14°

Spettacoli

Bonamassa, dal riff alla "griffe"

Bonamassa, dal riff alla "griffe"
0

dal nostro inviato Aldo Tagliaferro

Se anche il diavolo - di questi tempi - veste Prada, non c'è da stupirsi che Joe Bonamassa preferisca l'abito firmato ai jeans polverosi. Con buona pace di Robert Johnson (peraltro consegnato alla storia da un ritratto in gessato nero...) e dei suoi incontri ravvicinati con il malefico, il più giovane artista mai entrato nel board della Blues Foundation sembra aver perso la schiettezza delle origini, barattando atteggiamenti da divo pop-rock in cambio del sudore degli esordi. Forse è giusto così, si cresce e si evolve e - a onor del vero - con la Gibson in mano Bonamassa ha fatto di nuovo scintille, ma dopo otto album e diversi tour mondiali la sua carriera sembra ad una svolta.

Gli stanno probabilmente stretti i panni di bluesman, ma non sembra avere la caratura da “guitar hero” stile metal e finisce per annacquare i riff in un inutile tappeto di tastiere. Che il vento sia cambiato non lo dicono solo gli album scaraventati al primo posto delle classifiche blues di Billboard (il doppio “Live from Nowhere in Particular” sta bissando il successo di “Sloe Gin”) ma il pubblico di un Fillmore gremitissimo e osannante fin dalle prime note. La sorpresa per il volto nuovo che aveva saputo rileggere Jimmy Page e Paul Kossof, proseguendo una tradizione inzuppata di Mississippi, Cream e Stevie Ray Vaughan, si è trasformata nell'attesa del grande assolo, del chitarrista che gigioneggia con il Theremin inondando di plettri la platea. Legittimo, e anche bello a modo suo. Ma lontano dalle origini.

Tutto sbagliato, tutto da rifare? No, perché quando partono i blues lenti Bonamassa tocca le note giuste, quelle che colpiscono sotto la pelle, come in So Many Roads e soprattutto Sloe Gin, highlight della serata e forse l'unica occasione in cui le tastiere di Rick Melick riescono ad aggiungere una dimensione alternativa. A proposito, la formazione con Carmine Rojas al basso e Bogie Bowles alla batteria è decisamente compatta ma resta però a deferente distanza dal chitarrista. Il passaggio da tre a quattro elementi - l'anno scorso - doveva ampliare le opzioni ma non c'è ancora consapevolezza delle nuove strade da battere e pezzi trascinanti come Bridge to Better Days o High Water Everywhere vivono tranquillamente senza tastiere.

Qualche dubbio anche sulla voce: Bonamassa è migliorato molto in studio ma fatica ancora a trovare continuità sul palco, rischiando un impatto un po' monotono. Quando imbraccia l'acustica, invece, Bonamassa sfreccia nei vicoli del virtuosismo a velocità folle, con risultati tecnicamente ineccepibili. Un inchino agli Zeppelin (citazioni da Dazed and Confused) e uno a Mayall (Another Kinda Love): ma adesso l'enfant prodige deve crescere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv