Spettacoli

Teatro Due, un mese con Camus

Teatro Due, un mese con Camus
0

Mariagrazia Manghi

Romanziere, filosofo, drammaturgo francese, padre dell’esistenzialismo ateo novecentesco insieme a Jean-Paul Sartre, con il quale entrò in polemica e arrivò alla rottura dopo la pubblicazione de «L’uomo in rivolta», insignito nel 1957 del premio Nobel per la letteratura, Albert Camus è il grande intellettuale a cui la Fondazione Teatro Due dedica un omaggio nel centesimo anniversario della nascita.
L’occasione è la ripresa di una produzione teatrale del suo testo più noto, «Lo Straniero», nell’adattamento di Robert Azencott e la regia di Franco Però che diresse lo spettacolo già dodici anni fa, presentandolo anche in significative manifestazioni internazionali, tra cui il Festival di Teheran. Morto improvvisamente nel 1960, in seguito a un incidente automobilistico, Albert Camus è uno degli scrittori più letti al mondo, e «Lo straniero» e «La peste» continuano a coinvolgere e appassionare i giovani di ogni nuova generazione.
«Un personaggio di immensa portata poetica e intellettuale - ha introdotto la conferenza stampa Paola Donati, direttore di Fondazione Teatro Due - a cui intitoliamo una dedica affettuosa, che non pretende di essere esaustiva, ma che intende sottolineare la necessità e l’urgenza di un rapporto ritrovato tra intellettuali e politica». Per tutto il mese di marzo verranno proposti incontri, esposizioni, presentazioni, proiezioni, letture oltre alle repliche dello spettacolo «Lo Straniero».
«Solitaire et Solidaire» è l’evocativo titolo della rassegna che disegna la figura di Camus, spirito libero e controverso, anche in Francia, figura molto discussa, che «ricorda come esista un diritto/dovere delle realtà istituzionali ad aprire alle contraddizioni - ha proseguito Paola Donati - e a farsi accompagnare in questo percorso da maestri di ieri e di oggi».
Tre i temi cardine dell’iniziativa - il pensiero, i luoghi, il teatro di Camus - che inaugura il 7 marzo con Paolo Flores D’Arcais che analizzerà «L’uomo in rivolta» a cui seguirà una sorta di esposizione domestico/teatrale, un viaggio per immagini che restituisce aspetti poco conosciuti della vita dello scrittore, con la partecipazione dell’Ensemble Stabile Attori di Fondazione Teatro Due. Al pensatore dell’«esistenza assurda» e della speranza attraverso il principio «solitaire, solidaire»,  Flores d’Arcais ha dedicato un libro che mette in evidenza come Camus sia un assoluto filosofo del futuro, rigoroso e libertario. Il pensiero filosofico di Camus sarà analizzato da Samantha Novello e Rita Messori, docenti dell’Università di Parma, mentre «Il teatro», dimensione cruciale nella produzione letteraria di Camus, troverà la sua profondità grazie all’intervento di Marta Marchetti, docente di scritture sceniche all’Università La Sapienza di Roma, autrice di un volume dedicato a Camus e Dostoevskij, e proseguirà con letture de «La Caduta», in italiano e francese con Massimiliano Sbarsi, introdotte da Julie Bernard e de «La Peste» a due voci, con Graziano Piazza e Paolo Serra.
 Unico appuntamento fuori da Teatro Due, al Cinema Edison, la proiezione de «Il primo uomo», lungometraggio del 2011 firmato da Gianni Amelio, testo autobiografico basato su uno scritto incompiuto rinvenuto dopo la morte dell’autore. L’ultimo appuntamento sarà dedicato all’indagine dei luoghi di Camus, la Francia, l’Algeria e il Mediterraneo, curato da Caterina Pastura della casa editrice Mesogea la cui produzione è interamente rivolta al Mediterraneo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

ANCONA

Terremoto: sindaci regioni terremotate a Loreto

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

5commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

12commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

8commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti