19°

Spettacoli

La "confessione" di Iacchetti regista. Sognando un cinepanettone con Greggio

La "confessione" di Iacchetti regista. Sognando un cinepanettone con Greggio
0

«Il film "Pazza di te" nasce da un periodo terribile. Tre anni fa ero a pezzi: la mia vita privata era un disastro e il   lavoro non mi bastava più. Ho deciso di partire, sono finito in Olanda. Un giorno per strada ho incontrato una ragazza bellissima che portava sul seggiolino della sua bicicletta un bimbo down. Mi sono avvicinato e le ho chiesto fosse lei se la madre. Mi ha risposto “fortunatamente sì”. Una frase che mi ha colpito a tal   punto da volerle costruire attorno un piccolo film. Così è nata Francesca: bella, coraggiosa e intelligente».

Enzo Iacchetti racconta questo aneddoto in un'intervista al settimanale «Grazia» di domani. L'attore e conduttore di «Striscia la notizia» si sofferma sul cortometraggio che ha diretto lui stesso. Parla di una donna abbandonata dal compagno non appena gli comunica di essere incinta di un bimbo affetto dalla sindrome di down. Iacchetti tra cabaret, varietà, palcoscenico e sit-com non si   ferma mai e a proposito del suo ruolo da regista dice: «Fare il regista è un’esperienza straordinaria e ha i suoi vantaggi pratici: finalmente puoi ingrassare senza sensi di colpa, tanto  nessuno ti vede sullo schermo».
Il 5 dicembre torna sarà sugli schermi con «Torno a vivere solo» con Jerry Calà e nei primi mesi del 2009 porterà in teatro Casanova, in cui si riconosce per un tratto particolare: «Quando Casanova si innamora - dice Ezio - lo fa con tutto se stesso. E ogni volta rimane fedele. Anche io sono così. Ho solo avuto quattro donne importanti nella mia vita, lui centinaia, ma l’approccio è uguale. Putroppo quando “sbarello”, non vedo altro. So già che starò male, che perderò gli amici, ma... l'amore è quella cosa lì. Io sono come Casanova, un innamorato dell’amore».

“Enzino” Iacchetti sarà al cinema anche a marzo con la pellicola «L'ultimo crodino» con Ricky Tognazzi, «un film amaro, a tratti ironico», dice ancora nell'intervista, che racconta la storia vera del rapimento della bara di Enrico Cuccia. Il conduttore di Striscia, da anni molto amico di Ezio Greggio confida: «Greggio riuscirà a farmi ridere anche in punto di morte, quando avrò 98 anni e lui 96». E conclude con un desiderio:  «Il massimo sarebbe girare un film di Natale diretto da Vanzina insieme al mio amico Ezio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»