-2°

Spettacoli

Mauro Pagani: "Quel Va' pensiero a Sanremo una emozione fortissima"

Mauro Pagani: "Quel Va' pensiero a Sanremo una emozione fortissima"
Ricevi gratis le news
1

Gabriele Balestrazzi

E' uno dei protagonisti più intelligenti e raffinati della musica italiana degli ultimi decenni. Mauro Pagani ha legato il suo nome all'unico vero e credibile esempio, esportato anche all'estero, di pop italiano: quella PFM emersa all'inizio degli anni '70 attraverso il famoso "Festival d'avanguardia e nuove tendenze" di Viareggio. Quarantadue anni dopo (e in mezzo ci sono state mille cose e mille emozioni fra le quali basterebbe citare la perla di Creuza de Ma con Fabrizio De Andrè...), Pagani ha guidato musicalmente una delle più apprezzate edizioni del Festival più noto della tradizione canora italiana: e il suo contributo non è certo stato meno importante di quello sul palco dell'accoppiata Fabio-Littizetto.

Ma a Sanremo, Mauro Pagani ha anche aggiunto alla sua carriera una nuova ed inedita esperienza, dirigendo in apertura di prima serata il Va' pensiero del Nabucco, eseguito dal Coro dell'Arena di Verona. E gazzettadiparma.it ha voluto raccogliere, attraverso un'intervista via mail, le "impressioni di febbraio", per parafrasare uno dei più celebri pezzi della PFM, di questo musicista per una volta prestato dal pop al melodramma. Ecco il testo dell'intervista:

Che sensazione è stata dirigere quel Va' pensiero in un contesto come il Festival di Sanremo?

L’emozione e' stata molto forte e, a volte, quasi incontrollabile. E’ innegabile che sentivo su di me l'enorme responsabilità di dirigere per la prima volta una delle arie più importanti della storia della musica classica italiana e mondiale.

Come spiegherebbe ai ragazzi del 2013, o comunque alle generazioni cresciute con tutt'altra musica, il fascino del melodramma verdiano tuttora rappresentato in tutto il mondo ? E al di là del Va' pensiero sanremese, come e quando Mauro Pagani ha incontrato Verdi nei suoi ascolti musicali e nel suo percorso?

Sono figlio di un eccellente musicista, anche se non professionista e ho avuto, quindi, il privilegio di venire in contatto sin da piccolo con la grande tradizione operistica italiana. Uno dei ricordi più belli che ho della mia infanzia è il suono del flauto di mio padre che nella stanza accanto provava e riprovava. Fondamentale, inoltre, è stato il ruolo dei miei nonni materni, autentici melomani, che non solo andavano a teatro ogni volta che se lo potevano permettere, ma che vivevano letteralmente immersi nella musica: tutte le volte che andavo a casa loro il grande giradischi che troneggiava al centro della sala era in funzione e diffondeva ovunque Verdi, Puccini e Donizetti.
Ai ragazzi di oggi dico: ascoltate e lasciatevi trasportare dalla musica senza pregiudizi. Tutto il resto verrà da solo.

Infine, è possibile che l'esperimento sanremese (poi seguito dalla serata con Daniel Harding) possa avere aperto una strada per  iniziative che, se ben studiate,  portino Verdi e  la musica lirica in genere a contatto con le grandi platee televisive di una prima serata ?

Credo che il pubblico naturale di una grande rete generalista come Rai 1 conosca da solo la grande bellezza e l'indiscutibile valore culturale della nostra grande tradizione operistica. Mi auguro, caso mai, che l'alta percentuale di ascolto "giovane" registrato dal Festival di Sanremo suggerisca e favorisca maggiori "incursioni" del repertorio classico nell'universo, spesso settario e ottusamente monocromatico delle trasmissioni dedicate ai giovani.

E a questo punto, proprio partendo dalle parole di Mauro Pagani, ci permettiamo di girare ai responsabili di Regio e Festival Verdi la proposta di un incontro parmigiano, rivolto soprattutto ai giovani, con questo protagonista e innamorato della musica, che potrebbe parlare di Verdi in una luce completamente diversa da quella tradizionale e non  meno colta ed efficace. E se fra gli obiettivi di un Festival Verdi c'è quello di perpetuare lo studio e la conoscenza del Genio di Busseto fra le nuove generazioni...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Viva Verdi

    21 Febbraio @ 22.47

    Bravo Pagani....se rallentavi ancora un po', l'era 'na moviola.....mo va a cà a studiér....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

PARMA

Cinquanta ragazzi di Baganzola a scuola... di golf Foto

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto