12°

Spettacoli

Film recensioni - Amiche da morire

Film recensioni - Amiche da morire
Ricevi gratis le news
0

Gianluigi Negri
Una prostituta, una portaiella, un’ingenua ragazza tutta casa e chiesa. Ci vuole del coraggio a prendere tre stereotipi del genere, per farli assurgere a caratteri protagonisti di una commedia che dura un’ora e quarantacinque ed ha almeno quarantacinque minuti di troppo. Figurine o macchiette che possono al massimo reggere l’urto di una barzelletta: e che, invece, l’esordiente Giorgia Farina «sfrutta» per fare un film sul Sud che parla poco del Sud. «Amiche da morire» tenta di percorrere la strada (stretta, strettissima, come va di moda dire in questi giorni) di un cinema accattivante, che gioca con il folklore, il colore, il sapore mediterraneo. E che punta tutto sulla femminilità (complicità, liti, sospetti, malizie, educazioni sentimentali) per avventurarsi in situazioni da commedia nera, tra indagini, delitti e soldi da nascondere. Il registro è grottesco, ma l’impressione è che si voglia semplicemente realizzare una ricetta puntando tutto sull’«esibizione del piatto» anziché sul suo sapore. La scipita commediola isolana non «affonda» mai nei temi: affoga invece nei luoghi comuni. La mamma possessiva, le comari che spettegolano, il vecchio che schiatta andando con la prostituta sono alcune delle figure di contorno che dovrebbero «rimpolpare» una storiella gialla (e rosa), nella quale gli uomini o vengono eliminati (letteralmente fatti fuori) oppure sono fessi o cotti al vapore come il tonno in scatola (forse il personaggio maschile che alla fine si ricorda meglio). E allora alle tre protagoniste non resta che farsi guidare da una giovane e inesperta regista che ammicca alle serie tv poliziesche (la iettatrice Crocetta cita Derrick e «Csi»: per forza, poi, non trova un uomo...), pensando un po’ troppo alle casalinghe disperate. Sabrina Impacciatore accentua gli accenti ancor più di Teresa Mannino. Cristiana Capotondi è più svenevole e smorfiosa che ne «Il peggior Natale della mia vita». E Claudia Gerini mostra sempre più centimetri di pelle. In più di una scena si ha l’impressione che tutte e tre siano fuori controllo. Se andasse la domenica sera su Raiuno, probabilmente «Amiche da morire» farebbe alti ascolti. Per rubare la battuta a un collega: cinema che si taglia con un grissino.

Giudizio: 1/5

AMICHE DA MORIRE
REGIA:  GIORGIA FARINA
SCENEGGIATURA:  FABIO BONIFACCI, GIORGIA FARINA
INTERPRETI:  CLAUDIA GERINI, CRISTIANA CAPOTONDI, SABRINA IMPACCIATORE, VINICIO MARCHIONI, MARINA CONFALONE, CORRADO FORTUNA
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2013, colore, 1 h e 43’
DOVE: THE SPACE BARILLA E CAMPUS
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260