complicità tra me e Luciana credo sia stata evidente. Ed è quello che mi porto dentro».
Luciana Littizzetto rispondendo a una domanda racconta di non aver «nessun rimpianto: volevo cantare e ballare, non lo farò mai più, per il vostro bene. Sono successi veri miracoli, la Balti che si è inciampata è stato uno dei momenti piu alti, se avessi voluto scrivere una gag così non ci sarei mai riuscita. Abbiamo fatto tutto con spontaneità e sincerità, tutto è stato vissuto attimo per attimo».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti