12°

Spettacoli

Lo sguardo russo di Salvatores

Lo sguardo russo di Salvatores
0

ROMA
Francesco Gallo
«L'Oscar? Certo è importante, ma non è che un premio dell’industria americana, ci sono film molto belli che non l'hanno vinto, così come è accaduto anche il contrario». Lo ha detto ieri Gabriele Salvatores,  in un’affollata conferenza stampa a Roma, per la presentazione di «Educazione Siberiana», nuovo film del regista premio Oscar per «Mediterraneo» in sala da giovedì 28 febbraio.
All'incontro era presente l'intero cast, compreso il protagonista John Malkovich, nonchè l'autore del best seller da cui è tratto il film, Nicolai Lilin.
«Educazione siberiana» racconta la singolare vita di una comunità di 'criminali onesti', pieni di tatuaggi, in un periodo che va dal 1985 al 1995. «E' il film - ha spiegato Salvatores - dal quale ho imparato di più, un film delle prime volte (il primo in costume, in inglese e senza attori italiani, ndr) con il quale ho cercato di aprire una piccola breccia nel sistema produttivo europeo».
Ma al Festival di Berlino, pur essendo stato in predicato fino all'ultimo, non è stato stato selezionato.  «Perchè non è stato considerato un film italiano», ha risposto Salvatores. Alla Berlinale, però, benchè fuori concorso, è passato «La miglior offerta» di Tornatore che aveva le stesse caratteristiche. «Forse è piaciuto più del mio - ammette il regista, il cui prossimo film sarà girato in Irlanda e parlerà di un 'ragazzo invisibile' - a noi, comunque, in caso di chiamata sarebbe interessato di più essere in concorso. E a Berlino ci sarei andato volentieri».
 A Salvatores viene poi chiesto come vede il futuro in Italia e lui non dà certo una visione ottimistica: «Nel nostro Paese la gran parte delle vittime sono donne e bambini. Nel caso di questi ultimi, è come cancellare il futuro. Non escluderei neppure la pena di morte per chi fa male ai bambini. Nessuno ti chiede di venire al mondo, ma se ci sei qualcuno deve pure prendersi la responsabilità di tenerti al mondo. Certo - aggiunge - la nostra generazione ne ha visto tante, adesso anche le dimissioni del Papa».
Ci sono somiglianze tra «Educazione siberiana» e «C'era una volta in America?»: «Diciamo che Sergio Leone è uno de registi che ho amato molto. Tra i miei maestri, tra l’altro, c'è Nino Baragli, montatore dei film Pasolini, Leone e Fellini. Qualcosa sarà pure rimasto».
 «Mi piace molto la storia russa - dice infine Malkovich -, ma non conoscevo il romanzo di Lilin. Interpretare Nonno Kuzja (una sorta di saggio, maestro delle regole dei criminali siberiani) è stato facile. Ogni cosa era nel libro, non c'era nulla da inventare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

roma

Caso Cucchi: sospesi dal servizio i tre carabinieri accusati di omicidio

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia