Spettacoli

La "confessione" di Iacchetti regista. Sognando un cinepanettone con Greggio

La "confessione" di Iacchetti regista. Sognando un cinepanettone con Greggio
Ricevi gratis le news
0

«Il film "Pazza di te" nasce da un periodo terribile. Tre anni fa ero a pezzi: la mia vita privata era un disastro e il   lavoro non mi bastava più. Ho deciso di partire, sono finito in Olanda. Un giorno per strada ho incontrato una ragazza bellissima che portava sul seggiolino della sua bicicletta un bimbo down. Mi sono avvicinato e le ho chiesto fosse lei se la madre. Mi ha risposto “fortunatamente sì”. Una frase che mi ha colpito a tal   punto da volerle costruire attorno un piccolo film. Così è nata Francesca: bella, coraggiosa e intelligente».

Enzo Iacchetti racconta questo aneddoto in un'intervista al settimanale «Grazia» di domani. L'attore e conduttore di «Striscia la notizia» si sofferma sul cortometraggio che ha diretto lui stesso. Parla di una donna abbandonata dal compagno non appena gli comunica di essere incinta di un bimbo affetto dalla sindrome di down. Iacchetti tra cabaret, varietà, palcoscenico e sit-com non si   ferma mai e a proposito del suo ruolo da regista dice: «Fare il regista è un’esperienza straordinaria e ha i suoi vantaggi pratici: finalmente puoi ingrassare senza sensi di colpa, tanto  nessuno ti vede sullo schermo».
Il 5 dicembre torna sarà sugli schermi con «Torno a vivere solo» con Jerry Calà e nei primi mesi del 2009 porterà in teatro Casanova, in cui si riconosce per un tratto particolare: «Quando Casanova si innamora - dice Ezio - lo fa con tutto se stesso. E ogni volta rimane fedele. Anche io sono così. Ho solo avuto quattro donne importanti nella mia vita, lui centinaia, ma l’approccio è uguale. Putroppo quando “sbarello”, non vedo altro. So già che starò male, che perderò gli amici, ma... l'amore è quella cosa lì. Io sono come Casanova, un innamorato dell’amore».

“Enzino” Iacchetti sarà al cinema anche a marzo con la pellicola «L'ultimo crodino» con Ricky Tognazzi, «un film amaro, a tratti ironico», dice ancora nell'intervista, che racconta la storia vera del rapimento della bara di Enrico Cuccia. Il conduttore di Striscia, da anni molto amico di Ezio Greggio confida: «Greggio riuscirà a farmi ridere anche in punto di morte, quando avrò 98 anni e lui 96». E conclude con un desiderio:  «Il massimo sarebbe girare un film di Natale diretto da Vanzina insieme al mio amico Ezio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: l'acqua raggiunge il cortile della Reggia Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS