15°

Spettacoli

Film recensioni - Educazione siberiana

Film recensioni - Educazione siberiana
0

Filiberto Molossi

E' stato un cecchino dell’esercito russo nella sporca guerra di Cecenia, poi un maestro tatuatore di vite da leggere sulla pelle, infine uno scrittore di successo: è un russo (anzi, un transnistriano...) che voleva essere italiano (o che forse ci si è ritrovato per caso a diventarlo), che ha imparato a vivere in un carcere e ora usa con disinvoltura Twitter ma ancora (si dice) gira armato. Lo ha scritto un uomo che sembra un romanzo il libro da cui Gabriele Salvatores ha tratto, con coraggio perché no, il suo ultimo film, «Educazione siberiana»: dimostrando un respiro internazionale che in questo Paese oltre a lui hanno pochissimi, senza però riuscire a riprodurre d’altra parte il passo da liturgia laica né la severità curiosa del best seller di Nicolai Lilin, rendendone anzi inoffensiva l’accesa singolarità, fatta di dettagli evocativi, di codici morali, di storie che, non appena sussurrate, diventano leggende. Ruvido ritratto di una comunità di onesti criminali nell’Urss del prima e dopo muro (quando l’orso sovietico si sbriciola e in città arrivano i panini con dentro l’hamburger...), tra lezioni di vita e di violenza nell’odio dell’autorità precostituita ma soprattutto nel rispetto di regole non scritte dove rubare (a volte) è permesso, i soldi sono troppo sporchi per essere tenuti in casa, la dignità è un valore inalienabile e ogni tatuaggio racconta la storia di chi lo porta, «Educazione siberiana» è un film più affascinante che appassionante che corre su più piani temporali (in un’alternanza non sempre efficace), nella speranza che per una volta la giustizia dell’uomo coincida con quella di Dio. Il riferimento, altissimo (anzi, irraggiungibile) e evidente, della rilettura di Rulli e Petraglia (che firmano la sceneggiatura insieme al regista di «Mediterraneo») è «C'era una volta in America» ben più di «Romanzo criminale»: ma tra Bowie, Majakovskij e un mix funzionale di interpreti famosi (Malkovich su tutti) e inediti, Salvatores, che tocca anche corde giuste, si perde in qualche ralenti di troppo, nel ricamo di certe inquadrature, nel suggerire là dove dovrebbe invece distogliere, confondere. Ne esce un film di formazione che pecca di scarsa ambiguità, immediatamente (o quasi) rivelato, aspro e segnato ma mai veramente scavato fino alla carne viva: un percorso esistenziale in cui il regista sceglie di essere lupo ma solo per poi lasciarsi addomesticare.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  GABRIELE SALVATORES
SCENEGGIATURA:  GABRIELE SALVATORES, STEFANO RULLI, SANDRO PETRAGLIA dall'omonimo romanzo di NICOLAI LILIN
FOTOGRAFIA: ITALO PETRICCIONE
MUSICHE: MAURO PAGANI
INTERPRETI:  ARNAS FEDARAVICIUS, VILIUS TUMALAVICIUS, JOHN MALKOVICH, PETER STORMARE, ELEANOR TOMLINSON
GENERE:  DRAMMATICO
Italia 2013, colore, 1 h e 50’
DOVE:  D’AZEGLIO, THE SPACE BARILLA CENTER e PARMA CAMPUS
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv