-7°

Spettacoli

Faggiani: "L'amore per Verdi? Una voce che sento ogni giorno"

Faggiani: "L'amore per Verdi? Una voce che sento ogni giorno"
1

 Giulio Alessandro Bocchi

Non è bastata la neve a fermare sabato sera il pubblico di Parma Lirica, affezionato alle presentazioni di Martino Faggiani e del Coro del Teatro Regio. Questa volta (presente anche il direttore artistico del Regio Paolo Arcà) era di scena il «Nabucco» e quindi l’occasione era particolarmente importante. Ormai il Coro ha rappresentato e inciso quasi tutte le opere di Verdi, ma l’amore di Faggiani è nato molto prima di trasferirsi a Parma per dirigere il Coro del Teatro Regio, che in 13 anni di attività è riuscito ad ottenere anche numerosi premi.
 «Il mio amore per Verdi - racconta Faggiani - nacque da una situazione apparentemente poco promettente: ero un ragazzino e mio padre, una domenica di pioggia, mi disse di andare all’opera. Avevo 11 anni e me ne andai da solo a vedere una recita della Bohème. Riguardando oggi il libretto con il cast mi viene da pensare che fosse qualcosa di terribile, ma intanto il colpo di fulmine era scattato. Poche settimane dopo ritornai a teatro per vedere il Trovatore e da allora credo che Verdi sia diventato quasi una voce che sento quotidianamente. Di Verdi negli ultimi anni sono diventato quasi mono-maniaco». «Oggi - prosegue - abbiamo fatto il 'Va, pensiero' forse per la cinquecentesima volta e mi sono venute in mente le parole di Furtwängler quando gli veniva chiesto perché dirigesse sempre le stesse sinfonie: 'Per me non sono mai le stesse'. Devo dire di riconoscermi molto in questa affermazione. Quando la musica è così grande e perfetta, la sublime semplicità di questa pagina, la sincerità e la capacità di parlare in questa maniera così umana non finiscono mai di dire quello che hanno da dire. Il nostro lavoro su questo compositore credo che ormai sia arrivato ad esiti abbastanza definitivi, ma questa musica è talmente grande che non mi stupirei, riprendendola tra dieci anni, di trovare nuove cose. Il Nabucco l’abbiamo affrontato per la prima volta nel 2002 e in questi undici anni il modo di vedere questa partitura è cambiato tantissimo».
Quando gli si chiede se un'opera verdiana in particolare presenti dei problemi per il coro, Faggiani risponde: «ogni opera presente diversi problemi: la Traviata ad esempio per il coro potrebbe sembrare apparentemente semplice ma in realtà è piena di trappole, posso dire che per certi versi mi ha sempre innervosito. Nelle opere dove il coro è protagonista si lavora con più dedizione, ma anche in quelle con un ruolo marginale c’è da lavorare con attenzione. Ogni pagina ha le proprie insidie e in Verdi non va sottovalutato niente». Riguardo al «Va, pensiero» che quest’anno ha aperto il Festival di Sanremo, il maestro del coro non si sbilancia: «non l’ho visto, ma ribadisco che non ha nessun senso proporlo come inno italiano!». La maggior parte degli elementi del Coro del Teatro Regio collabora da tredici anni, mantenendo quasi lo stesso organico e non perde occasione per far sapere che il momento è difficile, ma che ha ancora intenzione di tenere duro. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simone

    25 Febbraio @ 21.14

    Bravo maestro! E\' sempre grande, mi commuovo quando la sento spiegare

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video