10°

19°

Spettacoli

Maestri del cinema al D'Azeglio

Maestri del cinema al D'Azeglio
0

Lisa Oppici

Da «Le amiche» al «Settimo sigillo», dal «Posto delle fragole» a «L’avventura»: capolavori della storia del cinema firmati da due grandi maestri. A loro il D’Azeglio dedica la tappa di quest’anno (la quinta) della sua «Storia del cinema europeo» con la rassegna «Michelangelo Antonioni e Ingmar Bergman. Metafisiche dello sguardo», dal 21 marzo al 23 maggio.
 Dieci serate in tre mesi, tutte gratuite: per avvicinare i giovani a nomi e titoli fondamentali della storia del cinema ma anche per permettere ai meno giovani di gustare di nuovo in sala film visti tempo fa e che «girano» poco o pochissimo su grande e piccolo schermo.
L’iniziativa è organizzata dal Circolo cinematografico D’Azeglio con la collaborazione della Cattedra di Storia del cinema dell’Università, dell’Acec e del Centro sperimentale di cinematografia, è patrocinata dal Comune di Parma (Assessorato alla Cultura), dalla Regione Emilia Romagna e dall’Ambasciata di Svezia, ed è possibile grazie al sostegno del gruppo Chiesi.
«E' una rassegna a cui teniamo molto e per la quale abbiamo accanto partner di rilievo, ed è fra gli eventi cinematografici più importanti dell’anno, in regione e non solo. Fondamentale il sostegno di Chiesi, che ci ha creduto da subito e con il suo contributo l’ha di fatto resa possibile, e fondamentale, e garanzia di qualità, il rapporto con l’Università, che per noi è storico: con Roberto Campari e Michele Guerra dell’ateneo di Parma, oltre che con il nostro Giovanni Cossio, crediamo di aver impostato un progetto di alto livello», spiega il presidente del D’Azeglio Luigi Lagrasta, che sottolinea: «La rassegna è a ingresso gratuito, ed è progettata direttamente da noi e non 'importata' da altri. Ed è a disposizione del territorio: le scuole possono telefonarci per proiezioni gratuite la mattina».
In questi tre mesi si avrà la possibilità di «entrare in una grande mostra: io la rassegna la vedo proprio così. Saranno tutte copie di alta qualità: digitali per Bergman - dice Lagrasta - e restaurate dalla Cineteca Nazionale di Roma per Antonioni. E ogni film sarà preceduto da una presentazione». Il tutto, sottolinea il presidente del D’Azeglio, in piena continuità con una tradizione ormai quasi quarantennale: «Nel 1975 il Cineclub inizia a vivere con 30 serate di storia del cinema a ingresso gratuito. Dopo 40 anni continuiamo a lavorare con lo stesso impegno per offrire il bel cinema, pur con le enormi difficoltà che stiamo attraversando. La nostra è la storia di una piccola grande sala che sta disperatamente cercando di non scomparire, patrimonio pubblico della città ma anche privato di tanti parmigiani». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery