-3°

Spettacoli

Addio a Damiani, il regista de "La Piovra"

Addio a Damiani, il regista de "La Piovra"
0

Alessandra Magliaro

Una vita nel segno della passione civile, così si può sintetizzare la storia del friulano Damiano Damiani, scrittore e attore e soprattutto, ovviamente, regista nato a Pasiano di Pordenone il 23 luglio del 1922 e morto ieri sera a Roma nella sua casa, per insufficienza respiratoria.
Da molti anni si era ritirato ma resta il suo cinema sbocciato nell’epoca del Neorealismo e proseguito con film in cui accanto ai codici del cinema popolare riusciva a far emergere una denuncia, in pieni anni '70, delle storture del sistema e della cupola di potere. Un cinema civile, con titoli come Il giorno della civetta, dal romanzo di Leonardo Sciascia, con Claudia Cardinale e Franco Nero e Confessione di un commissario di polizia, riuscendo – era il 1984 – a trasferire questo cinema persino in tv con la prima e ormai cult Piovra, il film tv con il commissario Cattani di Michele Placido ancora oggi tra le cose più belle prodotte dalla Rai.
Passionale, curioso, con il gusto per la polemica, Damiano Damiani comincia a lavorare insieme a quel gruppo di talenti che si chiamano Comencini, Lattuada e Olmi. Nel 1960 firma il primo film, Il rossetto, in cui fa recitare nel ruolo di un commissario di polizia Pietro Germi. Gli anni '60 sono il decennio d’oro di Damiani che piace ai critici, incassa al botteghino e ha le lodi della sinistra laica. Cesare Zavattini lo affianca nell’adattamento dell’Isola di Arturo di Elsa Morante (1962) mentre è dell’anno successivo l’adattamento con Tonino Guerra della Noia di Alberto Moravia. Stesso anno, il '63, della Rimpatriata con Valter Chiari. Si cimenta con gli Spaghetti Western con Quien Sabe con Klaus Kinski. È del '66 il suo film più noto, quel Il giorno della civetta che segue un filone di cinema civile. Nel 1972 è il regista di Girolimoni, il mostro di Roma con Nino Manfredi uno dei maggiori incassi del cinema di impegno, mentre è del '70 La moglie più bella, il film d’esordio al cinema di Ornella Muti.
Negli anni '80 il successo con La piovra, di cui firmò solo la prima serie ma che resta l’apripista di un genere tv che racconta la storia del Paese. Nel 1986 firma L’inchiesta, che indaga sulla morte di Gesù da una sceneggiatura di Suso Cecchi D’Amico, preceduto l’anno prima da Pizza Connection. In tv è regista del Treno di Lenin, L’uomo di rispetto, Una bambina di troppo e Ama il tuo nemico. Circa dieci anni fa il suo ritiro dalle scene anche per dedicarsi al segreto amore per la pittura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

1commento

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

1commento

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

9commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute 

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

14commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

MONTECCHIO EMILIA

Vende Audi A4 a 1.800 euro ma è una truffa: denunciato bergamasco

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento