12°

Spettacoli

Bonamassa, dal riff alla "griffe"

Bonamassa, dal riff alla "griffe"
Ricevi gratis le news
0

dal nostro inviato Aldo Tagliaferro

Se anche il diavolo - di questi tempi - veste Prada, non c'è da stupirsi che Joe Bonamassa preferisca l'abito firmato ai jeans polverosi. Con buona pace di Robert Johnson (peraltro consegnato alla storia da un ritratto in gessato nero...) e dei suoi incontri ravvicinati con il malefico, il più giovane artista mai entrato nel board della Blues Foundation sembra aver perso la schiettezza delle origini, barattando atteggiamenti da divo pop-rock in cambio del sudore degli esordi. Forse è giusto così, si cresce e si evolve e - a onor del vero - con la Gibson in mano Bonamassa ha fatto di nuovo scintille, ma dopo otto album e diversi tour mondiali la sua carriera sembra ad una svolta.

Gli stanno probabilmente stretti i panni di bluesman, ma non sembra avere la caratura da “guitar hero” stile metal e finisce per annacquare i riff in un inutile tappeto di tastiere. Che il vento sia cambiato non lo dicono solo gli album scaraventati al primo posto delle classifiche blues di Billboard (il doppio “Live from Nowhere in Particular” sta bissando il successo di “Sloe Gin”) ma il pubblico di un Fillmore gremitissimo e osannante fin dalle prime note. La sorpresa per il volto nuovo che aveva saputo rileggere Jimmy Page e Paul Kossof, proseguendo una tradizione inzuppata di Mississippi, Cream e Stevie Ray Vaughan, si è trasformata nell'attesa del grande assolo, del chitarrista che gigioneggia con il Theremin inondando di plettri la platea. Legittimo, e anche bello a modo suo. Ma lontano dalle origini.

Tutto sbagliato, tutto da rifare? No, perché quando partono i blues lenti Bonamassa tocca le note giuste, quelle che colpiscono sotto la pelle, come in So Many Roads e soprattutto Sloe Gin, highlight della serata e forse l'unica occasione in cui le tastiere di Rick Melick riescono ad aggiungere una dimensione alternativa. A proposito, la formazione con Carmine Rojas al basso e Bogie Bowles alla batteria è decisamente compatta ma resta però a deferente distanza dal chitarrista. Il passaggio da tre a quattro elementi - l'anno scorso - doveva ampliare le opzioni ma non c'è ancora consapevolezza delle nuove strade da battere e pezzi trascinanti come Bridge to Better Days o High Water Everywhere vivono tranquillamente senza tastiere.

Qualche dubbio anche sulla voce: Bonamassa è migliorato molto in studio ma fatica ancora a trovare continuità sul palco, rischiando un impatto un po' monotono. Quando imbraccia l'acustica, invece, Bonamassa sfreccia nei vicoli del virtuosismo a velocità folle, con risultati tecnicamente ineccepibili. Un inchino agli Zeppelin (citazioni da Dazed and Confused) e uno a Mayall (Another Kinda Love): ma adesso l'enfant prodige deve crescere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery